mercoledì, 30 Novembre, 2022

Zaporizhzhia

Esteri

I russi pronti a lasciare la centrale di Zaporizhzhia

Lorenzo Romeo
L’esercito russo si starebbe preparando a lasciare la centrale nucleare di Zaporizhzhia. Lo ha annunciato il presidente dell’agenzia nucleare ucraina Energoatom Petr Kotin, sottolineando che nelle ultime settimane sono giunte all’agenzia diverse notizie riguardo un imminente evacuazione dei russi dal sito. “E’ troppo presto per dire che l’esercito russo stia lasciando l’impianto, ma si può dire che c’è l’impressione che...
Attualità

L’Italia deve saper prevenire rischio nucleare e nuova crisi pandemica

Francesco Gentile
Alcune significative criticità del sistema Italia di fronte a rischi chimici, biologici, radio-nucleari sono state evidenziate nel rapporto finale del progetto di ricerca “Cbrn-Italy”, finanziato dal bando Prin 2017 (Progetti di rilevante interesse nazionale) del ministero dell’Istruzione, università e ricerca, con il coordinamento di Andrea de Guttry, professore ordinario di Diritto Internazionale dell’Istituto Dirpolis (Diritto, Politica, Sviluppo) della Scuola Superiore...
Esteri

Bombe su Kiev, milioni di persone al gelo

Marco Santarelli
Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky è intervenuto alla riunione del Consiglio di Sicurezza Onu ribadendo che, con le temperature sottozero, milioni di persone sono senza riscaldamento, luce e acqua e definendo gli attacchi russi sui civili come un chiaro crimine contro l’umanità. “Dobbiamo guidare il mondo fuori da questa strada senza uscita. Ci servono le vostre decisioni”, ha detto rivolto...
Esteri

Ucraina: sfiorati reattori di Zaporizhzhia

Lorenzo Romeo
La stagione invernale in Ucraina con le reti energetiche e sanitarie al collasso sta mettendo a rischio la vita di milioni di persone. L’allarme è stato lanciato dall’Oms, al termine di un’altra giornata ad alta tensione intorno alla centrale di Zaporizhzhia. I raid degli ultimi due giorni hanno quasi sfiorato i reattori, ha avvertito l’Aiea, annunciando una nuova visita all’impianto...
Esteri

Zaporizhzhia, di nuovo a rischio la sicurezza nucleare

Marco Santarelli
Torna a intensificarsi il conflitto tra Russia e Ucraina nell’area della centrale nucleare di Zaporizhzhia. Secondo Energoatom, l’agenzia ucraina che gestisce il sito, a causa di nuovi bombardamenti sono stati danneggiati i cavalcavia per la comunicazione con i corpi speciali, i serbatoi di stoccaggio dell’acqua desalinizzata chimica, un sistema di spurgo del generatore di vapore, i sistemi ausiliari di uno...
Esteri

Bombe russe su Zaporizhzhia. Allarme dell’Aiea

Renato Caputo
Potenti esplosioni hanno scosso l’area della centrale nucleare ucraina di Zaporizhzhya (ZNPP) sabato sera e di nuovo domenica mattina, interrompendo bruscamente un periodo di relativa calma presso l’impianto e sottolineando ulteriormente l’urgente necessità di misure per aiutare a prevenire un incidente nucleare. In quello che sembrava essere un nuovo bombardamento sia vicino che presso il sito della più grande centrale...
Esteri

L’esercito russo abbandona la Regione di Kherson

Marco Santarelli
Kherson rischiava di essere il campo di battaglia di uno scontro fondamentale per le sorti della guerra. Invece i russi si sono ritirati dalla Regione, cedendo la città bastione degli occupanti alle truppe di Kiev che, chilometro dopo chilometro, avanzano tra villaggi fantasma e luoghi martoriati dalle bombe, verso l’unico capoluogo regionale che era stato conquistato dalle forze russe dall’inizio...
Esteri

Kiev lancia allarme: centrale di Zaporizhzhia forse nel mirino russo

Lorenzo Romeo
Non è escluso che i russi possano ricorrere ad esplosioni mirate alla centrale nucleare di Zaporozhzhia per disabilitarla in modo permanente e provocare un disastro incolpando l’Ucraina. È l’allarme lanciato dallo stato maggiore delle forze armate ucraine. Secondo il generale di brigata Alexei Gromov, considerando le accuse russe sul rischio di una “bomba sporca”, è possibile che “gli occupanti possano...
Esteri

Mosca: legge marziale nei territori annessi in Ucraina

Marco Santarelli
Il presidente russo Vladimir Putin ha firmato un decreto in base al quale la legge marziale viene introdotta nelle quattro Regioni ucraine che la Russia ha annesso illegalmente, ossia quelle di Donetsk, Lugansk, Zaporizhzhia e di Kherson. Nel suo intervento al Consiglio di sicurezza russo, Putin ha emesso un decreto che limita i movimenti dentro e fuori otto regioni confinanti...
Attualità

Bombe russe su centrale termoelettrica di Ladyzhyn

Emanuela Antonacci
Non cessano i bombardamenti russi sul territorio ucraino, in particolare nella regione di Zaporizhzhia e in quella di Leopoli, nell’Ovest del Paese, dove diverse infrastrutture sono state colpite da missili. “A Leopoli sono state udite esplosioni mentre a Zaporizhzhia è stata colpita una scuola e altre strutture residenziali. Ci sono problemi con l’elettricità. Un ennesimo attacco che ha causato vittime...