giovedì, 24 Ottobre 2019

Tag : ecomafie

Ambiente Editoriale

Ecomafie, per i clan business inarrestabile

Angelica Bianco
È tutto un parlare “green” e “bio”, dalle manifestazioni dei ragazzi pro ambiente, alle sfilate di moda che propongono costosissimi abiti ecologici, ai programmi “eco” del Governo Conte bis, alle etichette dei prodotti alimentari, agli incentivi antinquinamento per le auto elettriche. Nel frattempo nel mondo reale di tutti i giorni cosa accade? È giusto chiederselo perché per molte cose c’è...
Ambiente Editoriale

L’ambiente avvelenato dalle ecomafie

Bruciano i boschi, bruciano i capannoni abusivi con tonnellate di spazzatura, bruciano i rifiuti nei cassonetti, bruciano i depositi di materiale plastico e copertoni di auto. Come nel caso di giovedì a Battipaglia con l’ennesimo rogo doloso e i pericoli per le persone. Le emergenze da nord a sud non si contano più mentre i piromani ed ecomafie continuano a...
Articoli del Giorno Società

Paura a tavola per 2 italiani su 3

Redazione
Due italiani su tre (68%) sono preoccupati dell’impatto di quello che mangiano sulla salute anche per effetto del ripetersi degli scandali alimentari. E’ quanto emerge da una analisi Coldiretti/Ixe’, divulgata in occasione della presentazione del rapporto Ecomafie. Una reazione giustificata – sottolinea la Coldiretti – dalle con quasi 123 al giorno, per un totale di 44.795 illegalità nel settore agroalimentare,...
Ambiente Articoli del Giorno

Ecomafie: rapporto Legambiente, in Italia 3 reati ogni ora

Redazione
Ciclo illegale del cemento e dei rifiuti, filiera agroalimentare e racket degli animali sono nel 2018 i settori prediletti dalla criminalità che continua a fare affari d’oro. A parlare sono anche quest’anno i dati di Ecomafia 2019. Le storie e i numeri della criminalità ambientale in Italia sono stati raccolti da Legambiente nel suo report annuale dedicato alle illegalità ambientali....

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Se continui ad utilizzare il sito ne assumiamo che tu sia concorde. Accetta Maggiori Informazioni