venerdì, 14 Giugno, 2024

industria alimentare

Attualità

Federalimentare: bene rinvio Sugar Tax, ma dopo le elezioni Ue entrare nel merito

Paolo Fruncillo
“Come Federalimentare siamo molto soddisfatti che il Governo abbia rinviato al 1 luglio 2025 una tassa ingiusta e illiberale come la Sugar Tax che, oltre ad essere una misura depressiva per l’industria alimentare e per l’economia del Paese, non aiuta a combattere l’obesità e le malattie non trasmissibili, così come eminenti medici, professori e studi scientifici hanno dimostrato e dimostrano”....
Agroalimentare

Ungheria, nuovi finanziamenti per lo sviluppo del settore agroalimentare

Paolo Fruncillo
In Ungheria sono previsti finanziamenti per lo sviluppo del settore agroalimentare nell’ambito del Piano Strategico Comune delle Politiche Agricole. Nel periodo 2021-2022 il Governo ha fornito un finanziamento complementare dell’80% ai progetti di sviluppo del settore, finanziati da fondi europei e per i prossimi anni prevede di stanziare nuovi fondi. È quanto rivelato dal ministro dell’Agricoltura ungherese István Nagy. 4Mld...
Lavoro

Federalimentare-Censis: industria alimentare italiana fondamentale per la crescita del Paese

Paolo Fruncillo
Dal primo Rapporto Federalimentare-Censis ‘Il valore economico e sociale dell’industria alimentare italiana’ emerge come l’industria alimentare italiana, con 179 miliardi di euro di fatturato annuo, 60 mila imprese e 464 mila addetti, rappresenti una componente di primo piano dell’interesse nazionale. Oltre a generare prodotti e occupazione, e quindi esprimere un forte potenziale economico, l’industria alimentare con la sua attività contribuisce...
Lavoro

Inail: i dati delle denunce di infortunio sul lavoro da Covid-19 relative al settore dell’industria alimentare

Paolo Fruncillo
Al 31 marzo, secondo i dati Inail, le denunce di infortunio sul lavoro da Covid-19 relative al settore dell’industria alimentare, in cui l’Inail ha contato nel 2019 circa 45mila aziende assicurate con quasi 400mila addetti, concentrati per oltre un terzo nella produzione di prodotti da forno e a seguire nell’industria lattiero-casearia, nella lavorazione di carni e nella produzione di altri...