martedì, 9 Agosto, 2022

danni

Ambiente

Sale a 3 miliardi il conto dei danni causati dalla siccità

Emanuela Antonacci
Secondo Coldiretti è salito a tre miliardi di euro il conto dei danni causati dalla siccità che assedia città e campagne, il Po in secca, i laghi svuotati e i campi arsi ed esplodono i costi per le irrigazioni di soccorso per salvare le piantine assetate o per l’acquisto del cibo per gli animali con i foraggi bruciati dal caldo....
Ambiente

Siccità e crisi del Po. Cia-Agricoltura: subito nuove infrastrutture. Possibile fare bacini e invasi

Marco Santarelli
Correre ai ripari contro la siccità. Con interventi immediati come turni per annaffiamenti e irrigazioni di soccorso per salvare le produzioni in campo e, poi, interventi strutturali sulle infrastrutture idriche come una rete di nuovi bacini e invasi, diffusi sul territorio, per l’accumulo e lo stoccaggio di acqua piovana. Lo chiede Cia-Agricoltori Italiani, di fronte alla drammatica siccità che ha...
Società

Conferenza Stato-Regioni: approvati Dl dissesto idrogeologico e rete fognaria

Marco Santarelli
Saranno stanziati 800 milioni per interventi contro il dissesto idrogeologico e 600 milioni per investimenti relativi a fognature e depurazione. La Conferenza Stato-Regioni ha dato il via libera ai Decreti leggi sulla tutela del territorio e delle risorse idriche finanziati dalla Missione 2, componente 4, del PNRR. L’obiettivo degli 800 milioni è quello di mettere in sicurezza il territorio dal...
Società

Sisma2016: il 2021 anno da record per la ricostruzione privata

Gianmarco Catone
Il 2021 è stato un altro anno record per la ricostruzione privata, con l’approvazione di 5.200 decreti di contributo ed altrettanti cantieri, tanti quanti nei quattro anni precedenti. Una tendenza confermata dai primi dati del 2022: a gennaio, grazie alla definizione delle domande per i danni lievi presentate in forma semplificata, sono stati approvati altre 900 richieste di contributo, portando...
Ambiente

Poca pioggia. Coldiretti: il Po in secca come ad agosto. Caldo e fioriture anticipate. Subito i progetti Pnrr per risorse idriche

Gianmarco Catone
Uno scenario di sofferenza climatica e ambientale. È quello che con preoccupazione si osserva sulle sponde del fiume Po ormai in secca come d’estate. Ma, segnala la Coldiretti le “anomalie si vedono anche nei grandi laghi che hanno percentuali di riempimento che vanno dal 18% di quello di Como al 22% del Maggiore”. Il monitoraggio La Confederazione dei coltivatori diretti...
Europa

Covid: a Bruxelles scontri a protesta no vax

Romeo De Angelis
Una manifestazione contro le restrizioni anti Covid a Bruxelles è degenerata in incidenti fra dimostranti e forze dell’ordine. Gli scontri si sono sviluppati nell’area del Parco del Cinquantenario, nei pressi dei palazzi delle istituzioni europee. Nel incidenti le forze di polizia hanno utilizzato gas lacrimogeni e idranti, mentre i dimostranti hanno lanciato oggetti contro gli agenti. Danni a veicoli ed...
Regioni

La Sicilia torna sott’acqua, danni e disagi per il maltempo

Francesco Gentile
La Sicilia torna sott’acqua. Da giorni piove ininterrottamente sull’Isola. Danni e disagi si registrano un po’ in tutte le province. Strade allagate, tratte ferroviarie interrotte, abitazioni sgomberate. La situazione è talmente grave che ha spinto il prefetto di Agrigento a lanciare un appello ai cittadini a non uscire di casa. E’ ancora vivo il ricordo delle tre vittime nel Catanese...
Ambiente

Caldo e siccità. Coldiretti: danni per un miliardo. Il Governo tuteli il territorio

Angelica Bianco
Un miliardo di euro di danni. È quanto calcola la Coldiretti per l’arrivo del caldo africano che colpisce una agricoltura italiana già in gravi difficoltà per l’intensificarsi di eventi estremi. Caldo, incendi e siccità che hanno fatto salire ben oltre il miliardo il conto dei danni provocati dai cambiamenti climatici nel 2021. La Confederazione fa proprie le preoccupazioni del capo...
Attualità

Incendi e cenere vulcanica, accolto l’appello di Musumeci per task force

Giulia Catone
Si e’ riunita d’urgenza stamane l’Unità di crisi nazionale della Protezione civile, dopo la richiesta avanzata ieri dal presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci. Al centro del confronto la difficile situazione che l’Isola sta vivendo in queste settimane a causa dell’aumento degli incendi, quasi tutti di origine dolosa, e dell’incessante caduta di cenere vulcanica sui centri etnei. All’incontro, in videoconferenza,...
Economia

Zaia: “Impianti sciistici chiusi fino al 5 marzo, vanno pagati i danni”

Redazione
«Ora non si può più parlare soltanto di ristori. In questo caso ci vorranno degli indennizzi. Dei riconoscimenti per il danno subito». Lo dice, in un’intervista al Corriere della Sera, il governatore veneto Luca Zaia dopo che il ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato un provvedimento che vieta lo svolgimento delle attività sciistiche amatoriali fino al 5 marzo. Dietro...