mercoledì, 1 Aprile, 2020

Tag : Spalla

Società

Geopolitica delle emozioni e delle illusioni: now you see me

Tommaso Paparo
La pagina di storia che stiamo vivendo con l’emergenza sanitaria planetaria è unica: una di quelle che, nell’antichità, sarebbe stata riportata nelle (sacre) scritture dei popoli per narrare una storia unica nel suo genere e per lasciare un insegnamento o un monito per il futuro cammino, come la storia di Noè, della torre di Babele, di Giuseppe in Egitto o...
Attualità

L’Italia nell’emergenza

Maurizio Piccinino
Cosa ne sarà dell’Italia dopo il 3 aprile? È l’interrogativo che allarma le famiglie, le imprese i professionisti che non hanno più clienti nei loro studi. Sarà una economia da dopoguerra si è detto e, se si raggiungerà in settimana il picco dei contagi, poi bisognerà fare i conti con l’impennata del dramma sociale. Di troppe famiglie e lavoratori che...
Attualità

Investire tutto in ricerca

Carlo Pacella
O noi sconfiggiamo il virus o lui sconfiggerà noi. Non ci sono alternative. Gli isolamenti mondiali servono solo a limitare i contagi ma fin quando il Coviv19 sarà vivo tornerà sempre, anche nei luoghi dove si è riuscito in parte ad arginare. Il Coronavirus è velocissimo e raggiunge in poche ore tutto il mondo. Come lo ha fatto fino ad...
Sanità

Dalla Fimmg, al pronto soccorso, fino al personale in corsia, ecco le voci critiche di chi è in prima linea: troppi malati gravi in attesa e ospedali in ginocchio

Maurizio Piccinino
“Cominciamo a dire che c’è una grave mancanza di dispositivi di protezione individuale per i medici di famiglia, ed io di eroi morti non ne voglio più. Sono 30 i decessi di camici bianchi registrati. Più della metà di questi erano medici di famiglia. Già partiamo male, quindi…”. Lunga, rigorosa con più di una nota di sfiducia verso la carenza...
Attualità

Un vaccino chiamato “nuovo umanesimo”

Giampiero Catone
Nel film “La vita è bella” il premio Oscar Roberto Benigni, finito in un campo di concentramento insieme alla moglie ed al figlioletto, per alleviare le pene del piccolo gli fa credere che sono finiti al centro di un grande gioco e che alla fine si vince un carrarmato. Forse dovremmo iniziare a guardare a questo “nemico invisibile” che risponde...
Società

Tutti i poveri sono uguali

Angelica Bianco
I poveri sono tutti uguali. Non esiste alcun criterio di priorità, a seconda della nazionalità. Lo slogan “Prima gli Italiani” non ha diritto di cittadinanza nell’ordinamento giuridico italiano. È quando emerge dalla risposta ad una interrogazione in XI Commissione (Lavoro pubblico e privato) presentata dalla deputata leghista Elena Murelli. L’esponente politica ha preso spunto da alcuni articoli di stampa secondo...
Società

L’ansia aumenta. Si dorme tutti poco

Carlo Pacella
Anche difronte al lieve miglioramento che si sta cercando di comunicare in questi ultimi minuti, gli italiani iniziano progressivamente ad andare sempre più in ansia. I nostri lettori iniziano a telefonarci chiedendo le cose più diverse ed alcuni ci dicono che le loro notti sono sempre più insonni. Gli crediamo perché la sensazione che gira nell’aria è proprio quella. L’insonnia....
Europa

Provvedimenti europei: tante le fake news

Raffaele Bonanni
Può senz’altro essere ambiguo e triste, ma chi più e chi meno, siamo fatti tutti così: i grandi cambiamenti, quelli che esigono forzature sulle nostre abitudini, egoismi, timori, mancanza di coraggio, come d’incanto avvengono sempre in presenza di grandi eventi vissuti da tutti come pericolo per il futuro. Anzi la paura degli accadimenti, più destabilizza ogni certezza, più le mete...
Attualità

Covid-19: Io, guarita, vi racconto il mio incubo

Carmine Alboretti
Da qualche tempo tutti un appuntamento fisso, dal quale, per ovvie ragioni, non possiamo prescindere: la conferenza stampa del capo del Dipartimento della Protezione civile, Angelo Borrelli, sull’andamento della diffusioni del Coronavirus in Italia. Le reti televisive interrompono i programmi, senza contare le dirette social, fenomeno sempre più frequente. Ai numeri ed alle tabelle è appesa la nostra speranza di...
Sanità

Torniamo alla buona Sanità. Tutti uniti per un salto di qualità!

Maurizio Piccinino
“La proposta di legge di riforma e la razionalizzazione della disciplina relativa alle scuole di specializzazione di area sanitaria, è inevitabile. Servirà all’Italia, ai cittadini, ai pazienti, ai medici. Oggi viviamo ore drammatiche negli ospedali perché negli ultimi lustri abbiamo sbagliato troppo e non siamo riusciti a cambiare rotta. Possiamo ancora farlo, abbiamo bisogno di medici, li abbiamo, ma vanno...

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Se continui ad utilizzare il sito ne assumiamo che tu sia concorde. Accetta Maggiori Informazioni