martedì, 23 Luglio, 2024

borsa

Esteri

Il Dow Jones chiude a livello record

Francesco Gentile
Il Dow Jones Industrial Average ha chiuso venerdì per la prima volta nella storia sopra il livello chiave di 40.000, un giorno dopo aver raggiunto questo traguardo nella sessione precedente. La media dei 30 titoli è aumentata di 134,21 punti, ovvero dello 0,34%, chiudendo a 40.003,59. L’S&P 500 ha guadagnato 6,17 punti, pari allo 0,12%, raggiungendo i 5.303,27, mentre il...
Economia

Crollo delle azioni Tesla: consegne scese dell’8,5% rispetto a un anno fa

Ettore Di Bartolomeo
Tesla ha rilasciato il rapporto trimestrale relativo a produzione e consegne di veicoli per i primi tre mesi del 2024. Le consegne hanno subito una flessione dell’8,5% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente e hanno evidenziato un calo del 20% in confronto al quarto trimestre del 2023. La produzione di veicoli Tesla ha visto una riduzione dell’1,7% su base annua...
Economia

In Borsa tornano gli azionisti italiani. Unimpresa: fiducia con stabilità politica

Ettore Di Bartolomeo
Gli azionisti italiani tornano in netta maggioranza nel capitale delle spa quotate in Borsa e si godono una plusvalenza di quasi 110 miliardi di euro. Nel 2023, la percentuale di società presenti sul listino di Piazza Affari detenuta da soggetti italiani si è attestata sopra il 54%, in aumento di oltre cinque punti percentuali rispetto alla fine del 2015, invertendo...
Economia

Brilla la Borsa di Milano +33%. Fiducia degli investitori alle stelle

Antonio Gesualdi
Non se ne parla molto ma la Borsa di Milano da un anno a questa parte ha aumentato i valori del 33%.  L’indice Mib è passato da 22.000 a 29.000; un balzo che non accadeva da quindici anni; dalla crisi del 2008. Dato da sottolineare Roberto Guida, professore ordinario di Economia al Campus Bio-medico di Roma  sostiene che il dato...
Salute

Obesità, azienda danese vende cura e vola in borsa

Valerio Servillo
Con una iniezione settimanale si possono perdere 15 chili in un anno, ma bisogna poter spendere più di 13mila euro. La “cicciomania” per così dire, è entrata di peso, è il caso di dirlo, nelle borse europee e mondiali e sta sconvolgendo le classifiche dei listini. Negli ultimi tempi va fortissima la Novo Nordisk che quasi supera Lvmh, l’ammiraglia del...
Economia

Supertassa. Coro di sì. No dal Terzo Polo. Banche giù in Borsa

Antonio Gesualdi
Chi tace acconsente? Intanto ha parlato la Borsa di Milano con tutti i titoli bancari in crollo continuo. Il giorno dopo la norma sugli extraprofitti, infilata a sopresa dal Governo nel Decreto Asset, profondo rosso per i bancari, e non solo in Italia: Bper è arrivato a cedere l’11%, Banco Bpm il 9%, Intesa Sanpaolo il 7,6%, Banca Mps il...
Economia

Tasse al 40% sugli extraprofitti, la scelta del Governo scuote le banche

Antonio Gesualdi
La Borsa di Milano apre in calo con il Ftse Mib che cede lo 0,5% a 28.388 punti per il crollo dei titoli bancari che perdono dal 2 a oltre il 10 per cento. Comincia a scossoni il day after dopo la decisione del Governo di mettere una tassa sugli extraprofitti bancari sui bilanci 2022 e 2023. Tasse che potrebbe...
Economia

Il crollo della Silicon Valley Bank nasce da una legge di deregolamentazione bancaria del 2018

Valerio Servillo
I fallimenti della Silicon Valley Bank e della Signature Bank stanno ponendo le basi per un nuovo controllo su una legge del 2018 che annullava alcuni regolamenti bancari. Alcuni democratici chiedono di ripristinare tali regole mentre il governo federale interviene per proteggere i depositanti. “Il Congresso, la Casa Bianca e le autorità di regolamentazione bancaria dovrebbero invertire la pericolosa deregolamentazione...
Economia

I conti d’oro delle banche lasciano al palo i correntisti

Riccardo Pedrizzi
Ricorderete quando si aprì la stagione dei tassi a zero? Le varie banche che iniziarono a non remunerare più, se non addirittura a far pagare i depositi ed i conti correnti attivi, promisero ai loro clienti che non appena fossero cambiate le condizioni di mercato, avrebbero ripristinato le condizioni precedentemente praticate, quindi a retribuire le giacenze. Alcuni istituti lo hanno...
Crea Valore

Il Governo si impegni per la crescita al 2,8%

Ubaldo Livolsi
Il problema dell’inflazione ,le conseguenze della politica monetaria della Banca centrale europea e la reazione delle borse e del mondo imprenditoriale sono i temi su cui abbiamo intervistato il Prof. Ubaldo Livolsi, banchiere ed advisor, esperto internazionale dei mercati finanziari. Prof. Livolsi, dopo le parole di Lagarde i mercati vanno giù. A preoccupare è la mancata rassicurazione da parte del...