domenica, 17 Ottobre, 2021

Alessandro Alongi

Avatar
64 Articoli - 0 Commenti
Giovani

Revenge porn: finalmente anche i minori potranno denunciare

Alessandro Alongi
Si rafforzano le tutele per chi è vittima di revenge porn, l’odiosa pratica di diffondere in rete immagini sessuali senza il consenso degli interessati, spesso a scopo di ricatto o estorsione. Il Consiglio dei ministri del 7 ottobre scorso ha infatti introdotto, all’interno del Codice privacy di cui al D.Lgs. n. 196/2003, l’art. 144-bis, che prevede la possibilità – anche...
Salute

Odontoiatri a congresso: la prevenzione inizia dalla bocca

Alessandro Alongi
Nell’incantevole cornice di Fiuggi si è riunito, nei giorni scorsi, il Cenacolo Odontostomatologico Centro Italia (COCI), organizzazione nata nel 1987 su iniziativa di un gruppo di medici odontoiatri con lo scopo di sviluppare iniziative scientifiche e culturali capaci di riflettere lo stato concreto dell’evoluzione dell’odontoiatria. L’odontoiatria sentinella di rischio medico A confrontarsi sul ruolo e l’impegno di questa importante branca...
Attualità

Smascherare un reato val bene una privacy

Alessandro Alongi
È giusto tutelare la riservatezza delle persone, senza se e senza ma oppure, a determinate condizioni, sacrificare quel po’ che di imperscrutabile rimane in ogni persona, all’interno dei propri telefoni, per contrastare efficacemente il crimine? Intorno a tale dilemma ruota il dibattito degli ultimi mesi, ovvero se è giusto far rimanere celati i più oscuri segreti di ogni abitante del...
Economia

Evasione fiscale. La prova su WhatsApp non vale

Alessandro Alongi
Nel processo tributario il contenuto dei messaggi scambiati su WhatsApp non può essere utilizzato come prova: a questa conclusione è giunta, pochi mesi fa, la Commissione tributaria Provinciale di Reggio Emilia Con la sentenza n. 105/2021, ha accolto il ricorso di un imprenditore, annullando così l’avviso di accertamento emesso a suo carico dall’Agenzia delle Entrate sulla base di alcuni messaggi WhatsApp, con cui veniva recuperata...
Società

Ecco come le vecchie notizie spariranno dal web

Alessandro Alongi
 Il diritto all’oblio – ovvero la possibilità di ognuno a chiedere la cancellazione di notizie e fatti sul proprio conto presenti sul web – compie un ulteriore passo avanti. Secondo una recentissima pronuncia della Corte dei diritti dell’Uomo, una notizia di scarso interesse, specie se risalente nel tempo e che non coinvolge personaggi delle istituzioni, può essere rimossa dal web...
Sanità

Per il Pnrr sanitario alleanza pubblico-privato?

Alessandro Alongi
Riformare il sistema sanitario partendo da chi, in questo ultimo anno e mezzo, ha scongiurato il collasso del sistema pubblico, continuando a fornire agli assistiti cure e sostegno in piena emergenza: è quanto suggerisce, in una nota, l’A.N.D.I.A.R., l’Associazione nazionale di diagnostica per immagini dell’area radiologica, realtà affiliata alla CIU-Unionquadri e che associa le strutture ambulatoriali private e accreditate con...
Salute

Torna il medico scolastico? CIU e CNEL lavorano ad una proposta di legge

Alessandro Alongi
Continua il percorso del CNEL incentrato sulla promozione di un corretto stile di vita e sulla prevenzione delle patologie correlate alle scorrette abitudini. Nel corso dell’ultima assemblea, presieduta dal Presidente Tiziano Treu è stata approvata la presa in considerazione dell’iniziativa legislativa in materia di medicina scolastica, volta a reintrodurre la figura del medico scolastico. La calendarizzazione della proposta è stata fortemente voluta da Francesco Riva che, oltre...
Attualità

Raccogliere i dati dei pirati del web? Si può. Serve una legge

Alessandro Alongi
Se non è una rivoluzione poco ci manca: contrariamente a quanto stabilito anni or sono, la settimana scorsa una clamorosa sentenza della Corte di Giustizia UE ha messo in discussione la possibilità per gli utenti che scaricano illecitamente materiale dal web (violando così il diritto d’autore delle imprese) di trincerarsi dietro la privacy, facendola così franca.   IL CASO SOTTOPOSTO...
Motori

Auto a guida autonoma avanti tutta (in Germania)

Alessandro Alongi
Le auto a guida autonome diventano una realtà, almeno in Germania. Il Bundestag ha adottato, lo scorso 20 maggio, una legge che consentirà ai veicoli automatizzati di guidare regolarmente sulle strade pubbliche in tutta la Germania a partire dal 2022. In queste aree, e osservando precise prescrizioni, i veicoli saranno autorizzati a operare senza conducenti umani, anche se non è chiaro ancora come si potrà...
Economia

Boom di risparmi. E adesso che farne? Parla l’esperto

Alessandro Alongi
La pandemia ha scosso profondamente la fiducia degli italiani che, dal marzo dello scorso anno, hanno accumulato ingenti ricchezze riducendo i propri consumi, soprattutto per una paura generalizzata nel futuro. Anche gli investimenti, di conseguenza, risultano fermi, preferendo i risparmiatori tenere ferma la liquidità sui conti correnti piuttosto che rischiare sui mercati. La Discussione ha incontrato Daniel Dell’Osso, Family Banker...