martedì, 30 Novembre, 2021

Sea Watch

Società

Profughi e responsabilità

Antonio Falconio
La nave “Sea Watch”, che batte bandiera olandese, ha rappresentato l’ultima occasione per lo scontro fra sostenitori ed avversari al fenomeno migratorio, che preme alle nostre porte e che proviene in gran parte dal continente africano e dal Medio Oriente martoriato dalle guerre. Ed è uno scontro che divide l’opinione pubblica e spacca ancora una volta lo stesso maggior partito...
Società

Sovranità dello Stato

Giampiero Catone
Ora la Sea Watch, nave straniera a tutti gli effetti, ha violato le nostre leggi, abbiamo fatto sbarcare le persone che stavano a bordo e messo gli arresti domiciliari il Capitano Carola Raket. Dobbiamo subito dire che la nostra sovranità è stata violata anche dal Paese la cui bandiera batteva quella nave e non solo da una ONG (che ne...
Società

Il problema irrisolvibile dei migranti

Achille Lucio Gaspari
Più volte mi sono occupato della problematica dei migranti clandestini che ritornarci sopra mi appare alquanto noioso; ci sono però almeno due novità che meritano di essere discusse. Una di esse è il decreto sicurezza 2 che è legge dello stato e che specifica in modo dettagliato i limiti posti ai natanti che pretendono di entrare nelle acque territoriali italiane;...
Politica

Sea Watch: Bernini “Sì alla linea dura, niente cedimenti”

Redazione
“Il controllo dei confini è un dovere di ogni Stato, prima ancora che un diritto, ed è un diritto e un dovere punire chi tenta di violarli. In Italia c’è una legge approvata dal Parlamento che va rispettata e fatta rispettare, e non esiste nessuna ‘legge superiore’ che può sospenderla o abrogarla”. Lo dichiara Anna Maria Bernini, presidente dei senatori...
Società

Sea Watch, 40 organizzazioni scrivono a premier Conte

Redazione
“Apprezziamo che nei giorni scorsi l’Italia abbia consentito lo sbarco di bambini, donne incinte e altre persone vulnerabili. Resta tuttavia di urgenza inderogabile che tutte le persone a bordo, in particolare i minorenni e le altre persone vulnerabili, possano toccare terra in un porto sicuro nel minor tempo possibile e che alle valutazioni politiche venga anteposta la tutela della vita...