domenica, 17 Ottobre, 2021

Spalla

Regioni

Porto Viro: ortopedia leader nella protesi alla spalla “di Barbara Braghin”

Barbara Braghin
L’unità operativa di ortopedia della casa di cura “Madonna della salute” di Porto Viro è il primo centro in Veneto nel campo della protesi di spalla. Il risultato, raggiunto grazie alle 103 protesi impiantate in un anno, è contenuto nei dati del PNE-Programma Nazionale Esiti 2020 sviluppato da AGENAS (Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali) su mandato del Ministero...
Economia

Turismo. Confesercenti: imprese in frenata tra fine attività e pochi incentivi

Anna La Rosa
Un clima meteorologico incerto, che si riflette su una situazione di altrettante incertezze economiche. Per il turismo, le previsioni per la Festa della Repubblica del 2 giugno rimangono modeste: nonostante una timida ripresa del movimento verso le seconde case, il sistema ricettivo soffre ancora: il tasso di occupazione dell’offerta messa a disposizione sui portali rimane al 54%, lasciando vuota di...
Politica

Letta e la svolta a sinistra: Le battaglie del Pd e i rischi per il Governo

Giampiero Catone
Sulla tenuta del Governo Draghi sembra gravare l’ombra di una variabile negativa. Contrariamente ad ogni ipotesi finora avanzata, questa variabile è rappresentata dal Partito Democratico. Inizialmente, si era posto come vero garante di una così larga maggioranza. Ma qualcosa è cambiato. Basta  guardare alle più recenti prese di posizione del segretario Letta, ormai visibilmente impegnato a ridisegnare un profilo e...
Politica

Di Maio segna la mutazione genetica dei 5S e insidia la leadership di Conte

Giuseppe Mazzei
Il populismo è davvero finito? Il giustizialismo sta cedendo il passo al garantismo? E il principale interprete di questi due fenomeni, il Movimento 5 Stelle, ha davvero maturato un cambiamento di vedute, convinto e non occasionale, su questi temi? E perché questo sarebbe avvenuto? La lettera di Di Maio al Foglio, con cui  ha chiesto scusa all’ex sindaco di Lodi Uggetti...
Attualità

Infortuni e morti: Nell’Italia fragile troppe le vite perdute

Piccinino
Mentre emergono particolari sconvolgenti sulla tragedia di Stresa, l’Inail diffonde dati raccapriccianti: i morti sul lavoro nei primi 4 mesi  del 2021 sono 306, il 9,3% in più rispetto allo scorso anno. E si tratti di numeri ancora provvisori. Oltre 3 mila vittime annue per i 172 mila incidenti stradali. Il conto davvero incredibile del 46% degli accessi al Pronto...
Attualità

Ciao Carla, poi potrai rimettere le ali….

Francesco Gentile
A pochi giorni dalla morte di Battiato, il cantautore filosofo, il mondo dell’arte subisce un nuovo, gravissimo lutto, perdendo la sua étoile più luminosa. Scompare, infatti, alla età di 84 anni, Carla Fracci, la libellula danzante più famosa al mondo, da sempre una “leggenda vivente”, onorificenza questa dedicata a pochissimi artististi prima della loro scomparsa. Con la sua danza “ha onorato...
Politica

Se il Pd vira a sinistra. Draghi stretto tra Letta e Salvini

Giuseppe Mazzei
Alla fine Enrico Letta è riuscito a rubare la scena a Salvini, ribaltando una narrazione che vedeva il leader leghista pronunciarsi ogni giorno su materie  spesso in dissenso con le scelte del Governo. Letta vuol imprimere una netta svolta a sinistra,  prima al suo partito e poi al Governo.  Non è forse quello che Draghi si aspettava dal partito di...
Economia

12 milioni di “morosi”: Pace fiscale e finto condono. Debiti inesigibili e disagi dei poveri

Giampiero Catone
Dal primo luglio 35 milioni di italiani saranno tenuti a pagare bollette, bolli e multe arretrate. Poi scatteranno pignoramenti, blocchi e ipoteche. Sui poveri la mannaia calerà con precisione, ma si potrà avere più trasparenza sulla Centrale rischi finanziari Crif? Pochi vogliono vedere in faccia la realtà economica di molti italiani, imprese o famiglie che siano. Prendiamo il caso della...
Politica

La fase due di Draghi: Il lavoro del Governo e i giochi dei partiti

Giuseppe Mazzei
La fase due del Governo Draghi è iniziata. Consegnato il Pnrr all’Europa e messa al sicuro la macchina delle vaccinazioni che ha abbattuto drasticamente i contagi ora tocca alle riforme. È il passaggio più difficile per Draghi. Non è stato difficile padroneggiare il Piano, rimetterlo a punto e renderlo gradito a Bruxelles. E’ stato relativamente  meno complicato del previsto vaccinare...
Economia

“Errore di metodo e nel merito”: Proroga licenziamenti. Confindustria contro Orlando

Francesco Gentile
Sulla proroga dei licenziamenti al 28 agosto decisa dal ministro del lavoro Andrea Orlando, si abbatte l’ira di Confindustria. Il provvedimento secondo gli esponenti degli industriali è stato fatto senza nessun avallo delle imprese. Secondo Confindustria Orlando avrebbe fatto tutto da solo ed in silenzio Per Maurizio Stirpe, Vice Presidente di Confindustria per le Relazioni industriali, “Il ministro Orlando ci...