domenica, 3 Marzo, 2024

Gazprom

Energia

Gazprom minaccia taglio forniture gas all’Ucraina

Francesco Gentile
Dalle 10 del 28 novembre Gazprom inizierà a ridurre la fornitura di gas all’Ucraina per un quantitativo pari a quello giornalmente non consegnato. Lo ha ribadito la multinazionale russa, accusando Kiev di essersi impossessata di 52,52 milioni di metri cubi di gas destinato alla Moldavia. Ogni giorno transitano attraverso l’Ucraina circa 42 milioni di metri cubi di gas russo. Nel...
Energia

Gas: per il Mite nessuna emergenza immediata

Marco Santarelli
Gli stoccaggi di gas procedono regolarmente secondo il piano stabilito dal Governo in collaborazione con gli operatori e hanno raggiunto il 64% della capacità programmata per far fronte alla riduzione del gas russo verso l’Italia annunciata da Gazprom. “La riduzione di circa il 30% sulle forniture di gas annunciate da Gazprom per l’Italia equivale in valore assoluto a circa 10...
Politica

Draghi vola alto anche in Europa. Più forte che mai dopo il caos 5S

Giuseppe Mazzei
Draghi giganteggia tra gli altri leader europei. Sue le tre proposte più importanti di questi mesi: blocco delle riserve valutarie russe all’estero, tetto al prezzo del gas di Mosca e politica fiscale anti-crisi della Commissione Europea. È l’agenda Draghi che convince sempre più anche Macron e Scholz. Le beghe di casa nostra sono piccola cosa. E comunque la scissione 5s...
Attualità

Gas. Monitoraggio alto ma niente allarme. Cingolani: 5mld da rinnovabili e risparmi

Maurizio Piccinino
Consumi di gas, il Comitato tecnico di emergenza e monitoraggio ha scelto la cautela. Nessun decisione per ora di alzare la soglia di allerta sul gas. Nella riunione tenuta ieri pomeriggio al ministero della Transizione ecologica, è prevalso un atteggiamento di attesa sui prossimi eventi. Il conflitto in Ucraina sarà lungo, le tensioni sui flussi e costi dell’energia restano imprevedibili,...
Politica

Il Governo affronta l’emergenza gas. Taglio ai prezzi da extra-gettito Iva e Irpef

Maurizio Piccinino
L’aggressione russa in Ucraina non accenna a finire, e il tema energia si fa più stringente. A incalzare le decisioni anche l’iniziativa della Russia di stringere i rubinetti del gas. Un deterioramento dello scenario che ha innescato la convocazione per oggi pomeriggio della riunione del “Comitato tecnico di emergenza e monitoraggio del gas naturale”, istituito presso il Ministero della transizione...
Esteri

Russia dipendente da petrolio e gas, non rinuncerà al mercato europeo

Romeo De Angelis
Secondo un ricercatore senior, Jonathan Elkind, presso il Center for Global Energy Policy della Columbia University ed ex funzionario dell’energia nelle amministrazioni Clinton e Obama, le giustificazioni per le recenti incursioni in Ucraina da parte delle autorità russe sono fuorvianti. Come è noto alla luce dell’incursione della Russia in Ucraina, ne è seguita la condanna mondiale e la Germania ha...
Attualità

Il vero nemico della Russia non è la Nato ma l’imperialismo aggressivo di Putin

Giuseppe Mazzei
La Russia sarà più debole dopo la vile occupazione dell’inerme Ucraina. Rischia non solo l’isolamento diplomatico, la perdita di credibilità internazionale ma anche un arretramento pesante delle sue condizioni economiche e sociali. Se le sanzioni, stavolta, saranno adottate con intelligenza e determinazione a soffrirne non sarà come sempre solo il popolo, ma anche il mondo finanziario, imprenditoriale, la classe agiata...
Energia

Nucleare e gas dividono la Ue. I prezzi volano

Cristina Calzecchi Onesti
La tassonomia è la classificazione degli investimenti green. Un elenco funzionale al progetto di transizione energetica che vuol rendere l’Unione Europea neutrale sulle emissioni di anidride carbonica entro il 2050, prima di qualunque altra importante area economica nel mondo. I 27 Paesi dovranno pian piano chiudere le centrali a carbone alzando la dipendenza dalle rinnovabili. Eolico e solare sono però...