sabato, 16 Ottobre, 2021

ambientalisti

Politica

Sala e la scelta verde, unica novità politica

Giuseppe Mazzei
Enrico Letta diventa domani segretario del Pd, Zingaretti ha stretto nel Lazio l’alleanza di governo regionale con i 5 Stelle e Giuseppe Sala ha scelto i Verdi europei come sua area di riferimento. Di queste 3 notizie che provengono dalla zona politica del centrosinistra quella più significativa è certamente la scelta del Sindaco di Milano. Collaborazione organica Pd-5 Stelle  Zingaretti...
Politica

Una casa comune per popolari, ambientalisti e liberali

Giuseppe Mazzei
Uno dei primi  effetti del Governo Draghi sull’elettorato è quello di ridestare in una vasta  fetta di opinione pubblica, che non si sente più rappresentata adeguatamente dalle forze politiche, il bisogno di cercare “nuove case”. La tregua segnata da un Esecutivo non controllato dai partiti ha un effetto liberatorio su tanti cittadini disorientati da un’offerta politica evidentemente non adeguata. Questo...
Attualità

Conftrasporto, appello a Draghi: infrastrutture di mobilità, no agli ambientalisti-jihadisti

Giampiero Catone
“No agli ambientalisti-jihadisti”. Così Conftrasporto-Confcommercio, mette in guardia il neo premier Mario Draghi dagli attacchi dei “finti” ambientalisti che metterebbero a rischio il via libera a nuove infrastrutture necessarie per il rilancio del Paese. La Confederazione parte all’attacco perché vede già all’orizzonte una serie di veti a opere che giudica vitali per un settore e per la mobilità che ha...
Società

Sicurezza stradale. Ambientalisti: troppi morti. Usare i fondi UE

Giulia Catone
Riqualificare le città potenziando il trasporto ferroviario regionale, il tpl e la sharing mobility, affidare la delega a un sottosegretario alla presidenza del consiglio dei ministri, predisporre un piano per la comunicazione e formazione. Sono le quattro richieste di Legambiente, Fondazione Guccione, Vinvinstrada e Kyoto CLUB per investire i fondi del Piano nazionale dei trasporti in una mobilità Vision Zero,...
Politica

Ambiente ed economia. Scriviamo il grande patto per il futuro. Dalla agricoltura la lezione italiana di essere primi per la qualità, la sicurezza dei prodotti e far crescere il Pil. Lavoriamo con impegno e coraggio al progetto: “dal Bianco a Verde”, per far crescere una Italia migliore e pulita con occasioni di benessere per tutti

Giampiero Catone
Il rispetto della natura e del creato, le ragioni dell’economia e dello sviluppo. È questo il tema che oggi domina la complessità dell’attualità, che entra con forza nel dibattito politico, in quello accademico tra economisti e ambientalisti. Da tempo la Discussione si è schierata su questo argomento sollecitando una forte presa di coscienza sugli impegni concreti da intraprendere. Dobbiamo coniugare...
Politica

Il dopo Saint Vincent. Fondazione Dc e ambientalisti, le scelte condivise nel segno delle encicliche di Papa Francesco: “Laudato Si’” e “Fratelli Tutti”

Giampiero Catone
Nasce una politica moderata cattolica ed ecologista per tutelare natura e sviluppo. Per abbattere disuguaglianze e creare una Italia più giusta e pulita. Le basi sono state sistemate, e sono basi solide. Da Saint Vincent sono nate idee e proposte presentate dalla Fondazione Dc e confermate da un ampio dibattito politico, sociale e culturale. Prima tra tutte quella di una...
Attualità

Decreto Rilancio. Gli ambientalisti: ecco gli sgravi per interventi energetici e antisismici. Bonus per bici, monopattini e monowheel

Angelica Bianco
Misure a tutela dell’ambiente nel decreto Rilancio. Un passo verso un piano green con una serie di incentivi a favore di quanti chiedono servizi, anche per la mobilità, che abbiano minor impatto ambientale sull’eco sistema. Nel merito il decreto Rilancio, approvato lunedì sera dal governo, prevede lo stanziamento di 55 miliardi di euro per aiutare famiglie, imprese, sanità e gli altri...
Ambiente

L’ambiente malato fa paura

Maurizio Piccinino
Gli italiani si scoprono ambientalisti e coinvolti nell’allarme globale per il cambiamento climatico. Per una stragrande maggioranza di cittadini, (89%) il riscaldamento della terra, le notizie sullo scioglimento dei ghiacciai, i grandi incendi che devastano l’Amazzonia sono rischi reali che possono portare ad una situazione di non ritorno. I motivi per cui in Italia si avverte questo clima di emergenza...