martedì, 24 Maggio, 2022

variante

Sanità

Covid, il 31 gennaio la variante Omicron nel 99,1% dei campioni

Emanuela Antonacci
In Italia il 31 gennaio scorso la variante Omicron era predominante, con una prevalenza stimata al 99,1%, con una variabilità regionale tra il 95% e il 100%, mentre la Delta era allo 0,9% del campione esaminato (range: 0% -5%) Sono questi i risultati dell’indagine rapida condotta dall’Iss e dal ministero della Salute insieme ai laboratori regionali e alla Fondazione Bruno...
Salute

Covid, Oms: “Con Omicron plausibile fine della pandemia in Europa”

Gianmarco Catone
La variante Omicron del coronavirus potrebbe rappresentare la fase finale della pandemia in Europa. Lo ha dichiarato il responsabile dell’Oms – Organizzazione Mondiale della Sanità per l’Europa, Hans Kluge. Secondo alcune stime infatti la variante potrebbe colpire il 60% della popolazione europea, con alti tassi di vaccinazione, di qui a marzo. Kluge ha invitato alla prudenza data la capacità di...
Salute

Covid, il kit CoronaMeltVAR di Menarini rileva la variante Omicron

Romeo De Angelis
La nuova variante Omicron si sta diffondendo rapidamente provocando un aumento delle infezioni a una velocità senza precedenti. Il 28 novembre, l’OMS ha ufficialmente raccomandato di utilizzare kit di rilevamento Real Time PCR in grado di identificare sospetti positivi Omicron già al momento del test di positività. Supportando questa raccomandazione, Menarini offre CoronaMeltVAR, un kit CE-IVD Real Time PCR, basato...
Attualità

La pandemia burocratica che fiacca l’economia

Ranieri Razzante*
Continua l’inutile e solo mediatico terrorismo “informativo” sulla variante influenzale omicron: la definizione “ammorbidita” e di non letalità è dei principali istituti di ricerca e dei virologi più accreditati al mondo, da ultimo del Direttore dell’Ospedale di eccellenza del nostro paese, lo Spallanzani di Roma e continua anche  l’affannosa rincorsa alle spiegazioni circa le confuse circolari e i decreti legge (da...
Regioni

Bardi: “troppi i contagi per Omicron a Matera, ora misure urgenti”

Ettore Di Bartolomeo
“Oggi abbiamo tenuto una riunione sulla Città di Matera con il Sindaco e il Direttore generale dell’ASM a causa dell’aumento esponenziale dei contagi, dovuto in parte alla variante Omicron che si è palesata anche in Basilicata. Al Sindaco Bennardi ho chiesto provvedimenti urgenti per la Città di Matera, che negli ultimi giorni purtroppo ha visto un boom dei contagi. Ci...
In punta di penna

La variante omega

Redazione
Ci sono persone che preferiscono perdere il posto di lavoro pur di obbedire ciecamente alla fede no vax. Ci sono persone che rifiutano le cure e si lasciano uccidere dal Covid pur di essere fedeli alla predicazione di cattivi maestri che non credono alle conquiste della scienza. È la variante omega, quella della fine, del cupio dissolvi, contro la quale...
Sanità

Covid, in Italia la variante Delta in crescita al 16,8%

Redazione
È ancora la variante Alfa, la cosiddetta “variante inglese”, la più diffusa in Italia con una percentuale del 74,9% sul numero di casi. Tuttavia, sebbene i dati di giugno non siano ancora consolidati, dalle prime segnalazioni di sequenziamenti eseguiti, si segnala un aumento, in percentuale, dei casi di variante Kappa e Delta, la cosiddetta “indiana” e un suo sottotipo, che...
Salute

Variante D. In autunno alto rischio per i non vaccinati

Anna La Rosa
“Qualsiasi allentamento del rigore potrebbe portare a un rapido aumento dei casi giornalieri in tutte le fasce d’età, con la più alta incidenza in quelli <50 anni raggiungendo potenzialmente gli stessi livelli dell’autunno 2020”.   RISCHI ELEVATI Considerando l’altissima probabilità che il Delta diventi la variante dominante il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie ha aggiornato...
Salute

Covid, Istituto Superiore Sanità: “In Italia variante indiana Delta sotto l’1%”

Angelica Bianco
Al momento la variante indiana, classificata come Delta, non costituisce un particolare pericolo per l’Italia. A patto di continuare con le attività di tracciamento dei casi e isolamento dei contatti”. Così, in un’intervista al Corriere della Sera, Anna Teresa Palamara, da poco nominata a capo del Dipartimento di malattie infettive dell’Istituto superiore di sanità. Il suo primo cimento è proprio...
Sanità

Sileri: “La variante indiana non elude il vaccino, switch è sicuro”

Angelica Bianco
Lo switch, per intenderci il cambio di vaccino tra la prima e la seconda dose, non provocherà problemi né sul lato della sicurezza né tantomeno rallenterà la campagna di immunizzazione. A sostenerlo il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri, intervistato da Claudio Brachino per la rubrica “Primo Piano” dell’Agenzia Italpress. “Lo switch – dice – è molto ragionevole e anche supportato...