martedì, 27 Febbraio, 2024

Qu Dongyu

Attualità

La FAO lancia un processo di roadmap globale per sradicare la fame entro i limiti di 1,5°C

Paolo Fruncillo
Oggi, alla COP28, la FAO ha presentato una tabella di marcia globale ambiziosa, delineando una strategia triennale per raggiungere l’obiettivo di ‘Sviluppo sostenibile’ senza superare la soglia di 1,5°C dell’Accordo di Parigi. Una tabella, questa, che propone una visione innovativa per affrontare la fame cronica, prevedendo una trasformazione radicale nei sistemi agroalimentari, sfidando l’idea che l’aumento della produzione porti necessariamente...
Esteri

Agenzie dell’Onu per l’alimentazione e l’agricoltura chiedono maggiori investimenti in Sud Sudan per evitare una crisi alimentare catastrofica

Francesco Gentile
A conclusione di una visita di tre giorni nel Sud Sudan, i responsabili delle agenzie Onu per l’alimentazione e l’agricoltura con sede a Roma chiedono maggiori investimenti nel Paese nordafricano per evitare una crisi alimentare catastrofica. “Il costo dell’inazione nell’affrontare le complesse crisi alimentari, climatiche e di insicurezza del Sud Sudan si farà sentire con la perdita di vite, mezzi...
Società

783 mln di persone  a rischio fame. Servono altri 400 mld di dollari l’anno

Cristina Calzecchi Onesti
43 milioni di persone rischiano di morire per mancanza di cibo e nel 2022 la fame ha colpito 122 milioni persone in più rispetto al 2019, per un numero globale stimato tra i 691 e i 783 milioni di persone. Sono i dati presentati dal rapporto ”Lo stato della sicurezza alimentare e della nutrizione nel mondo” della Fao al centro del...
Attualità

Qu Dongyu rieletto Direttore generale della Fao

Stefano Ghionni
Tutto, ovviamente, come previsto. Ma di certo è una rielezione, la sua, molto importante per la carica che ricopre all’interno di una delle associazioni più importanti al mondo. Dunque, il 60enne politico cinese Qu Dongyu è stato riconfermato Direttore generale della Fao per un secondo mandato consecutivo che prenderà il via il prossimo 1° agosto e per terminare alla fine...
Esteri

30mln di bambini malnutriti per la crisi alimentare

Marco Santarelli
Gli effetti dei cambiamenti climatici, i conflitti armati e l’aumento del costo della vita stanno causando una crisi alimentare senza precedenti che ha già portato più di 30 milioni di bambini alla malnutrizione acuta. È questo l’allarme lanciato in una nota congiunta da diverse agenzie delle Nazioni Unite, tra cui la Fao, l’Unhcr, l’Unicef, l’Oms e il World Food Programme....
Ambiente

Carabinieri e Fao a tutela dell’ambiente

Marco Santarelli
Per promuovere, favorire e sviluppare la reciproca cooperazione, l’Arma dei carabinieri e la FAO (L’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Alimentazione e l’Agricoltura) hanno rinnovato il “Protocollo di Cooperazione” già sottoscritto il 14 giugno 2017 che mira a fornire un supporto nei settori della formazione, dello sviluppo delle capacità istituzionali e dell’assistenza tecnica in favore della FAO, definendone aree, forme e...
Attualità

Il presidente Draghi incontra il Dg della Fao

Emanuela Antonacci
Si è svolto presso Palazzo Chigi un incontro tra il Presidente del Consiglio, Mario Draghi e il Direttore generale della FAO Qu Dongyu. I temi principali del colloquio, ha riferito un comunicato della Presidenza del Consiglio, sono stati il rafforzamento della collaborazione bilaterale tra l’Italia e l’Organizzazione mondiale per l’Agricoltura, oltre che l’attuazione di una strategia per far fronte alla...
Attualità

Lo spettro della fame e delle malattie di origine alimentare

Cristina Calzecchi Onesti
Nell’immediato prossimo “750 mila persone stanno andando incontro a inedia e morte” e la fame si abbatterà anche su “milioni di famiglie che fino ad ora hanno quasi tenuto la testa fuori dall’acqua”. È quanto emerge dal nuovo Rapporto della Fao (Food and Agriculture Organization) e del Wfp (World Food Programme), pubblicato in prossimità della quarta Giornata mondiale della sicurezza alimentare. Se non bastavano siccità, inondazioni,...
Agroalimentare

Agroalimentare green. Contro la fame e per l’ambiente

Rosaria Vincelli
Una delle sfide più difficili è soddisfare il crescente fabbisogno di cibo sano e accessibile, riducendo, al contempo, l’impatto ambientale dell’agricoltura. Per raggiungere obiettivi così ambiziosi è vitale riconoscere l’interdipendenza di ogni singola componente: dalle risorse agroalimentari, ai mezzi di sussistenza, al benessere delle persone fino alla conservazione delle materie prime. È fondamentale tracciare un percorso che veda partecipi tutti...