giovedì, 1 Giugno, 2023

Prima Repubblica

Il Cittadino

La Dc: cronaca breve di una morte apparente

Tommaso Marvasi
I prolegomeni della morte apparente della DC sono duplici: la caduta del Muro di Berlino e la pavida reazione politica all’inchiesta “Mani pulite” del 1992. Il primo degli eventi cennati coinvolse la sinistra (ma non si può parlare della DC, senza coinvolgere il PCI, che a causa del suo stretto legame con Mosca la rese stabile al potere per più...
Attualità

Unanime cordoglio

Massimo Pensato
Con grande tristezza apprendiamo della scomparsa di Gerardo Bianco, un esponente di primo piano della Democrazia Cristiana e della storia politica della Prima Repubblica. Sarebbe troppo lungo ripercorrere la storia politica di Gerardo Bianco, tra mandati parlamentari e di governo, lasciamo ad altri tale compito da biografi. Qui vogliamo ricordare le sue doti umane e culturali. È stato un “personaggio”...
Il Cittadino

Una massa di individui

Tommaso Marvasi
«Una massa di individui non fanno un popolo» ha notato Rocco Buttiglione, intervenendo venerdì a Pescara ad un convegno del neonato movimento politico Verde è Popolare, formatosi attorno all’eterno democristiano Gianfranco Rotondi ed alla sempreverde Paola Balducci. Rilievo quanto mai esatto con riferimento alla situazione attuale del nostro Paese ed assolutamente pertinente nel contesto in cui è stato espresso, allorché si...
Cronache marziane

Mani Pulite: fu vera gloria?

Federico Tedeschini
Colpito dalla eco mediatica di questi giorni, Kurt il Marziano mi ha domandato di raccontargli cosa effettivamente accadde trent’anni fa In Italia, quando finì la prima Repubblica sotto il maglio di inchieste giudiziarie la cui contemporaneità avrebbe dovuto destare più di un sospetto in ordine ai metodi utilizzati e agli obiettivi da perseguire. Ecco dunque il mio racconto e la...
Politica

Il faro della Prima Repubblica può ancora esserci di aiuto

Giampiero Catone
Al Paese serve una classe dirigente vera, si torni ai partiti che sapevano selezionare le personalità migliori per le istituzioni e l’economia. Basta con le risse mediatiche e le manipolazioni social. Ascoltiamo un grande giurista come Bobbio: no alle semplificazioni serve equilibrio, impegno e soprattutto competenza. elle società complesse come quelle democratiche – dove ci sono idee e opinioni contrastanti...
Politica

Hammamet e i conti con la fine della Prima Repubblica

Giuseppe Mazzei
Il film di Gianni Amelio, con la straordinaria interpretazione di Pierfrancesco Favino che “reincarna” Craxi alla perfezione, è un’occasione mancata, sul piano del verisimile filmico, per cominciare a fare i conti non tanto con la dolorosa vicenda personale di Bettino, quanto con quel drammatico passaggio della storia politica italiana che ha avuto il suo culmine nel “volontario” esilio dell’ex leader...
Politica

Autonomia esterofila

A. D.
Tra le abitudini del Bel Paese, l’esterofilia è una delle più consolidate, frutto, presumibilmente, di una lacunosa identità nazionale che spinge il popolo ha mostrare più i “vizi” che le “virtù” e di una bulimia mediatica di materiale d’oltreoceano che affligge l’Italia dal dopoguerra. L’Italia cerca costantemente di mutuare ordinamenti amministrativi di altri Paesi, dimenticando le differenze culturali, politiche e...