martedì, 22 Giugno, 2021

DAD

Attualità

Scuola, da domani ritorna la DAD per 7 milioni di studenti italiani

Redazione
6,9 milioni gli studenti da domani costretti a seguire le lezioni in Dad: otto su dieci. La scorsa settimana erano 5,7 milioni. Saranno quindi ulteriori 1,2 milioni gli alunni che dovranno rimanere a casa. L’incremento è concentrato soprattutto in tre Regioni: Lazio, Veneto e Piemonte. Per grado di scuola la situazione cambia soprattutto per i più piccoli: non saranno più...
Regioni

Puglia, nuova ordinanza DAD ma non applicabile ad asili nido e micronido

Redazione
Il presidente della regione Puglia Michele Emiliano ha firmato una nuova ordinanza sulla scuola, confermando la didattica a distanza totale anche nelle zone non rosse. Ma queste misure non saranno applicabili ai servizi per l’infanzia. “L’ordinanza numero 78 – dichiara l’assessore Sebastiano Leo – accoglie le istanze arrivate dall’Ufficio Scolastico Regionale e dalle organizzazioni sindacali. In particolare al punto 1...
Società

Coronavirus, Toti: “Liceali a casa per il bene di nonni e famiglie”

Redazione
“Capisco genitori e ragazzi. Chiudere le scuole superiori è una misura dolorosa, ma mollare proprio adesso dopo un anno di sacrifici sarebbe assurdo. A febbraio in Liguria la curva del contagio nella fascia di età tra i 14 e i 19 anni è cresciuta più del doppio rispetto alle altre fasce anagrafiche. Agli studenti, che purtroppo possono trasmettere il virus...
Società

Da domani 5,7 milioni di studenti seguiranno le lezioni da casa

Redazione
Tra questi, ben 200 mila alunni con disabilità, i due terzi del totale. Ma tra pochi giorni potrebbero essere molti di più gli studenti costretti alla didattica a distanza. Se i governatori regionali disporranno la sospensione delle attività in presenza dove vi siano più di 250 contagi settimanali ogni 100 mila abitanti. È la conseguenza di quanto disposto dal nuovo...
Cultura

Scuola, Bianchi: “Chiusura dettata dalle varianti”

Redazione
“La variante inglese ha modificato radicalmente il quadro precedente: colpisce anche i ragazzi e non solo quelli tra i 10 e i 19 anni, ma anche più piccoli”. Lo dice il ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, in un’intervista a La Stampa, spiegando la decisione di chiudere le scuole nelle zone dove è più elevata l’incidenza dei contagi del Covid-19. “Abbiamo chiesto...
Sanità

Marche, la pandemia costringe chiusura scuole superiori: DAD al 100%

Redazione
Didattica a distanza al cento per cento per le scuole superiori delle Marche. Il presidente della Regione Marche, Francesco Acquaroli, ha firmato l’ordinanza che entrerà in vigore domani, sabato 27 febbraio, fino al 5 marzo prossimo. Nella provincia di Ancona e Macerata dove l’incidenza dei contagi è più importante tra la popolazione scolastica, il provvedimento varrà anche per le seconde...
Attualità

L’ipotesi di spostare il termine dell’anno scolastico non trova d’accordo il sindacato Anief

Redazione
Continua a tenere banco la supposta intenzione del prossimo governo, a guida Mario Draghi, di spostare il termine dell’anno scolastico: nelle ultime ore è emersa la volontà di terminare le lezioni addirittura a luglio. L’ipotesi non trova d’accordo il sindacato Anief. Secondo il suo presidente nazionale le priorità sono altre. Inoltre, in questo modo si andrebbe a mettere in dubbio...
Società

Università, PC in comodato d’uso gratuito agli studenti di Catania

Redazione
Pc portatili in comodato d’uso gratuito per favorire la partecipazione alle attività didattiche a distanza fino al perdurare dell’emergenza epidemiologica. Questa la nuova opportunità offerta dall’Università di Catania ai suoi studenti regolarmente iscritti al primo anno dei corsi di laurea e laurea magistrale a ciclo unico. Per ottenere uno dei 484 notebook messi a disposizione dall’Ateneo è necessario presentare la...
Attualità

Alto Adige, Garante per l’Infanzia: “Scuole ultime a poter essere chiuse, DAD soluzione temporanea”

Redazione
Daniela Höller, Garante per l’infanzia e l’adolescenza, accoglie con favore il test di massa per 25.000 alunne e alunni delle scuole superiori previsto dalla Giunta provinciale dell’Alto Adige: “Le scuole sono le ultime a poter essere chiuse. L’apprendimento a distanza è una soluzione temporanea, ma non può in alcun modo sostituire l’insegnamento in presenza, perché anche se è ben pianificato,...
Società

Pandemia: ripercussioni su 50% della popolazione giovanile

Redazione
La pandemia mondiale causata dal Covid19 ha avuto delle ripercussioni sulla popolazione da un punto di vista sanitario e sotto l’aspetto economico e sociale. Nel primo caso chi subisce le maggiori conseguenze è sicuramente la fascia di popolazione più giovane. Le restrizioni, i coprifuoco, la chiusura delle scuole hanno ridotto al mimino le occasioni di incontro. Una cancellazione delle occasioni...