martedì, 27 Settembre, 2022

Xi

Esteri

Altolà di Biden a Putin. La linea rossa e la linea russa

Giuseppe Mazzei
“Non lo fare”. Lo ripete tre volte il Presidente americano a Putin. Si riferisce all’eventuale ricorso ad armi chimiche o a bombe nucleari tattiche da parte della Russia, in evidente difficoltà nella sua aggressione all’Ucraina. È un monito risoluto e ha tutta l’aria di essere ben diverso da quello che il Presidente Obama aveva lanciato al dittatore siriano Assad nell’agosto...
Crea Valore

“Ancorare il rublo all’oro? Molto improbabile. Non conviene neanche a Xi”

Ubaldo Livolsi
Può la Russia tornare al sistema di convertibilità in oro, modello Bretton Woods, finito nel 1971? E quali sarebbero le conseguenze per il commercio internazionale, soprattutto della Cina? Su questi argomenti abbiamo intervistato il prof. Ubaldo Livolsi, banchiere ed avisor, esperto internazionale di mercati finanziari. Prof. Livolsi, esperti russi stanno lavorando ad un progetto per creare un sistema monetario e...
Attualità

L’Ue spieghi a Xi: il futuro della Cina non è con Mosca

Giuseppe Mazzei
La guerra di Putin massacra quella globalizzazione di cui la Cina è stato il principale beneficiario. In 20 anni Pechino, entrando nel commercio internazionale, ha bruciato le tappe ed è diventata la seconda potenza economica mondiale, a differenza della Russia (148 milioni di abitanti) il cui Pil è ancora molto basso, €1.514 miliardi, pro-capite €12.500. Il Pil italiano (60 milioni...
Attualità

Xi si proponga come mediatore. Kiev non può diventare né Grozny né Aleppo

Giuseppe Mazzei
Putin deve fare la sua scelta. Continuare con l’avanzata terrestre -che arranca- limitando i bombardamenti o procedere a fare terra bruciata, distruggendo tutto, con attacchi aerei massicci radendo al suolo Kiev come fece durante la seconda guerra cecena a Grozny (1999-2000) e ad Aleppo in Siria (2012-2016) per sostenere il dittatore siriano Bashar al Assad. Si tratta di una scelta...
Esteri

Diplomazia in campo ma la Cina aspetta

Giuseppe Mazzei
Le armi parlano da 12 giorni e uccidono. Le diplomazie parlano ad un ritmo crescente ma senza risultati. Il gigante cinese se la prende con calma. Il tempo gioca a suo favore. La guerra indebolisce sia la Russia, sia l’Ucraina e ha dei costi pesanti anche per l’Occidente. Il Dragone sta in riva al fiume, attende il momento giusto per...
Attualità

La folle minaccia nucleare di Putin. Solo la Cina può indurlo a ragionare  

Giuseppe Mazzei
Il rischio di un’escalation incontrollabile della tensione mondiale è concreto. L’attivazione dei dispositivi nucleari da parte di Putin è il segnale più macabro. Ed è ovvio che, di fronte a questa mossa, anche l’Occidente non si lasci intimidire e si comporti di conseguenza. Il presidente russo sembra prigioniero di se stesso. Sono in tanti, anche vicini a lui, a notare...
Economia

Le cryptovalute, ora, fanno paura anche a Xi

Ranieri Razzante*
Cosa c’entrano le crypto con l’economia, con le valute “reali”, con le imprese? Intime connessioni con la ricchezza che potrebbe uscire dalla Cina a fronte della crisi, come dichiarato dalla stessa Banca centrale cinese. Perchè gli investimenti in “valute crypto” stanno aumentando, soprattutto fuori dalla Cina, dopo che – un po’ schizofrenicamente, in verità – essa ha più volte messo al...
Esteri

Russia e Cina temono il contagio della democrazia e reprimono le libertà

Mark Kelton*
Un’altra area in comune tra Pechino e Mosca è il loro cinico sfruttamento della pandemia COVID-19. Entrambi hanno iniziato a usare il virus COVID come un tema di guerra dell’informazione subito dopo che il virus è apparso fuori dalla Cina, cercando di esacerbare l’impatto deleterio sui loro avversari di una malattia che ha già messo a dura prova società ed...
Esteri

Xi and Putin conquered Africa. Silence from Europe and Italy

Giuseppe Mazzei
Clicca QUI per la versione in italiano – Click HERE for italian version   Those who wonder at China’s growing presence in Africa are hypocrites. Moreover, those who underestimate the growing presence of Russia in that continent are incredibly superficial. For more than a decade, Beijing has focused its goals on the continent, a gigantic mine of raw materials and...
Politica

Xi e Putin conquistano l’Africa. Silenzio dell’Europa e dell’Italia

Giuseppe Mazzei
Clicca QUI per la versione in inglese – Click HERE for english version   Chi si meraviglia della sempre più forte presenza della Cina in Africa è un ipocrita. E chi sottovaluta  la crescente presenza  anche della Russia in quel Continente, davvero è  superficiale. Da più di un decennio Pechino ha puntato i suoi obiettivi sul Continente, una gigantesca miniera...