giovedì, 29 Febbraio, 2024

termovalorizzatori

Attualità

Nel 2022 cresce la raccolta differenziata in Italia

Federico Tremarco
Stando ai dati che emergono dal ‘Rapporto Rifiuti Urbani’ dell’Ispra, nel 2022 è in aumento la raccolta differenziata in Italia, che si attesta al 65,2% della produzione totale. Le percentuali più alte si registrano in Veneto, con il 76,2%, e in Sardegna (75,9%). Supera per la prima volta la soglia del 50% la regione Sicilia (51,5%), che nell’ultimo quinquennio fa...
Ambiente

Utilitalia: con termovalorizzatori e biometano da rifiuti import gas -5%

Marco Santarelli
ROMA (ITALPRESS) – Il recupero di energia dai rifiuti urbani può contribuire alla crisi energetica legata all’aumento del costo delle materie prime, aggravata negli ultimi giorni dalla guerra in Ucraina. Utilitaliaevidenzia come realizzando gli impianti di incenerimento con recupero di energia necessari alla corretta gestione dei rifiuti e al raggiungimento degli obiettivi delle direttive sull’economia circolare, e valorizzando al contempo...
Attualità

Rifiuti e ambiente. Il Sud in ritardo. Servono 5 miliardi e 121 nuovi impianti

Maurizio Piccinino
Distanti dagli obiettivi nazionali e lontanissimi dalle indicazioni Europee. La situazione dei rifiuti al Sud è sempre più pericolosa ed enigmatica, per i ritardi nella realizzazione di impianti, per un export dove i controlli, salvo alcune eccezioni sono carenti, per una burocrazia che favorisce ritardi e inadempienze. Nel frattempo fioccano le sanzioni Ue per l’inquinamento prodotto per il non aver...
In primo piano

Rifiuti, multe, ritardi e malaffare l’Ue vuole spiegazioni

Maurizio Piccinino
L’infinita emergenza rifiuti, le montagne di spazzatura stoccata e mummificata, impacchettata in Ecoballe che diventano Combustibile da rifiuti (Cdr) o Combustibile solido secondario (Css). È il pozzo di San Patrizio di storie di sprechi, cattive e colpevoli gestioni, di indagini sul malaffare e spartizioni tra ecomafie, di inquinamento, di danni alla salute e all’ambiente, il tutto ruota attorno a centinaia...
Politica

Dubbi e interrogativi sul programma del Governo

Giampiero Catone
Non si contano i commenti baldanzosi ed euforici, nella nuova maggioranza, sulla nascita del secondo Governo Conte. Sarà bene moderare i toni elegiaci e riflettere invece sulla complessità delle sfide che attendono l’esecutivo, a cominciare dalla precaria condizione della nostra economia per la quale l’Istat ha formulato previsioni tutt’altro che rassicuranti. Lunedì prossimo il governo si presenterà alla Camere per...
Ambiente

Ambiente in deroga

A. D.
Milioni di persone consce del pericolo imminente e delle gravi calamità naturali, accadute ovunque, si stanno mobilitando, in tutti continenti, nel tentativo di affrontare, con urgenza, questa drammatica situazione del cambiamento climatico spesso, crediamo, dovuta anche alla spregiudicatezza ecologica. Lo stesso Pontefice, attraverso l’enciclica “Laudato Sì”, ha lanciato un pressante appello alla cura della nostra casa comune. Purtroppo, la crescita...
Ambiente

Ambiente Sovranista o Progressista?

Carlo Pacella
Quando sulle soluzioni dei problemi si innestano argomenti ideologici le soluzioni si allontanano. È il caso della “Problema Rifiuti Italia”. Ambiente sovranista o ambiente progressista? Abbiamo avuto, il 18 novembre, la firma del protocollo del governo col quale Conte annuncia “la priorità è la salute dei cittadini”. Il protocollo è stato firmato a Caserta, nella Terra dei fuochi e conteneva...