domenica, 28 Novembre, 2021

De Gasperi

Società

Intervista a Maria Romana figlia del grande statista. De Gasperi, la dedizione all’Italia, la passione per l’Europa

Cristina Calzecchi Onesti
Nella sua casa di montagna, un uomo anziano e stanco è seduto nella sua poltrona con un cuscino di velluto dietro la testa, le gambe appoggiate su uno strapuntino improvvisato con una cassetta della frutta.  È pallido e teso, a Parigi stanno decidendo sul futuro del nostro continente. Si alza, telefona a Roma, prende un appunto su un pezzo di...
Politica

L’Italia in cerca di nuovo De Gasperi. Draghi?

Giuseppe Mazzei
67 anni fa  Alcide De Gasperi si spegneva dopo una vita dedicata al suo Paese e all’impegno politico nella Democrazia cristiana. È stato il più grande statista della storia repubblicana, artefice della ricostruzione, dell’ingresso dell’Italia nell’ Alleanza atlantica e della costruzione dell’Europa. La sua eredità politica avrebbe bisogno di trovare un nuovo interprete per i nostri tempi. Sarà Mario Draghi?...
Politica

Discorso alla Conferenza di pace di Parigi, 10 agosto 1946

Redazione
Prendendo la parola in questo consesso mondiale sento che tutto, tranne la vostra personale cortesia, è contro di me: e soprattutto la mia qualifica di ex nemico, che mi fa considerare come imputato e l’essere citato qui dopo che i più influenti di voi hanno già formulato le loro conclusioni in una lunga e faticosa elaborazione. Non corro io il...
Politica

Draghi come De Gasperi. Una speranza per il Sud

Michele Rutigliano
Che succederà al nostro Mezzogiorno dopo che saranno archiviati (speriamo presto) tutti i guai sanitari, psicologici ed economici provocati da questa pandemia? Le vicende politiche di questi ultimi mesi e il buon andamento della campagna vaccinale inducono a un cauto ottimismo. Un’insperata concordia tra le forze politiche ha espresso un Governo di Unità Nazionale.  Ma ancor più è servito alla...
Attualità

Mattarella celebra i 140 della nascita di De Gasperi “Nessuno può togliere la fiducia ai giovani”

Redazione
140 anni fa nasceva Alcide De Gasperi. Oggi il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ricorda la figura del grande statista democristiano “Padre fondatore.” cui l’Italia “e’ riconoscente per la sua opera di artefice della ricostruzione morale, civile, economica, democratica, dopo la tragedia della guerra voluta dal fascismo”. “Ricostruzione, ripartenza, rinascita sono parole di allora che ricorrono in questi nostri giorni,...
Politica

Crisi politica: leggiamola secondo il pensiero di de Gasperi

Antonio Cisternino
A questa seria crisi politica non dovevamo arrivarci. Tale crisi  rappresenta l’epilogo strisciante, tormentoso, consumato in questi mesi di operosità governativa convulsa quasi esclusivamente su provvedimenti pandemici ma non costruttiva ed inclusiva fra le varie componenti politiche  su progetti importanti per lo sviluppo futuro della nostra Italia. La motivazione di Italia Viva che ha  parlamentarizzato la crisi e l’ha  portata fino in fondo...
Economia

De Gasperi: una doppia attualità

Pietro Giubilo
È di poche settimane la proposta presentata a Firenze, nel corso della tradizionale conferenza sullo “stato dell’unione” dell’Europa, da parte del Presidente della Ue Charles Michel, di chiamare “Piano De Gasperi”, il Recovery fund approvato dal Consiglio europeo. Il richiamo fa riferimento all’azione politica svolta nell’immediato dopoguerra dallo statista trentino in favore di un piano per la difesa europea. Lo...
Società

Donne al voto, 75 anni fa la svolta che cambiò l’Italia. Riforma voluta da de Gasperi e Togliatti. Le elette furono 2mila

Angelica Bianco
Una data storica che le donne dovrebbero avere a mente: era infatti il primo febbraio 1945 quando con un decreto legislativo il Consiglio dei Ministri presieduto da Ivanoe Bonomi di riconosce il voto femminile. La proposta che cambio l’Italia fu presentata dal segretario del PCI Palmiro Togliatti e dal leader DC Alcide De Gasperi. Una sfida e una conquista vinta combattendo...
Attualità

L’Italia e le crisi internazionali, Cattolici, Liberali e Socialisti tornino alle grandi idee di sviluppo e di pace. La lezione di umiltà di De Gasperi

Giampiero Catone
C’è chi parla con grande preoccupazione che siamo ad un passo dalla “Terza Guerra Mondiale”, c’è chi teme una “Crisi energetica”, con il petrolio che avrà forti rincari; chi evoca risvolti pesantissimi per l’economia italiana già in grave affanno che sarà travolta da una spirale di guerra, mentre produzioni, export e molto altro finirebbero in ginocchio. Lo scenario che emerge...