mercoledì, 27 Ottobre, 2021

resilienza

Cronache marziane

Kurt e gli acronimi della giungla fiscale

Federico Tedeschini
Mi scrive Kurt, rimasto a presidiare la mia biblioteca, per dirmi che in questi giorni è stato colpito da alcune notizie di stampa che danno per imminente la revisione dei valori catastali, ma che il Governo Draghi avrebbe anche promesso che non procederà ad un aumento dell’IMU. Comprendo che la questione – posta in questi termini – non è proprio...
Attualità

Ripresa e resilienza fanno leva sul precariato

Giampiero Catone
Sono i precari, finora, il fattore principale che dà slancio alla nostra economia. A gennaio, nell’industria e nei servizi sono ben 200.000 i contratti a tempo stipulati da gennaio e tale caratteristica coinvolge anche l’immediato futuro. È un fenomeno già leggibile nella tendenza degli scorsi anni: fino al terzo trimestre del 2019, il 94% della crescita economica era sulle spalle...
Cronache marziane

Kurt e la resilienza

Federico Tedeschini
I cultori della fantascienza sanno che gli extraterrestri hanno poteri straordinari e il personaggio creato da Ennio Flaiano non è da meno: vorranno perciò spiegare a quelli meno interessati alle forme di vita che si sviluppano su altri pianeti come sia tutt’altro che improbabile (o comunque verosimile) quanto ho visto e sentito poche ore addietro e che mi affretto a...
Società

Pnrr. Caritas: riforme vere solo con il dialogo sociale

Giulia Catone
Il dialogo sociale, per raggiungere l’obiettivo di riforme profonde e durature. È la proposta, che arriva dalla Caritas che ha strutturato un Dossier con proposte e riflessioni su Piano nazionale per la rinascita e la resilienza. I fondi accordati all’Italia ammontano complessivamente a 191,5 miliardi di euro, cui si aggiungono 30 miliardi di fondo complementare stanziati dal governo, per un totale...
Il Cittadino

La Costituzione: dalla resistenza alla resilienza

Tommaso Marvasi
Confesso che fino a due anni fa non conoscevo la parola “resilienza”. Questa è anche la prima volta in assoluto in cui la scrivo e credo di non averla mai pronunciata. Anche il significato non mi è del tutto chiaro; nonostante abbia consultato vari dizionari, non riesco a fissarmelo in mente; essa rimane una parola a me completamente estranea. Neppure...