domenica, 14 Agosto, 2022

Attualità

Attualità

Basta bonus in favore dei fannulloni. Il RdC solo a chi vuole impegnarsi

Giampiero Catone
Il lavoro c’è ma non ci sono i lavoratori. È il paradosso che è passato inosservato in questi giorni di ferie, di afa e di preoccupazioni nazionali e internazionali. Eppure quello dell’occupazione è uno dei temi sociali più sensibili per la stabilità e il futuro del Paese. I recenti dati del Bollettino del Sistema informativo Excelsior, realizzato da Unioncamere e...
Attualità

UE: verso il ricollocamento di 10.000 migranti

Emanuela Antonacci
Compiuto un primo passo concreto per l’attuazione della Dichiarazione politica approvata lo scorso 10 giugno in Lussemburgo dal Consiglio europeo degli Affari Interni, che prevede il ricollocamento annuo di circa 10 mila migranti, individuati principalmente tra le persone salvate in mare a seguito di operazioni Sar nel Mediterraneo centrale e lungo la rotta atlantica occidentale e poi sbarcate negli Stati...
Attualità

Fondi anti crisi. Uil e Cgil: troppo pochi. La Cisl chiede più “sforzi”

Maurizio Piccinino
La Uil parla di “elemosina”, la Cgil di misure “insufficienti”, la Cisl che si “faccia di più”. A conti fatti il decreto Aiuti bis, varato ieri dal Consiglio dei ministri, benché metta sul tavolo 14.3 miliardi e dia sostegni a tutte le categorie, e alle fasce più povere di popolazione, non piace ai sindacati. Con osservazioni di merito diverse, –...
Attualità

Farnesina stanzia 37mln per stabilizzare flussi migratori

Marco Santarelli
È stato avviato con il Fondo Migrazioni un pacchetto di interventi dalla Farnesina del valore totale di 37,2 milioni di euro, per stabilizzare i flussi migratori in Nord Africa, Sahel e Africa Occidentale. Un provvedimento che conferma l’attenzione dell’Italia alla lotta al traffico di migranti e al supporto per i Paesi più esposti alle conseguenze dell’aggravarsi della crisi alimentare in...
Attualità

Coni: Malagò difende Comitato olimpico da attacco della politica

Angelica Bianco
Il presidente del Coni, Giovanni Malagò, ha espresso la sua posizione sul rapporto sport-politica, sottolineando come sia ingombrante la presenza dello Stato nel mondo dello sport e sostenendo la battaglia portata avanti dal Comitato olimpico nazionale per recuperare l’autonomia smarrita. “La mia più grande delusione da presidente del Coni? Dover difendere il Comitato da un attacco della politica totalmente immeritato...
Attualità

Meglio le guide turistiche regionali che nazionali

Marco Santarelli
Approvare un modello di guida turistica nazionale e non regionale rischia di non promuovere pienamente il Paese in tutte le sue caratteristiche. Potrebbero venire a mancare le adeguate competenze e conoscenze territoriali, oltre ad andare contro i principi europei della tutela del consumatore e della corretta illustrazione del patrimonio culturale. “L’Italia ha un immenso patrimonio culturale e diffuso, ma solo...
Attualità

Bankitalia sempre più verde

Cristina Calzecchi Onesti
Per raggiungere gli obiettivi ambientali dell’Agenda 2030 dell’ONU è necessario l’impegno concreto e congiunto di tutte le componenti della società, a partire dalle Istituzioni. Non ne è esclusa anche la Banca d’Italia che, infatti, dal 2010 elabora e pubblica annualmente per ragioni di trasparenza un “Rapporto ambientale” in cui illustra le principali iniziative realizzate per ridurre la propria impronta ecologica,...
Attualità

La politica riconquisti credibilità per convincere chi non vota e gli indecisi

Giuseppe Mazzei
Da tempo i cittadini sono delusi dai partiti nel loro complesso e dai libri dei sogni con cui viene carpito il loro consenso. Nelle elezioni del 2013 e soprattutto in quelle del 2018 la delusione e il gran rifiuto della politica tradizionale si è tradotto in una forte avanzata delle forze populiste e demogogiche. Ne sono scaturite due legislature piuttosto...
Attualità

Luce e gas, Confcommercio, Sangalli: necessari sconti e il rinnovo dei crediti di imposta

Leonzia Gaina
Spese alle stelle per il terziario. La Confcommercio fa i conti e le difficoltà rischiano di travolgere le imprese, in particolare quelle più piccole. “Nel 2022”, calcola la Confederazione, “le imprese del terziario spenderanno in energia 24 miliardi di euro, più del doppio rispetto all’anno precedente, in cui la bolletta fu di “soli” 11 miliardi”. Gli aumenti in un anno...
Attualità

Ucraina: Governo approva elenco imprese da privatizzare e liquidare

Redazione
Il Governo ha approvato l’elenco delle 420 imprese statali, che saranno trasferite alla gestione del Fondo dei beni statali dell’UCRAINA per ulteriori privatizzazioni e liquidazioni. Secondo la nota del Governo, 66 imprese statali otterranno nuovi proprietari nell’ambito della cosiddetta “piccola” privatizzazione. Attrarre investimenti consentirà di ripristinare o modernizzare la produzione, compresa la produzione orientata all’esportazione, e creare nuovi posti di...