mercoledì, 24 Luglio, 2024

Economia

Economia

Fisco, Uncat: “Fondamentale riforma che riguardi anche il processo tributario”

Redazione
“Il governo Draghi ha messo in calendario la riforma del sistema tributario che riteniamo imprescindibile sia dal punto di vista sostanziale sia sotto il profilo della riforma del processo”. Lo dice l’avvocato Angelo Cuva, vicepresidente nazionale dell’Uncat (Unione nazionale camere avvocati tributaristi) in una intervista all’Italpress. agd/abr/red...
Economia

Previdenza; Cnpr recupera 53,7 mln di crediti contributivi pregressi

Redazione
L’istituto pensionistico dei ragionieri e degli esperti contabili registra anche l’apertura di oltre 6.000 pratiche di rateizzo. ROMA – Le attività della Cassa di previdenza dei ragionieri e degli esperti contabili, presieduta da Luigi Pagliuca, nel recupero dei crediti contributivi, registrano un ulteriore importante risultato per l’anno 2020: sono stati riscossi 53,7 milioni di euro relativi ai crediti pregressi, di cui...
Economia

Decreto Ristori 5, Alemanno INT – Confassociazioni scrive al Ministro dell’Economia Franco, occorre cambio di rotta

Redazione
“Includere i professionisti e modificare modalità di calcolo e di assegnazione dei contributi a fondo perduto.” Il Presidente dell’Istituto Nazionale Tributaristi (INT) e Vice Presidente vicario di Confassociazioni, Riccardo Alemanno, ha inviato una nota al Ministro dell’ Economia e delle Finanze, Daniele Franco, circa il prossimo Decreto sui necessari contributi a fondo perduto per le attività produttive (c.d. Ristori 5)....
Economia

Ipotesi 1000 euro per lavoratori e professionisti senza partita Iva. Pronto il Ristori 5, con 32 miliardi di aiuti

Francesco Gentile
Una idea si fa strada per dare un aiuto a quanti hanno lavori saltuari, per loro il sussidio anche a chi non possiede una partita Iva. L’ipotesi è sulla ridefinizione del Decreto Ristori 5, il nuovo governo valuta se concedere il Bonus 1000 euro ampliando il beneficio a quei cittadini che finora pur avendo subito danni non rientravano nei requisiti...
Economia

La Turchia esce ufficialmente dalla “lista nera” dei paradisi fiscali secondo l’Ue

Angelica Bianco
Le discussioni sulle liste nere e grigie europee dei paradisi fiscali sono state rimosse dall’ordine del giorno della riunione informale dei ministri delle finanze europei (Ecofin) che si è tenuta martedì 16 febbraio 2021. La lista nera, creata a dicembre 2017 e rivista ogni sei mesi (febbraio e ottobre), individua paesi e territori che utilizzano pratiche fiscali abusive secondo gli...
Economia

Aziende da aiutare e altre da far chiudere. Chi deciderà quelle da salvare?

Giampiero Catone
Ci sono differenze nel produrre al nord e al sud. Disuguaglianze tra il credito a imprese piccole e a quelle grandi. Non è chiaro l’impatto sociale e occupazionale e, soprattutto, chi deciderà la morte di una impresa. Selezione darwiniana, ossia i più forti vanno sostenuti, gli altri lasciati al loro destino? Ragionando sullo scenario evocato dal presidente Draghi con il...
Manica Larga

No Bitcoin? No party

Luca Sabia
Terrazza Bitcoin. In lista, la gente giusta. Elon Musk, quota 1 miliardo e mezzo di Bitcoin. Il rapper Jay-Z, senza Beyonce, accompagnato stavolta dal fondatore di Twitter, Jack Dorsey. Hanno in mente un progetto per lanciare la moneta virtuale in India e Africa. Poi, il fondatore di Amazon, Jeff Bezos, che ovviamente al Bitcoin vuole fargli concorrenza diretta. Altri fan...
Editoriale

Robiglio: Piccola Industria con Draghi 

Angelica Bianco
Una sola parola che esprima il suo stato d’animo di presidente di Piccola Industria. Carlo Robiglio la cerca per Draghi e la trova subito: “entusiasta”. Non è poco per un esponente degli industriali e di Confindustria che finora ha sottolineato criticamente molte mosse dell’ex premier Conte. La musica adesso è cambiata. “Le parole di Draghi sono in totale sintonia con...
Economia

Assoporti: rilanciare il lavoro dell’onorevole Paita. Snellire per essere competitivi

Giulia Catone
Quante carte da riempire, quanti controlli da superare, quanti documenti per un sistema che invece richiede una grande flessibilità per essere competitivo. Le osservazioni nascono da un settore che in Italia è trascurato, quello dei porti e dei traffici portali, un sistema che ha bisogno di una semplificazione straordinaria e immediata. Le proposte per uno snellimento ci sono ma il...