martedì, 27 Febbraio, 2024

Cop28

Ambiente

Rinnovabili, triplicare l’impegno

Cristina Calzecchi Onesti
Il mondo sta migliorando nella cura del Pianeta, ma deve triplicare gli sforzi se si vogliono raggiungere gli accordi di Parigi entro il 2030 come stabilito alla Cop28 di Dubai. A dirlo è l’Aie, l’Agenzia internazionale dell’energia, che nel suo ultimo rapporto “Renewables 2023” fa il punto sulle rinnovabili. Lo scorso anno globalmente è stato installato il 50% in più...
Società

Save the Children, i 10 traguardi positivi raggiunti nel mondo nel 2023 per l’infanzia

Valerio Servillo
Save the Children, l’organizzazione impegnata da oltre 100 anni nella difesa dei diritti dei bambini e nella promozione di un futuro migliore, ha pubblicato un elenco dei più grandi traguardi raggiunti nel corso del 2023, evidenziando progressi significativi in diverse aree cruciali. Ambiente sano Una vittoria significativa per gli attivisti è stata ottenuta con il riconoscimento da parte del Comitato...
Energia

Gli italiani scartano il nucleare e sostengono le energie rinnovabili

Francesco Gentile
No al nucleare da fissione (65%), sì al solare (81%) con la richiesta al Governo di aumentare la produzione di energia da fonti rinnovabili (70%). È questa la posizione degli italiani in merito al dibattito emerso dai lavori della COP28 di Dubai, durante la quale una ventina di Paesi hanno annunciato di voler triplicare la produzione di energia nucleare è...
Esteri

Sultan Al Jaber, Presidente della Cop28: “La mia azienda continuerà a investire nel petrolio”

Marco Santarelli
Nonostante abbia coordinato un accordo globale per l’abbandono dei combustibili fossili, il Presidente del vertice sul clima Cop28, Sultan Al Jaber, continuerà a portare avanti investimenti della sua compagnia petrolifera nella produzione di petrolio e gas. Al Jaber, che è anche Amministratore delegato della compagnia nazionale di petrolio e gas degli Emirati Arabi Uniti, Adnoc, ritiene che la società debba...
Ambiente

Cop28: approvata transizione irreversibile da fonti fossili. Accordo storico

Cristina Calzecchi Onesti
Non è stato facile, ma alla fine la Cop28 si chiude con un accordo approvato all’unanimità considerato storico. Slittando di un giorno per non perdere l’ultima occasione utile per raggiungere l’obiettivo di eliminare gli effetti dei gas serra, nella sessione plenaria conclusiva i delegati hanno adottato la bozza preparata dagli Emirati Arabi Uniti, che chiede una “transizione” verso l’abbandono dei...
Europa

Se Usa e Cina governano il mondo

Giuseppe Mazzei
La Cop28 era destinata al fallimento se non fossero intervenuti i delegati di Biden e Xi Jinping che hanno, di fatto, imposto un accordo che sembrava impossibile. È un segnale importante. In un mondo che sembra andare in frantumi, vedere le due superpotenze che trovano un’intesa su un problema planetario e, col loro prestigio, convincono anche i più riottosi ad...
Ambiente

La Cop28 scivola sul petrolio. L’Opec blocca l’accordo

Cristina Calzecchi Onesti
I Paesi Arabi produttori di petrolio proprio non ci stanno a firmare un accordo vincolante che sancisca l’uscita dalle fonti inquinanti, per quanto graduale. Eppure questa era l’ultima occasione volendo mantenere in vita l’obiettivo di contenere l’aumento delle temperature medie a 1,5 gradi centigradi prima che sia troppo tardi, come ha ricordato anche l’inviato americano John Kerry. Se i Paesi...
Attualità

La FAO lancia un processo di roadmap globale per sradicare la fame entro i limiti di 1,5°C

Paolo Fruncillo
Oggi, alla COP28, la FAO ha presentato una tabella di marcia globale ambiziosa, delineando una strategia triennale per raggiungere l’obiettivo di ‘Sviluppo sostenibile’ senza superare la soglia di 1,5°C dell’Accordo di Parigi. Una tabella, questa, che propone una visione innovativa per affrontare la fame cronica, prevedendo una trasformazione radicale nei sistemi agroalimentari, sfidando l’idea che l’aumento della produzione porti necessariamente...
Attualità

Cop28: la Tunisia chiede finanziamenti equi per il clima

Marco Santarelli
Una riunione di coordinamento che ha riunito i membri della delegazione tunisina, la quale ha partecipato alla 28ª Conferenza delle Parti delle Nazioni Unite sul clima (COP 28) a Dubai, ha permesso di esaminare l’impatto dei risultati dei negoziati del vertice sul clima sulla situazione nazionale economica, in particolare le esportazioni tunisine e i preparativi atti a far fronte alle...
Ambiente

COP28. Ancora nessun accordo sui fossili

Cristina Calzecchi Onesti
Al quinto giorno della Cop28 l’accordo sul Global stocktake cioè il primo bilancio degli impegni rispetto agli obiettivi dell’Accordo di Parigi, non è stato trovato. I delegati dei 197 Paesi più l’Unione Europea che ci stanno lavorando avranno tempo fino al 12 dicembre per trovare una sintesi condivisa tra le tre opzioni messe in campo: un’eliminazione graduale “ordinata e giusta”,...