domenica, 27 Novembre, 2022

Fao

Attualità

Cop27: 80mld l’anno per soddisfare domanda globale di cibo

Gianmarco Catone
Durante un panel dal titolo “Dinamiche competitive per l’agroalimentare e lo sviluppo territoriale” svoltosi a Sharm el-Sheikh nell’ambito della Cop27 è stato annunciato che la domanda globale di cibo aumenterà del 70% entro il 2050 e per soddisfarla saranno necessari almeno 80 miliardi di dollari di investimenti annuali. Secondo i rapporti della Fao del 2020, con una popolazione mondiale di...
Agroalimentare

Coldiretti: i prezzi dei cereali mandano in crisi gli allevamenti. Prandini: salvare la zootecnia

Lorenzo Romeo
Continua la corsa dei prezzi in agricoltura. Ad ottobre i cereali sono aumentati a livello mondiale dell’11% rispetto allo scorso anno e del 3% rispetto al mese precedente anche per effetto delle incertezze rispetto all’accordo tra Russia e Ucraina per il passaggio delle navi sul Mar Nero. È la valutazione della Coldiretti sulla base dell’Indice prezzi della Fao ad ottobre....
Ambiente

Carabinieri e FAO a tutela dell’ambiente

Marco Santarelli
Per promuovere, favorire e sviluppare la reciproca cooperazione, l’Arma dei carabinieri e la FAO (L’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Alimentazione e l’Agricoltura) hanno rinnovato il “Protocollo di Cooperazione” già sottoscritto il 14 giugno 2017 che mira a fornire un supporto nei settori della formazione, dello sviluppo delle capacità istituzionali e dell’assistenza tecnica in favore della FAO, definendone aree, forme e...
Attualità

Il presidente Draghi incontra il Dg della Fao

Emanuela Antonacci
Si è svolto presso Palazzo Chigi un incontro tra il Presidente del Consiglio, Mario Draghi e il Direttore generale della FAO Qu Dongyu. I temi principali del colloquio, ha riferito un comunicato della Presidenza del Consiglio, sono stati il rafforzamento della collaborazione bilaterale tra l’Italia e l’Organizzazione mondiale per l’Agricoltura, oltre che l’attuazione di una strategia per far fronte alla...
Agroalimentare

A luglio in calo i prezzi dei prodotti alimentari mondiali

Redazione
L’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura (Fao) ha reso noto che l’indice dei prezzi riguardanti i prodotti alimentari mondiali ha fatto registrare, nel mese di luglio, una significativa battuta d’arresto. L’Indice Fao dei prezzi dei prodotti alimentari ha raggiunto un valore medio di 140,9 punti, in frenata dell’8,6% rispetto a giugno, un dato che segna il quarto calo...
Società

Rapporto FAO. Fame, il mondo va indietro

Cristina Calzecchi Onesti
L’intensificarsi dei principali fattori che concorrono alla insicurezza alimentare e malnutrizione di milioni di persone nel mondo, come conflitti, condizioni climatiche estreme e shock economici, uniti all’alto costo degli alimenti, continuano a peggiorare i bilanci e le crescenti disuguaglianze. E così sarà fino alla trasformazione dei sistemi agroalimentari. Il Rapporto annuale della FAO, “The State of Food Security and Nutrition in...
Attualità

Lo spettro della fame e delle malattie di origine alimentare

Cristina Calzecchi Onesti
Nell’immediato prossimo “750 mila persone stanno andando incontro a inedia e morte” e la fame si abbatterà anche su “milioni di famiglie che fino ad ora hanno quasi tenuto la testa fuori dall’acqua”. È quanto emerge dal nuovo Rapporto della Fao (Food and Agriculture Organization) e del Wfp (World Food Programme), pubblicato in prossimità della quarta Giornata mondiale della sicurezza alimentare. Se non bastavano siccità, inondazioni,...
Agroalimentare

Coldiretti: subito una iniziativa mondiale in aiuto di milioni di persone a rischio povertà e denutrizione

Marco Santarelli
Insicurezza alimentare, milioni di persone verso la povertà e la denutrizione. È il futuro che attende le aree più povere del pianeta se non c’è subito un intervento degli Stati ed enti mondiali interessanti. Per la Coldiretti oggi è urgente e “indispensabile fornire un sostegno urgente e coordinato ai Paesi in situazione di insicurezza alimentare”. Milioni di persone alla fame...
Agroalimentare

Esportazione di cereali. L’UE contesta il blocco dell’Ungheria. Giansanti (Coldiretti): rifornimenti assicurati ma la Fao è in allarme

Marco Santarelli
Geo politica, economia e scambi commerciali sempre più determinanti nei rapporti tra Paesi dell’Unione. È il caso della decisione dell’Ungheria di introdurre rigide limitazioni alle esportazioni di cereali a causa della guerra in Ucraina. La Commissione europea, riferisce in una nota Confagricoltura, ha formalmente chiesto al governo ungherese di ritirare il provvedimento con il quale, all’inizio di marzo, sono state...
Agroalimentare

Il fronte caldo del cibo: il conflitto russo – ucraino e le sue ripercussioni

Angelica Bianco
Il conflitto si insinua all’interno di una pandemia che dura da oltre due anni e nel mezzo di una crisi energetica che ha messo in ginocchio il mondo produttivo, giunta a sua volta in seguito all’innalzamento del costo dei trasporti internazionali. Lo scontro si è trasferito dal campo di battaglia all’economia, creando le condizioni per una crisi mondiale, che investe...