venerdì, 27 Gennaio, 2023

import

Agroalimentare

Prandini (Coldiretti): bene l’Europa, stop all’import di prodotti che contribuiscono alla deforestazione e al lavoro minorile

Leonzia Gaina
Vietare l’importazione nell’Unione europea di diversi prodotti, come olio di palma, carne bovina, soia, legno, cacao e caffe quando questi contribuiscano alla deforestazione. E no allo sfruttamento del lavoro minorile. Sono le scelte fatte dall’Unione europea che trova il pieno sostegno della Coldiretti. “Il divieto di importazione di prodotti che contribuiscono alla deforestazione”, afferma il presidente della Coldiretti Ettore Prandini,...
Agroalimentare

A rischio la sicurezza alimentare dei prodotti provenienti dall’estero

Emanuela Antonacci
Con 389 notifiche inviate dal nostro Paese alla Ue, di cui otto su dieci (80%) hanno riguardato cibi provenienti dall’estero, sono aumentati del 31% gli allarmi alimentari in Italia. È quanto emerge dal dossier Coldiretti sulla “Black list dei cibi più pericolosi sugli scaffali” venduti in Italia, diffuso in occasione del Forum Internazionale dell’Agricoltura e dell’Alimentazione della Coldiretti. Con l’aumento...
Agroalimentare

Prandini (Coldiretti): agricoltori pronti a coltivare un milione di ettari in più. Ridurre l’import e creare 200 mila posti di lavoro

Lorenzo Romeo
Gli agricoltori italiani sono oggi pronti a coltivare un milione di ettari in più per garantire la sovranità alimentare del Paese. A sostenerlo è il presidente della Coldiretti Ettore Prandini nel presentare al Forum Internazionale dell’Agricoltura e dell’Alimentazione a Villa Miani a Roma. Per la Confederazione è possibile “ridurre la dipendenza dall’estero e rassicurare quel 51% di cittadini che ha...
Economia

Import materie prime, rispetto a pre-Covid costano 80mld in più

Emanuela Antonacci
Sebbene negli ultimi mesi i prezzi delle materie prime siano in calo, l’importazione di questi prodotti potrebbe costare quest’anno al sistema Paese almeno 80 miliardi di euro in più rispetto al periodo pre-Covid. A lanciare l’allarme è l’Ufficio studi della CGIA, secondo cui i prezzi dei metalli e dei minerali, ad esempio, in questi ultimi tre anni sono rincarati mediamente...
Agroalimentare

Coldiretti: fermare “l’invasione” del riso asiatico. L’import del più 2.400% travolge le imprese italiane

Lorenzo Romeo
La Coldiretti denuncia “l’invasione” del riso asiatico. I dati fanno capire il livello di preoccupazione della Confederazione. “Con lo stop alla clausola di salvaguardia sul riso gli arrivi di riso dal Myanmar sono aumentati in quantità di oltre 20 volte (+2400%) nel 2022, una vera e propria invasione”, osserva la Coldiretti, “che pesa sui produttori italiani già gravemente colpiti dalla...
Agroalimentare

Export e import agroalimentare in crescita nonostante la guerra

Redazione
Nonostante il conflitto in Ucraina, prosegue l’andamento positivo degli scambi agroalimentari dell’Italia. Anche nel secondo trimestre, in linea con i primi tre mesi dell’anno, si registra un netto aumento in valore delle esportazioni (+19%) e delle importazioni agroalimentari (+34%), rispetto allo stesso periodo del 2021. L’export e l’import agroalimentare superano entrambi, per la prima volta, il valore record di 15...
Attualità

Alibaba Group e le opportunità per le aziende sammarinesi

Leonzia Gaina
L’evento voluto dalla Segreteria di Stato per l’Industria, l’Artigianato e il Commercio ha visto protagonisti, al Palazzo dei Congressi Kursaal, i massimi esperti di Alibaba Group, azienda che offre infrastruttura tecnologica e supporto marketing per aiutare le imprese a sfruttare al meglio le potenzialità e le funzionalità delle nuove tecnologie per raggiungere milioni di utenti in Cina e nel resto...
Agroalimentare

Prandini (Coldiretti): alimentari, aumento per le famiglie del 10%

Leonzia Gaina
Mix “esplosivo” dell’aumento dei costi energetici legato alla guerra in Ucraina e del taglio dei raccolti per la siccità. Per Coldiretti “il balzo dell’inflazione costerà alle famiglie italiane 564 euro in più solo per la tavola nel 2022”. E’ quanto stima la Confederazione in occasione della diffusione dei nuovi dati Istat sull’inflazione a luglio, che evidenziano un aumento del 10%...
Agroalimentare

Grano e mais, dopo l’accordo all’Italia 1 miliardo e 200 milioni di chili. Prandini: costretti all’import dopo la crisi dei nostri produttori

Marco Santarelli
Accordo sul grano e mais tra Kiev e Mosca, all’Italia arriverà 1 miliardo e 200 milioni di chili. Serviranno per l’alimentazione animale, grano tenero per la panificazione e olio di girasole dall’Ucraina grazie all’accordo sulle esportazioni di cereali ed altri prodotti alimentari raggiunto tra Ucraina e Russia. È quanto stima la Coldiretti nel commentare positivamente gli effetti della firma dell’accordo...
Attualità

Draghi al G7 in Baviera. “Gas, stop dipendenza da Mosca. Fermare i nuovi populismi”

Maurizio Piccinino
Sette sessioni di lavoro per il G7 aperto ieri al Castello di Elmau, in Baviera. Tre le sessioni di lavoro: economia globale; promozione di partenariati per infrastrutture sostenibili a favore dei Paesi in via di sviluppo; politica estera e di sicurezza. Un mondo più giusto A tenere banco il tema introduttivo proposto dalla presidenza tedesca: “Progredire verso un mondo giusto”....