sabato, 15 Giugno, 2024

Telegram

Società

L’Isis rivendica anche con un video. Ma il Cremlino non gli crede

Antonio Gesualdi
L’Isis continua a sfornare prove per autoaccusarsi della strage nella sala concerti Crocus City di Mosca dove sono state assassinate 137 persone e 180 ferite. Prima con le confessioni dei quattro terroristi fermati dalle autorità russe, poi con una foto postata sui sociali, ieri con un video dove si vedono gli uomini armati che sparano a bruciapelo su persone inermi...
Esteri

Gaza, spari su folla che cercava cibo. L’esercito israeliano apre un’inchiesta

Antonio Gesualdi
Non è ancora chiaro cosa è accaduto a Gaza. Secondo il ministero della Sanità le truppe israeliane hanno aperto il fuoco contro una folla di civili palestinesi durante una distribuzione di aiuti umanitari. Il portavoce del ministero, Ashraf al Qadra, ha scritto sul suo canale Telegram, che ci sono stati venti morti e centocinquanta feriti. Ma sull’episodio l’esercito israeliano afferma...
Esteri

Impiegata postale del North Carolina accusata, con due complici, di aver rubato assegni per 24 milioni di dollari

Marco Santarelli
Tre impiegati del servizio postale degli Stati Uniti sono stati accusati di aver rubato assegni per un valore di 24 milioni di dollari e, successivamente, messi in vendita online. Le accuse sono state annunciate dai pubblici ministeri federali il 17 novembre. L’ufficio del procuratore americano per il distretto occidentale della Carolina del Nord ha affermato che gli assegni sono stati...
Società

Voci dalla Russia: “Putin ha avuto un arresto cardiaco”

Lorenzo Romeo
Secondo il Daily Express, che ha riportato una notizia del canale telegram ‘General Svr’, il presidente della Russia Vladimir Putin sarebbe stato colpito ieri sera da un arresto cardiaco. Secondo una prima ricostruzione, il numero uno del Cremlino sarebbe stato trovato dai membri del servizio di sicurezza privo di sensi all’interno della sua stanza da letto, a pancia in su...
Esteri

La disinformazione russa in Africa

Renato Caputo
La disinformazione è la diffusione intenzionale di informazioni false con l’intento di promuovere un obiettivo politico. L’Africa è sempre più spesso l’obiettivo di tali campagne. La Russia, in particolare, ha aperto la strada a un modello di disinformazione finalizzato ad ottenere un’influenza politica in tutto il Continente. Negli ultimi anni, dozzine di campagne attentamente progettate hanno pompato milioni di post intenzionalmente...
Esteri

La Russia afferma che l’Ucraina ha tentato di assassinare Putin in un attacco di droni al Cremlino

Valerio Servillo
La Russia ha affermato che l’Ucraina ha tentato di assassinare il presidente Vladimir Putin in un attacco di droni notturno al Cremlino. L’accusa, mossa senza fornire prove e senza una reazione immediata da parte di Kiev, è stata l’ultima di una serie di incidenti segnalati all’interno della Russia e lontano dalle linee del fronte della guerra. In una dichiarazione sul...
Giovani

Web: sempre più giovani esposti al rischio di fake news

Leonzia Gaina
Le fake news negli ultimi anni ne web si sono propagate in modo estremamente veloce, grazie alla condivisione di notizie che avviene in maniera molto facile attraverso l’uso dei social network. In questo modo, vengono messe in circolazione enormi quantità di notizie e diventa estremamente difficile riuscire a riconoscere una notizia vera da una falsa. Questo porta con sé delle...
Società

Vendita di banconote contraffatte, oscurati 17 canali telegram

Lorenzo Romeo
La Guardia di Finanza di Falconara Marittima (Ancona), ha eseguito decreto di sequestro preventivo emesso dal Giudice per le Indagini preliminari del Tribunale di Ancona, con il quale è stato disposto l’oscuramento di 17 canali presenti sull’applicazione di messaggistica istantanea “Telegram“, dove venivano poste in vendita ingenti quantità di banconote contraffatte. Il provvedimento è stato adottato all’esito di una complessa...
Società

Stop all’App “spoglia-donne”. Anche l’Autorità privacy sul piede di guerra

Alessandro Alongi
In questi giorni impazza su Telegram un’applicazione capace di generare “nudi su richiesta”: caricando una qualsiasi immagine di ragazza, il software (basato su un algoritmo guidato dall’Intelligenza artificiale) è in grado, in pochi secondi, di restituire l’immagine della pulzella senza veli. Basata su una evoluzione della tecnologia deepfake – il Deep Nude -, l’applicazione offre la possibilità di “spogliare” qualsiasi...