venerdì, 2 Dicembre, 2022

pensionati

Economia

In arrivo 46,9mld per tredicesime, 11,4 mld vanno al fisco

Gianmarco Catone
I pensionati la riceveranno dal prossimo giovedì mentre i dipendenti pubblici e quelli privati entro le prossime tre o quattro settimane. Si tratta delle tredicesime e l’Ufficio studi della CGIA ha già fatto i primi conti rivelando che quest’anno l’ammontare complessivo toccherà i 46,9 miliardi di euro, di cui 11,4 verranno “assorbiti” dal fisco. I destinatari di questa gratifica ammontano...
Economia

Inps, da inizio 2022 liquidate 722mila pensioni

Emanuela Antonacci
Dai dati dell’analisi Inps sulle “Evidenze statistiche sul mercato del lavoro, prestazioni a sostegno del reddito e pensioni” emerge che nel 2019 sono state liquidate circa 785mila pensioni, 880mila nel 2020, e oltre 900mila nel 2021, mentre nei primi nove mesi del 2022 il numero di pensioni liquidate è pari a 722mila. Nel primo semestre 2019 la forte diminuzione nelle...
Politica

Lavoro e previdenza. Una riforma per garantire imprese e personale

Giampiero Catone
Le Associazioni di categoria hanno presentato le loro richieste al ministro del lavoro Marina Calderone. Dalla Cna alla Confesercenti, dalla Confartigianato alla Confcommercio l’elenco delle priorità sono le politiche attive del lavoro, perché come ha sottolineato il presidente della Confederazione nazionale degli artigiani, Dario Costantini c’è il “gravissimo problema della carenza di manodopera specializzata”, e specularmente c’è il problema di...
Lavoro

Lavoro nero, 7,6 mld di danni Presto il Piano anti sommerso

Maurizio Piccinino
L’Italia del lavoro nero, della doppia classifica che vede il nord e il sud rincorrersi sui contratti pirata. Sono i dati di una situazione sconcertante che genera non solo maestranze in nero, ma anche di d’economia, violenze, sopraffazioni, danni alle imprese serie e allo Stato. Il rendiconto di questa situazione è realizzato dalla società di analisi di socio economiche, Cgia...
Attualità

“Dai lavoratori extra-Ue 11mld di contributi all’Inps”. Gli italiani che emigrano sono più degli immigrati

Cristina Calzecchi Onesti
Stando alle statistiche, non esiste più l’Italia che conta un numero di immigrati uguale a quello degli emigrati italiani all’estero.  È maggiore il numero di connazionali che hanno scelto una residenza diversa rispetto a quelli che la richiedono a noi. “L’unica Italia a crescere è, oggi, quella che mette radici all’estero – ha spiegato Delfina Licata, della Fondazione Migrantes -....
Economia

Fondo pensioni: in arrivo contributi pan-europei

Romeo De Angelis
Uno degli argomenti di stretta attualità nel dibattito sullo stato sociale in Italia sono le pensioni. Il Paese si prepara all’introduzione sul mercato previdenziale dei Pepp, ossia i Piani pensionistici individuali pan-europei, disciplinati dal Regolamento Ue 2019/1238, che ne prevede l’immissione, da parte degli Stati membri, dal 22 marzo 2022. La caratteristica del Pepp è la portabilità della posizione in...
Lavoro

Lavoratori anziani? Questione di ambiente

Domenico Della Porta
Per prevenire una situazione in cui l’aumento dell’età pensionabile comporti una maggiore incidenza dei prepensionamenti e delle richieste di pensioni di invalidità, è necessario adottare misure anche sul luogo di lavoro per tenere conto delle modifiche dei sistemi pensionistici e per consentire alle persone di continuare a lavorare fino all’età della pensione guardando allo loro sicurezza. Tali misure che rientrano...
Economia

“Contratti di espansione” flessibilità e assegno al 90%

Maurizio Piccinino
Le vie della previdenza iniziano a delinearsi al di là della riforma che per ora è messa in attesa di tempi migliori. Come è noto fino al 31 dicembre sarà in vigore Quota 102, il ponte transitorio deciso dal governo, dopo ci sarà solo il ritorno alla contestata legge Fornero, con l’uscita dal lavoro a 67 anni di età. Ls difficoltà di trovare...
Lavoro

Pochi lavoratori e troppi pensionati. Il sistema Italia sulla via del tracollo

Giampiero Catone
Persone inattive e assistenzialismo a carico degli occupati. L’allarme dei numeri e dei conti non più sostenibili. Unica svolta creare lavoro stabile, ben remunerato e togliere gli incentivi a chi ha deciso di non fare nulla. L’impegno di Draghi e la via del Piano nazionale di Ripresa per segnare una svolta. Il presidente dell’Istituto nazionale di previdenza, Pasquale Tridico oltre...
Attualità

Pensioni. Contrasti sulla flessibilità. Sindacati: no a tagli pesanti per le uscite. Il Governo insiste sul calcolo contributivo

Giampiero Catone
Sulla flessibilità in uscita si incaglia il confronto sindacati Governo sulla riforma delle pensioni. Passi avanti sono stati fatti per le tutele ulteriori dedicate ai lavoratori disoccupati, gravosi e invalidi, così per Opzione Donna e un percorso di sostegni ai giovani. Argomenti su cui ci sono scelte che sono condivise e un orientamento favorevole del Governo nel proseguire il dialogo....