giovedì, 23 Settembre, 2021

variante

Sanità

Covid, in Italia la variante Delta in crescita al 16,8%

Redazione
È ancora la variante Alfa, la cosiddetta “variante inglese”, la più diffusa in Italia con una percentuale del 74,9% sul numero di casi. Tuttavia, sebbene i dati di giugno non siano ancora consolidati, dalle prime segnalazioni di sequenziamenti eseguiti, si segnala un aumento, in percentuale, dei casi di variante Kappa e Delta, la cosiddetta “indiana” e un suo sottotipo, che...
Salute

Variante D. In autunno alto rischio per i non vaccinati

Anna La Rosa
“Qualsiasi allentamento del rigore potrebbe portare a un rapido aumento dei casi giornalieri in tutte le fasce d’età, con la più alta incidenza in quelli <50 anni raggiungendo potenzialmente gli stessi livelli dell’autunno 2020”.   RISCHI ELEVATI Considerando l’altissima probabilità che il Delta diventi la variante dominante il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie ha aggiornato...
Salute

Covid, Istituto Superiore Sanità: “In Italia variante indiana Delta sotto l’1%”

Angelica Bianco
Al momento la variante indiana, classificata come Delta, non costituisce un particolare pericolo per l’Italia. A patto di continuare con le attività di tracciamento dei casi e isolamento dei contatti”. Così, in un’intervista al Corriere della Sera, Anna Teresa Palamara, da poco nominata a capo del Dipartimento di malattie infettive dell’Istituto superiore di sanità. Il suo primo cimento è proprio...
Sanità

Sileri: “La variante indiana non elude il vaccino, switch è sicuro”

Angelica Bianco
Lo switch, per intenderci il cambio di vaccino tra la prima e la seconda dose, non provocherà problemi né sul lato della sicurezza né tantomeno rallenterà la campagna di immunizzazione. A sostenerlo il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri, intervistato da Claudio Brachino per la rubrica “Primo Piano” dell’Agenzia Italpress. “Lo switch – dice – è molto ragionevole e anche supportato...
Sanità

Vaccino, Zaia: “Draghi sul fronte vaccini può far valere sua autorevolezza”

Redazione
Draghi “ha tutte le potenzialità per rilanciare l’economia e l’occupazione e fare in modo che l’Italia sui vaccini possa correre molto di più”. Così, in un’intervista al Corriere della Sera, il presidente del Veneto Luca Zaia, secondo cui “lo standing internazionale conta tanto, Draghi sul fronte vaccini può far valere tutta la sua autorevolezza. Boris Johnson ha già vaccinato 15...
Sanità

Covid: per l’ISS circolazione sostenuta della “variante inglese” ma prevalente nei prossimi mesi

Redazione
A livello nazionale la stima di prevalenza della cosiddetta “variante inglese” del virus Sars-CoV-2 è pari a 17,8%. Sono i risultati preliminari della flash survey condotta dall’Iss e dal ministero della Salute insieme ai laboratori regionali. I campioni analizzati sono stati in totale 852 per 82 laboratori, provenienti da 16 regioni e province autonome, ripartiti in base alla popolazione. Il...