lunedì, 4 Luglio, 2022

Brexit

Manica Larga

Brexit: una sconfitta annunciata

Luca Sabia
Nel suo ultimo editoriale per il Financial Times, il giornalista Simon Kuper confronta lo stato di salute della meritocrazia di due mondi a lui molto familiari per mestiere e passione: la politica e il calcio. E si domanda perché l’élite pallonara si basi sulla meritocrazia, mentre quella politica no. Calcio e politica: vincere o compiacere? Il suo ragionamento passa in rassegna...
Economia

Export abbigliamento Ue cresciuto sotto pandemia

Angelica Bianco
Nel 2021 il fatturato delle esportazioni dell’industria europea dell’abbigliamento e della moda ha raggiunto i 33 miliardi di euro, con un incremento del +9% rispetto al periodo pre-pandemico del 2019 e senza il mercato britannico escluso dai conteggi dell’IFM. Sul versante delle importazioni, l’abbigliamento mostra una stabilizzazione dei dati rispetto a quelli del 2020, con 72 miliardi di euro di...
Manica Larga

Londra allo sbando nella grande crisi umanitaria ucraina

Luca Sabia
Quando nel 2015 la storia della Brexit prese il sopravvento, il Regno Unito cambiò pelle nel giro di qualche mese. Le prime pagine dei quotidiani lasciavano pochi margini di dubbio su quale fosse l’umore nazionale al punto che era chiaro, a chi avesse voluto trovarsi dalla parte vincente, dove puntare le fish del proprio capitale politico. Chi lo fece non solo...
Manica Larga

I Tories e la sfida al net zero in 3 semplici mosse

Luca Sabia
Chi mastica di comunicazione sa bene che il segreto del successo è la semplicità. Lo spiegava Calvino. Lo scrivono gli esperti. Lo confermano i fatti. Per restare all’oggi, Brexit e in generale il messaggio populista ne sono un magnifico esempio. Prendi un problema complesso, semplificalo in modo brutale e make America great again. Poi fai una lista delle persone alle quali parli,...
Manica Larga

La credibilità perduta di Boris e il default democratico

Luca Sabia
A ripensarci oggi, quando qualche anno fa pronunciò quel celebre “Take back control”, si ha la sensazione che quella possa diventare una frase buona un po’ per tutte le stagioni e le occasioni. In questo momento, in effetti, avrebbero ragione a pronunciarla tutti coloro che da un lato ci avevano creduto, tutti quelli che sono stati all’opposizione a destra e a...
Cronache marziane

Kurt ai tempi della Brexit

Federico Tedeschini
Sarà stata la durezza della pandemia, oppure le conseguenze umorali scaturite dall’essermi trovato – pochi minuti prima e mio malgrado – improvvisamente in mezzo ad una folla di scalmanati che ce l’avevano con il Green Pass, mentre l’odore delle bombe carta si univa a quello dei lacrimogeni e la polizia urbana chiudeva le strade agli automobilisti secondo criteri tuttora incomprensibili,...
Manica Larga

Anche l’oracolo della Brexit ammette: è stata una follia

Luca Sabia
Toh, Dominic Cummings dice che chi ha votato per uscire dall’Unione Europea ha qualche rotella fuori posto. Svalvolati, insomma. L’avevamo sospettato. Beninteso, lui con la Brexit è d’accordo – e ognuno è libero di attribuirsi la patente che preferisce – fatto sta che, durante la sua ultima intervista alla BBC a inizio settimana, lo stratega del referendum che ha avuto il...
Economia

Brexit, Moretta (commercialisti): rafforzare relazioni con Gran Bretagna

Redazione
XX edizione di “Spring in Naples”, il simposio di Fiscalità Internazionale e Comunitaria.   NAPOLI – “Spring in Naples compie vent’anni ed è più attuale che mai. Nel 2001 la fiscalità internazionale era quasi agli albori, una spinta decisiva arrivò dal professor Victor Uckmar, che ci affiancò sin dalla prima edizione. L’evento si è poi ripetuto su argomenti sempre attuali:...
Cronache marziane

Perché la Brexit

Federico Tedeschini
 Tornato da Londra e ripreso il suo posto fra le pagine del volume di Flaiano che lo riguarda, Kurt ha ieri sera fatto capolino per raccontarmi la sua esperienza e conoscere da me le novità di questi giorni – dalle vaccinazioni di massa, alle iniziative del Governo –  e, da buon marziano quale egli è,  ha pure provato a mettere...
Cronache marziane

Fisco: ecco che i nodi arrivano al pettine

Federico Tedeschini
Approfittando dell’assenza di Kurt il marziano – che, ricorderete, è in visita a Londra, mosso dalla curiosità di testare direttamente i primi effetti della Brexit sugli ingressi degli stranieri in quella città – e anche per non venir meno al nostro appuntamento quindicinale, vista l’assenza del suo principale protagonista, torno su un argomento più volte portato all’attenzione dei lettori di...