domenica, 3 Marzo, 2024

Frans Timmermans

Ambiente

Legge sulla natura, primo sì del Parlamento europeo

Stefano Ghionni
Il Parlamento Europeo ha approvato la ‘Nature Restoration Law’, una legge proposta dalla Commissione con l’intento di salvaguardare l’ambiente del Continente nei decenni a venire. Con 336 voti favorevoli, 300 voti contrari e 13 astenuti, la Plenaria dell’Ue ha difatti approvato la legge sul ripristino della natura. Il testo stabilisce una serie di obiettivi vincolanti in vari campi d’azione, dalle...
Agroalimentare

Confagricoltura: Ue, sulle scelte agricole troppe divisioni e derive ideologiche

Marco Santarelli
“Quale la posizione europea sulla Politica agricola comune?”. È la domanda che si pone la Confagricoltura che sottolinea le divergenze tra i Paesi che si riproducono poi nelle Commissioni e tra commissari. La Confagricoltura chiede inoltre spiegazioni, “sul ruolo e sulle prospettive del settore agricolo?”. Posizioni contrastanti “La domanda”, osserva la Confederazione, “viene spontanea dalla lettura dei discorsi pronunciati di...
Società

Case green, un disastro

Riccardo Pedrizzi*
Finalmente l’Italia c’è e si fa sentire in Europa con la presentazione di centinaia di emendamenti alla Direttiva sulle case green, tanto che il voto in Commissione Industria, ricerca ed energia dell’Europarlamento è stato rinviato al 9 febbraio. Gli eurodeputati avrebbero dovuto esprimersi il 24 gennaio prossimo, ma l’esame degli oltre 150 emendamenti presentati è stato posticipato per consentirne lo...
Ambiente

Ue taglierà le emissioni nocive del 57% entro il 2030

Valerio Servillo
Il vicepresidente della Commissione europea Frans Timmermans ha annunciato che l’approvazione di tre regolamenti del pacchetto clima su emissioni auto, contributi nazionali e assorbimento della CO2 porterà le effettive riduzioni delle emissioni della Ue dal 55% ad almeno il 57% entro il 2030, rispetto ai valori del 1990. “Sono lieto di annunciare che la Ue è pronta ad aggiornare il...
Ambiente

Ue adotta programma “Green Earth” per il Marocco

Lorenzo Romeo
La Commissione europea ha adottato un nuovo programma per un importo di 115 milioni di euro fino al 2030, destinato a sostenere lo sviluppo verde, inclusivo e innovativo dei settori agricolo e forestale del Marocco. Questo piano ha come obiettivi il sostegno alle catene del valore dell’agricoltura sostenibile, la protezione e la gestione delle foreste, la creazione di posti di...
Agroalimentare

Coldiretti, produzione di cibo a rischio. Interventi europei su concimi e fitosanitari

Gianmarco Catone
Un crollo del 30 per cento della produzione agricola che provocherà un drastico calo di cibo. A prevederlo è la Coldiretti che calcola come la ridotta disponibilità di concimi nei campi a causa del caro prezzi e la nuova direttiva Ue sulla riduzione dell’utilizzo dei prodotti fitosanitari rischiano di far crollare la produzione di cibo fino al -30%. In più...
Attualità

Case ed efficienza energetica, la marcia indietro dell’Europa

Riccardo Pedrizzi*
È stata presentata, prima delle festività natalizie, la proposta per la nuova versione della Direttiva sul Rendimento energetico dell’edilizia (Energy performance building directive, Epbd). Lo scopo è di intervenire sul patrimonio edilizio europeo per il rinnovamento energetico degli edifici, fissando “l’obiettivo zero” per il 2050. La proposta della Commissione, come si può rilevare dal testo, è ben più restrittiva rispetto...
Ambiente

Clima, ultimo avviso Onu: “È allarme rosso per l’umanità”

Cristina Calzecchi Onesti
Il rapporto dell’Onu sul clima non dovrebbe sorprendere nessuno. Conferma lo stato di gravissima allerta ormai noto da tempo. “Dipende da noi essere coraggiosi – commenta Greta Thunberg sui social – ed evitare le peggiori conseguenze”. In realtà, l’attivista per l’ambiente questa volta sembrerebbe addirittura troppo ottimista secondo il rapporto dell’Ipcc (Gruppo Intergovernativo sul Cambiamento Climatico) appena pubblicato, che lancia un allarme senza precedenti:...
Ambiente

Transizione ecologica, Europa divisa. L’Est difende il carbone

Angelica Bianco
Transizione ecologica, forse. Già arenate sul nascere le buone intenzioni e i progetti Green dell’Unione contro gli effetti del cambiamento climatico. Il “Patto Verde”, prevede la riduzione delle emissioni di gas a effetto serra di almeno il 55% entro il 2030 rispetto ai livelli del 1990. Un percorso ambizioso che prevede una forte unità di intenti dei Paesi membri, che...