venerdì, 19 Aprile, 2024

gas serra

Attualità

Enea: nuovi strumenti per misurare gas serra e radiazioni

Antonio Gesualdi
Nuovi strumenti di misura per il monitoraggio dei gas serra e delle radiazioni ionizzanti sono stati messi a punto dal consorzio di 17 partner internazionali del progetto europeo TraceRadon, che include anche ENEA con l’Istituto Nazionale di Metrologia delle Radiazioni Ionizzanti (INMRI), l’Istituto di Radioprotezione e il Laboratorio di Osservazioni e misure per l’ambiente e il clima. Queste nuove misure...
Attualità

L’Organizzazione meteo mondiale: mai stati mesi così caldi

Chiara Catone
Febbraio 2024 è stato il febbraio più caldo nel record di dati “ERA5”, risalente al 1940. Ogni mese dallo scorso giugno è stato il più caldo rispetto allo stesso mese della serie, secondo l’ultimo Bollettino Climatico del Copernicus Climate Change Service (C3S). La temperatura media globale dell’aria superficiale per febbraio è stata di 13,54 gradi centigradi, 0,81 gradi sopra la...
Cultura

Liguria prima in Italia per riduzione di gas serra

Paolo Fruncillo
“Si tratta di un risultato molto positivo, legato certamente alla chiusura delle due centrali a carbone di Genova e Spezia ma a cui hanno contribuito e stanno contribuendo anche le misure messe in campo da Regione Liguria per supportare da un lato la mobilità sostenibile, attraverso ad esempio la gratuità degli abbonamenti sui treni regionali per gli studenti under19 o...
Ambiente

Rapporto ambientale Snpa: in Italia bene le rinnovabili, non bene le emissioni di gas serra e rifiuti

Cristina Gambini
I nuovi studi elaborati dal Sistema nazionale per la protezione ambientale (SNPA) rivelano “un Paese in linea con gli obiettivi europei e di sviluppo sostenibile per le fonti rinnovabili, la raccolta differenziata e lo smaltimento in discarica. Meno bene la situazione delle emissioni di gas serra, rifiuti urbani e speciali e il consumo di suolo”. È questo il quadro nazionale...
Europa

In Germania le emissioni di CO2 al livello più basso degli ultimi 70 anni

Marco Santarelli
La riduzione del consumo di carbone e l’economia tedesca in recessione hanno fatto sì che le emissioni di gas serra in Germania scendessero al livello più basso degli ultimi 70 anni. È quanto emerge da uno studio dell’associazione lobbistica Agora Energiewende. Secondo i calcoli preliminari, l’anno scorso le emissioni di gas serra sono state pari a 673 milioni di tonnellate...
Ambiente

Cop28: approvata transizione irreversibile da fonti fossili. Accordo storico

Cristina Calzecchi Onesti
Non è stato facile, ma alla fine la Cop28 si chiude con un accordo approvato all’unanimità considerato storico. Slittando di un giorno per non perdere l’ultima occasione utile per raggiungere l’obiettivo di eliminare gli effetti dei gas serra, nella sessione plenaria conclusiva i delegati hanno adottato la bozza preparata dagli Emirati Arabi Uniti, che chiede una “transizione” verso l’abbandono dei...
Esteri

Copernicus: il 2023 l’anno più caldo mai registrato

Marco Santarelli
Il mese di ottobre è stato il più caldo mai registrato a livello globale. Sono stati toccati 1,7 gradi Celsius, la temperatura più bollente della media preindustriale del mese. È stato, inoltre, il quinto mese consecutivo con questo risultato in quello che verrà certamente ricordato come l’anno più rovente mai registrato. Ottobre è stato ben 0,4 gradi Celsius più caldo...
Ambiente

Cop28: eurodeputati, tutti i Paesi rafforzino i propri impegni sul clima

Ettore Di Bartolomeo
Con 56 voti a favore, nove contrari e un’astensione, la commissione europea per l’ambiente, la sanità pubblica e la sicurezza alimentare ha adottato una risoluzione in cui delinea i suoi inviti all’azione in vista della conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici COP28. I deputati sottolineano che “il primo bilancio globale nell’ambito dell’accordo di Parigi, che si svolgerà durante la...
Esteri

‘Climate Central’: “L’ondata di calore che ha colpito l’80% della popolazione mondiale a luglio è statisticamente improbabile senza il cambiamento climatico”

Federico Tremarco
Una ricerca del gruppo senza scopo di lucro Climate Central’ ha attribuito ai cambiamenti climatici causati dall’uomo il caldo statisticamente improbabile vissuto dall’80% della popolazione mondiale nel mese di luglio appena trascorso. La ricerca ha calcolato la differenza del clima del mese scorso rispetto a un mondo ideale non influenzato dal riscaldamento globale. L’analisi ha incluso 4.700 città e 200...
Ambiente

Gas serra e cambiamenti climatici. La comunità scientifica europea si incontra a Lampedusa

Federico Tremarco
L’evento “Icos Italy meets in Lampedusa” ha il duplice obiettivo di fare il punto sull’infrastruttura europea di ricerca Integrated Carbon Observation System e presentare risultati e prospettive del progetto “Potenziamento della Rete di Osservazione ICOS-Italia nel Mediterraneo”, finanziato dal ministero dell’Università e della Ricerca e avviato nel 2019. All’evento organizzato dall’Istituto di ricerca sugli ecosistemi terrestri del Consiglio nazionale delle...