lunedì, 15 Aprile, 2024

torture

Attualità

Buio del Cremlino su indagini arresti e torture

Maurizio Piccinino
“Indagini in corso”. Così il Cremlino alza il muro di silenzio sull’attacco di venerdì scorso al Crocus City Hall costato alla vita a 137 persone. La Corte Basmanny di Mosca ha confermato l’arresto degli indagati come autori della strage, nel contempo le autorità russe rifiutano di rilasciare commenti sulle possibili responsabilità dei terroristi dell’Isis – che ha rivendicato con foto...
Esteri

Giudice federale Usa annulla la condanna per diserzione di Bowe Bergdahl, il militare imprigionato e torturato dai talebani in Afghanistan

Valerio Servillo
Martedì, un giudice federale ha annullato la condanna militare di Bowe Bergdahl, un ex soldato dell’esercito americano dichiaratosi colpevole di diserzione dopo aver lasciato il suo posto ed essere stato catturato e torturato in Afghanistan dai talebani. Il giudice militare Jeffrey Nance, che ha presieduto la corte marziale- si legge nella sentenza del giudice distrettuale degli Stati Uniti, Reggie Walton,...
Attualità

Migranti: scoperte tre prigioni di tortura in Libia

Federico Tremarco
Tre prigioni segrete gestite da una banda composta da 13 persone, specializzata nel sequestro di migranti, nella tortura e nella contrattazione con le loro famiglie per il pagamento del riscatto per la loro libertà sono state scoperte dalle forze di sicurezza di Al-Kufra, il distretto più grande della Libia. L’Agenzia anti-immigrazione clandestina ha affermato che, a seguito delle incursioni delle...
Attualità

Buio in Iran: il velo resta obbligatorio

Rosalba Panzieri
Se a febbraio del 2018 si segnò la memoria con il “mercoledì bianco”, a causa dell’arresto di 29 donne iraniane che si tolsero il velo in segno di protesta, questo sarà ricordato come il “venerdì rosso”: rosso come il sangue versato e ignorato dal regime islamico, per l’abolizione del velo. Infatti, con una nota ufficiale il ministero dell’Interno di Teheran...
Esteri

A Kharkiv trovata camera di torture per bambini

Francesco Gentile
L’esercito russo ha allestito camere di tortura per i bambini anche nella regione di Kharkiv durante la loro occupazione. Lo ha denunciato il commissario per i diritti umani della Verkhovna Rada Dmitry Lubinets. “Ho visto personalmente due camere di tortura a Balakleya, nell’oblast di Kharkiv, che erano una di fronte all’altra. Un ragazzo è stato lì per 90 giorni. Ha...
Esteri

Nobel per la Pace: “Crimini russi come strumento di guerra”

Renato Caputo
Aleksandra Matviychuk, Capo del Centro per le libertà civili che quest’anno ha vinto il premio Nobel per la pace, ritiene che l’Ucraina non abbia bisogno di una tregua temporanea o di un ipotetico accordo “Minsk-3”. Matviychuk si è detta convinta che “l’assenza a lungo termine di sanzioni penali per i crimini di guerra commessi dalla Russia ha abituato l’esercito russo...
Esteri

A Kherson scoperta una stanza russa delle torture

Gianmarco Catone
Nella città di Kherson gli investigatori ucraini hanno scoperto una presunta “stanza delle torture” dove dozzine di uomini sarebbero stati detenuti, sottoposti a elettroshock, picchiati e alcuni di loro uccisi. La polizia ha detto che i soldati russi hanno preso il controllo di un centro di detenzione minorile intorno alla metà di marzo, trasformandolo in un carcere. Tre vicini e...
Società

Migranti: l’Italia rinnova gli accordi con la Libia, ma non cessano le torture

Redazione
Ogni giorno venti o trenta migranti profughi in movimento si rivolgono al presidio dell’associazione umanitaria Baobab Experience di Roma: la maggior parte per andare, quasi nessuna per restare. Sono giovanissime e giovanissimi, originari soprattutto del Corno d’Africa, tutti sono passati per i lager libici, tutti hanno subito violenze inenarrabili. “Gli eritrei sono più fortunati – racconta Salma, 19 anni, sudanese – perché...
Esteri

Immigrazione: torture in campi profughi Libia, due condanne a 20 anni

Marco Santarelli
Condannati a 20 anni con il rito abbreviato due presunti torturatori dei campi profughi di Zuwara, in Libia, ultima meta dei migranti prima di essere imbarcati sulle carrette del mare per le traversate della speranza nel Mediterraneo. La sentenza è stata emessa dal gup del Tribunale di Palermo, Clelia Maltese. Si tratta di Pazurl Sohel, di 37 anni, e Harun...
Attualità

Carceri, Cartabia: “A Santa Maria Capua Vetere uso insensato della forza”

Gianmarco Catone
“Dopo fatti così gravi, reputo che sia nostro dovere riflettere sulla contingenza ma anche sulle cause profonde che hanno portato un anno fa ad un uso così smisurato e insensato della forza nel carcere di Santa Maria Capua Vetere”. Lo ha detto la ministra della Giustizia, Marta Cartabia, nel corso dell’informativa, alla Camera, sulle violenze nel carcere di Santa Maria...