martedì, 19 20 Novembre19

Tag : Ilva

Attualità

Ma quale maggioranza

Giampiero Catone
Non vorremmo scrivere che gli italiani in quest’ultimo periodo si stiano piuttosto rincretinendo, però la loro inerzia è piuttosto sconcertante. Di fronte a drammi epocali come quello della possibile chiusura dell’ex ILVA e alla perdita di una compagnia aerea di bandiera come l’Alitalia, vediamo troppa poca solidarietà nazionale.  In altri tempi cose del genere portavano in piazza non solo i...
Attualità

Nervi d’acciaio

Carlo Pacella
Ci vogliono nervi d’acciaio per capire verso quale soluzione concreta questo governo si sta dirigendo per risolvere il problema dell’ILVA. I lavoratori e i sindacati stanno tenendo a freno ogni intemperanza per evitare di sentirsi dire che sono stati loro a pregiudicare l’accordo. Landini però sembra che una proposta l’abbia avanzata; ha detto, pare, che si potrebbe pensare ad un...
Attualità

Dopo l’Ilva, gli Stati generali dello sviluppo

Giuseppe Mazzei
Tutti ci auguriamo che l’ILVA continui a produrre e che nessun dipendente perda il posto di lavoro. Ma la gestione di questo caso è stata davvero sconcertante e ha fatto fare all’Italia forse la peggiore delle brutte figure degli ultimi decenni. Cambiare 4 volte in un anno le regole del gioco concordate con un investitore internazionale leader mondiale del settore...
Politica

La strada stretta ma obbligata di Conte

Giuseppe Mazzei
Come si può trasformare un’ampia autostrada in uno stretto e impervio sentiero di montagna in soli due mesi? Eppure l’insipienza di certa classe politica riesce pure in questo. Il Governo Conte 2, nato dalle ceneri funeste dell’alleanza gialloverde, dopo la minaccia di Salvini di volersi prendere i pieni poteri, Presidente della repubblica incluso, sembrava partire sotto i migliori auspici: essere una diga...
Il Cittadino

Meglio il piede che la scarpa

Tommaso Marvasi
La vicenda Ilva di Taranto – al di là della sua drammaticità, coinvolgendo la vita di più di ventimila famiglie – offre lo spunto per una amara riflessione sulla situazione della nostra legislazione. Muoviamo dalla norma di legge che introduceva il così detto “scudo fiscale”, la cui soppressione ha mosso l’azione di Arcelor Mittal. Nessun organo di informazione ha riportato...
Politica

Conte bis, malgrado tutto!

Giampiero Catone
Un governo difficile, il Conte bis giallorosso; un governo che si ritrova ad affrontare problemi che richiederebbero una coesione e una assoluta condivisione di valori, senza i quali, qualunque decisione rischierà di diventare elettoralistica e di legittima difesa dei propri partiti. È impossibile infatti affrontare il problema dell’Ex ILVA e dell’ex Alitalia, solo per dirne due, senza una visione comune...
Attualità

La chiusura dell’altoforno 2 porterà l’Italia alla rovina

Carlo Pacella
Quello che sta succedendo in queste ore non lo chiamerei caos o groviglio politico, direi piuttosto, calvinisticamente, che ognuno sta avendo quello che si merita.  Il Movimento 5S non riesce più a districare la matassa della sua crescente implosione. Ho sentito ieri in TV, ora vi dico chi l’ha detto, che i politici guardano alle prossime elezioni, gli statisti al...
Attualità

Incertezza sul destino della siderurgia; desolanti dati sulla spesa dei fondi comunitari al Sud

Giampiero Catone
Il governo tenta di uscire vivo sia dalle trappole in cui si è cacciato per la gestione confusionaria della vicenda Arcelor Mittal, sia dalle improvvisazioni fiscali nella manovra finanziaria. La bomba lanciata dal gruppo siderurgico di restituire la gestione degli stabilimenti, non solo di Taranto, ha intanto messo a nudo una incapacità strutturale del governo a decidere e ad assumere...
Editoriale Società

Taranto verso la chiusura

Giampiero Catone
Il presidente Conte aveva appena dichiarato per l’ennesima volta che “se riparte il Sud, riparte l’Italia” che proprio al Sud esplodeva la bomba della decisione del gruppo siderurgico “Arcelor Mittel” di rinunciare alla gestione dell’ex Ilva di Taranto e, sempre sul Sud, lo Svimez comunicava che nell’ultimo ventennio 2 milioni di persone, soprattutto giovani, hanno abbandonato quei territori e che,...
Articoli del Giorno Lavoro

Ex Ilva: venerdì a Bari riunione task force per l’occupazione

Redazione
Si terrà venerdì 4 ottobre, alle ore 15, presso la presidenza della Regione Puglia, a Bari, la riunione della task force per l’occupazione sulla vertenza dei lavoratori dell’indotto ex Ilva di Taranto. Lo annuncia Mino Borraccino, assesore regionale allo Sviluppo economico. “Insieme al presidente Leo Caroli, ai rappresentanti dell’Arcelor Mittal, dei sindacati e delle nuove aziende appaltanti, affronteremo la problematica...

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Se continui ad utilizzare il sito ne assumiamo che tu sia concorde. Accetta Maggiori Informazioni