giovedì, 24 Settembre, 2020

Autore : Alessandro Alongi

Avatar
14 Articoli - 0 Commenti
Società

Le automobili automatiche (in arrivo) sfidano etica e buon senso

Alessandro Alongi
Dopo le auto ibride e quelle elettriche è il momento di entrare pienamente nel futuro della smart mobility con le auto connesse direttamente al manto stradale, da cui riceveranno le necessarie informazioni per marciare in sicurezza. Città più sostenibili e addio, dunque, a multe per transito con il rosso (l’auto si fermerà prima), ingorghi (i sensori indicheranno la migliore strada...
Società

Fake news: danni incalcolabili

Alessandro Alongi
Le “bufale” nel mondo dell’informazione sono sempre esistite, ma, alla luce della pervasività della rete, la loro diffusione è oggi aumentata esponenzialmente, mettendo a serio rischio la tenuta democratica degli Stati. La Discussione ha incontrato il Professor Ruben Razzante, docente universitario alla Cattolica di Milano e alla Lumsa di Roma, nonché autore di numerosi saggi in tema di diritto dell’informazione...
Attualità

Arriva Facebook Shops: ed è subito guerra (ad Amazon e alla nostra privacy)

Alessandro Alongi
Sarà forse perché durante il lockdown Jeff Bezos, patròn di Amazon, ha guadagnato più di 35 miliardi di dollari, oppure sarà per un senso di sana competizione nel mondo dei servizi hi-tech ma tant’è: anche Facebook, nelle prossime settimane, lancerà il suo servizio di vendita online, permettendo così a tutti gli utenti di acquistare qualsiasi articolo direttamente dal proprio profilo...
Esteri

Dalla Turchia via libera alla legge anti-social network

Alessandro Alongi
Lo scetticismo (se non proprio l’antipatia) del presidente turco Erdogan verso i social era cosa nota, ma con l’approvazione del parlamento di Ankara della prima legge che limita i social network la Turchia dichiara guerra alle nuove tecnologie. Per mezzo del nuovo provvedimento nulla impedirà più all’esecutivo conservatore ottomano di controllare la vita digitale dei propri cittadini, imponendo a carico...
Società

Facebook e discriminazioni: stop all’algoritmo politically incorrect

Alessandro Alongi
Facebook dichiara guerra ai propri algoritmi, soprattutto ai risultati che questi restituiscono (dopo opache elaborazioni) a danno di utenti di colore, ispanici e appartenenti ad altre minoranze USA.  Sotto la spinta di diversi gruppi americani che lottano a favore dei diritti civili, il social di Mark Zuckerberg sta allestendo un team dedicato allo studio e alla risoluzione di potenziali pregiudizi...
Esteri

Al via il processo ai padroni di Internet. America capofila, insegue l’Europa

Alessandro Alongi
Quando nel 1487 il frate domenicano Heinrich Kramer dava alle stampe il celebre manuale anti stregoneria Malleus Maleficarum non avrebbe di certo mai pensato che, più di 500 anni dopo, dei nuovi inquisitori, abbandonati abiti e cappe, e indossati eleganti vestiti di foggia americana, avrebbero messo sotto processo usando lo stesso metodo inquisitoriale le maggiori compagnie di Internet, sostituendo il celebre...
Economia

La Borsa premia i titoli tech: ormai i giganti del web valgono più degli Stati nazionali

Alessandro Alongi
Ricchi premi e cotillon a Wall Street dove, venerdì scorso, si è registrato un nuovo record per i titoli tecnologici: Facebook, Apple, Amazon, Microsoft e Google, sul tabellone elettronico del Nasdaq, sono giunti a totalizzare il 20% del valore dell’intero indice Standard & Poor’s 500, un record assoluto, soglia mai raggiunta dai titoli tecnologici dal 1979. Le cinque grandi Sorelle dell’hi-tech valgono...
Attualità

Concorrenza a rischio: Apple e Amazon sotto inchiesta

Alessandro Alongi
Nessuna pausa estiva per l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato che, la scorsa settimana, ha avviato un’istruttoria nei confronti delle società dei gruppi Apple e Amazon diretta ad accertare se le due società abbiano messo in atto un’intesa restrittiva della concorrenza vietando la vendita di prodotti a marchio Apple e Beats da parte dei rivenditori di elettronica non aderenti...
Attualità

Commissione UE e giganti di Internet pronti al duello sul mercato digitale

Alessandro Alongi
Stop a comportamenti anticoncorrenziali, elusioni fiscali e posizioni dominanti che schiacciano l’intero mondo del web: tira dritto Margrethe Vestager, la Commissaria europea alla Concorrenza, stufa del predominio delle grandi compagnie americane che concentrano – nelle loro mani – molto potere, mettendo in serio pericolo i diritti della persona faticosamente conquistati dopo lunghe battaglie civili. L’attuale Vice Presidente della Commissione europea,...

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Se continui ad utilizzare il sito ne assumiamo che tu sia concorde. Accetta Maggiori Informazioni