martedì, 16 Aprile, 2024

nutriscore

Agroalimentare

Coldiretti e Filiera Italia. Prandini: a Bruxelles per tutelare il Made in Italy. Scordamaglia: attenti ad un import insicuro

Ettore Di Bartolomeo
Ettore Prandini, presidente della Coldiretti vola a Bruxelles per chiedere più aiuti e meno burocrazia per le aree alluvionate. Una occasione per discutere anche temi che sono avversi all’agricoltura italiana, come le etichette Nutriscore e il cibo prodotto in laboratorio. “Tagliare la burocrazia ed i tempi per fare arrivare il più in fretta possibile gli aiuti europei alle famiglie e...
Agroalimentare

Export agroalimentare italiano da record

Lorenzo Romeo
Record storico per l’export agroalimentare italiano nel mondo, che ha raggiunto i 60 miliardi di euro di fatturato nel 2022 (+17%), trainato soprattutto dai prodotti simbolo della Dieta Mediterranea come vino, pasta e ortofrutta fresca che salgono sul podio dei prodotti italiani più venduti all’estero. È quanto emerge dalle proiezioni della Coldiretti sulla base dei dati Istat sul commercio estero...
Agroalimentare

Prandini (Coldiretti): agroalimentare e Made in Italy, difendiamo qualità, prodotti ed economia

Leonzia Gaina
Un agroalimentare che ha un ruolo strategico per l’economia nazionale. Un settore che ha bisogno di tutele e attenzioni per la qualità dei prodotti per il numero di imprese di eccellenza e la professionalità dei lavori. Parte da queste riflessioni il bilancio di fine anno della Coldiretti. “Dagli attacchi alla produzione di carne, salumi e vino alla battaglia sull’etichetta nutriscore...
Agroalimentare

Ue: etichetta Nutriscore semplice ma non “semplicistica”

Emanuela Antonacci
Un’ etichettatura sui prodotti alimentari semplice ma non “semplicistica”, priva di giudizi di valore e con informazioni dettagliate sulle calorie per porzione, tenendo in considerazione i criteri che guidano la scelta dei nutrienti e gli altri componenti non nutritivi degli alimenti. Lo hanno chiesto 23 eurodeputati in una lettera inviata ai rappresentanti della Commissione europea Frans Timmermans e Stella Kyriakides...
Agroalimentare

Cia-Agricoltori: settore strozzato da energia e costi. Servono incentivi

Leonzia Gaina
Evitare il collasso con un piano di priorità da realizzare. Per la Cia-Agricoltori “il settore agricolo è strozzato dai rincari energetici e dai costi folli delle materie prime. Inoltre c’è il grande insoluto problema della manodopera nei campi che è introvabile. Le emergenze da affrontare Per la Confederazione italiana agricoltori tre questioni hanno assunto il ruolo di emergenze da risolvere....
Agroalimentare

Slitta proposta etichettatura Nutriscore che penalizza il Made in Italy

Lorenzo Romeo
Il rinvio della presentazione della nuova proposta del Nutriscore è una buona notizia per il nostro Made in Italy che rischia di essere ingiustamente penalizzato da un sistema di etichettatura ingannevole per i consumatori e con effetti potenzialmente molto pericolosi sulla salute. “Ci auguriamo che il tempo porti consiglio. Pensiamo solo cosa significa lasciar credere che un cibo iperprocessato, frutto...
Agroalimentare

Grazie all’Italia stop al Nutriscore

Francesco Gentile
L’opposizione convinta e compatta dell’Italia ha contribuito a evidenziare le molteplici criticità e contraddizioni di un sistema di etichettatura sbagliato e fuorviante come il Nutriscore, pensato per semplificare l’identificazione dei valori nutrizionali di un prodotto alimentare. “Le nostre argomentazioni sul Nutriscore hanno convinto molti altri Paesi. Se ne stanno rendendo conto anche a Bruxelles. Lo dimostrano le parole di Claire...
Agroalimentare

Fini (Cia-Agricoltori): no alla etichetta Nutriscore della Ue, è attacco alla qualità Made in Italy

Marco Santarelli
No al sistema Nutriscore che confonde i consumatori e penalizza erroneamente le produzioni tipiche e di qualità, a partire dal Made in Italy. A ribadire, in attesa della decisione Ue, la contrarietà al sistema di etichettatura preferita da Bruxelles, è la Cia-Agricoltori. “La Ue deve dotarsi di un sistema di etichettatura chiaro e scientifico sugli alimenti, quindi alternativo al Nutriscore...
Agroalimentare

Cia-Agricoltori: senza filiera del cibo crolla tutto il Made in Italy. Fini: imprese allo stremo

Marco Santarelli
Emergenze, Piano nazionale di Ripresa, orizzonte Europa. Tre punti chiave del decalogo che la Cia-Agricoltori propone, “per salvare l’agricoltura e riportarla al centro delle decisioni politiche, perché se crolla il primo anello della filiera del cibo, crolla tutto il Made in Italy”. Appello a leader e candidati La Confederazione con questo obiettivo ha aperto la settimana che dà il via...
Agroalimentare

Coldiretti: 2.6 milioni di persone dovranno chiedere aiuto per mangiare. Prandini: necessario sostenere agricoltura e imprese

Leonzia Gaina
“L’autunno caldo degli italiani a tavola fra corsa prezzi e nuovi poveri”. È il titolo dello studio diffuso in occasione del Meeting di Rimini presso lo spazio Coldiretti nell’area internazionale del Padiglione C3 – Ministero degli esteri, con la partecipazione del presidente della Coldiretti Ettore Prandini. “Con i rincari d’autunno sono a rischio alimentare oltre 2,6 milioni di persone che...