martedì, 4 Ottobre, 2022

Lino Zaccaria

Avatar
28 Articoli - 0 Commenti
Politica

Il peso del reddito di cittadinanza nel voto di Napoli

Lino Zaccaria
Spentosi l’entusiasmo per la schiacciante vittoria di Gaetano Manfredi, neo sindaco di Napoli, riflettiamo sull’esito della competizione elettorale sulla base dei numeri. Sine ira ac studio, avrebbe detto Tacito. Ebbene i numeri dicono una verità: Manfredi ha stravinto grazie al reddito di cittadinanza. Senza del quale sarebbe stato condannato ad un sempre pericoloso ballottaggio. Dai dati forniti dall’Inps relativi al...
Politica

Torna l’alleanza Pd-5s. Napoli roccaforte giallo-rossa? Un’ipotesi fuori dal comune

Lino Zaccaria
A Napoli si risperimenterà la coalizione Pd-5Stelle.  Nonostante il fallimento del Conte 2, Di Maio e il sopraggiunto Letta hanno continuato a predicare la necessità di andare avanti ancora uniti. Sarebbe stata un’alleanza vincente in tutte le più grandi città italiane. Roba da farsi venire l’acquolina in bocca. E invece nulla o quasi nulla di tutto ciò. A Roma l’eventuale...
Cultura

Libro-intervista di un manager vittima di malagiustizia. Una bolla di sapone che ti cambia la vita

Lino Zaccaria
Erano gli anni di fuoco per l’Alta velocità Torino-Lione. Imperversavano i no-Tav, il grande cantiere di Val di Susa era presidiato e protetto dall’esercito. Quella vicenda, legata ai lavori, occupò i media nazionali, la trattarono tutti. Era un caso giudiziario e alla fine si è trasformato episodio di malagiustizia. La vittima quel caso ha tratto un libro dalla vicenda che...
Politica

Un inspiegabile silenzio

Lino Zaccaria
Diciamocelo francamente: se non lo avessero radiato dall’ordine giudiziario ci saremmo sorpresi, sarebbe stata, per noi giornalisti, quasi la classica notizia del padrone che morde il cane. Era un verdetto già scritto, Luca Palamara doveva pagare, bisognava eliminarlo per evitare che continuasse a far guai e a scaraventare ulteriore discredito sulla casta dei magistrati, che, comunque, quanto ad immagine, resterà...
Attualità

Un disdicevole apparato burocratico

Lino Zaccaria
Pressato dalle nuove emergenze scaturite dalla pandemia (e dall’Unione europea) il Parlamento italiano ha finalmente aperto gli occhi ed ha appena varato, all’interno del cosiddetto “decreto semplificazione” una serie di modifiche, peraltro solo di natura temporanea, al codice dei contratti pubblici, finalizzate a rendere più spedite le procedure per il varo di opere pubbliche. L’operazione “ponte di Genova” ha fatto...
Politica

Ma Zaia ha capito che il Covid ha cancellato l’autonomia differenziata?

Lino Zaccaria
L’epidemia da Covid 19 lo ha improvvisamente elevato al rango di protagonista assoluto. È stata tale la messe di consensi che gli é piovuta addosso, persino (strumentalmente per far emergere le manchevolezze del lombardo Fontana) dai rappresentanti della maggioranza governativa, che la stella del governatore del Veneto ha finito addirittura per oscurare la leadership di Matteo Salvini. Zaia è diventato...
Politica

Campania, si riaprono le ostilità. E i 5 Stelle celebrano un inutile trionfo

Lino Zaccaria
È quasi vigilia per le regionali in Campania, la regione per peso politico e per numero di votanti più importante fra le sei dove si voterà a fine settembre. La politica, intesa come competizione, si rimette in moto. Travasi da Forza Italia, nelle direzioni più disparate. Centrodestra incerto e diviso, con Salvini che vorrebbe rimescolare le carte rispetto agli accordi...
Editoriale

E Feltri continua a insistere sull’inferiorità dei meridionali

Lino Zaccaria
Gli anziani, è un fenomeno acclarato, amano ripetere spesso le stesse cose e ancor più spesso diventano vittime di vere e proprie fisime. Si creano una loro verità e la ripetono all’infinito, diventa per loro un’ossessione. Una cantilena ripetitiva, che è come una droga mentale. Vittorio Feltri, nato nel 1943, si avvicina agli 80 anni. Una volta chi giungeva alla...
Attualità

“Non dovrai mai far sapere per chi voti”

Lino Zaccaria
Una delle regole auree che insegnavano gli anziani giornalisti con i quali la mia generazione veniva in contatto agli albori della carriera era di non usare, negli articoli, mai e categoricamente, la prima persona. Ci ammonivano: il giornalista osserva i fatti e li descrive, non è mai al centro della narrazione. I suoi fatti privati non interessano a nessuno. Bando...
Politica

Divertitevi

Lino Zaccaria
Dopo i fasti del lanciafiamme, del cinghialone e di tutte le straordinarie battute che lo avevano improvvisamente elevato al rango di governatore più ammirato d’Italia, in fase di lockdown, negli ultimi tempi Vincenzo De Luca sembrava come se improvvisamente si fosse appannato. Ed anche la sua carica da sceriffo era come spenta. “Apro tutto” era stata la sua Waterloo. Con...