sabato, 25 Settembre, 2021

scontri

Esteri

Tornata la calma in Tunisia dopo gli scontri della scorsa notte

Redazione
E’ tornata la calma nella notte in Tunisia nelle citta’ di Siliana e Bouarada dopo gli scontri tra i giovani e le unita’ di sicurezza. I “manifestanti” hanno dato fuoco alle gomme e hanno lanciato pietre contro le forze di sicurezza in Abdessattar Dridi Avenue, citta’ di Ennozha e Mongi Selim nella citta’ di Siliana e l’arteria principale di Bouarada....
Attualità

Gli ultimi

Martina Cantiello
Proteste, schieramenti di polizia, cariche, feriti, gas lacrimogeni, grida. Sembra un film di Hollywood, in realtà è quello che sta succedendo in tutta Italia in questi giorni. È in atto una guerra tra gli ultimi degli ultimi, questi “ultimi” sono divisi appunto in chi si fa sentire a suon di violenza e distruzione (e la maggior parte sono li solo...
Attualità

Scontri, caos e teppisti vanno fermati. La priorità è aiutare i settori più colpiti dalle chiusure forzate delle attività commerciali

Giampiero Catone
Rilanciamo una nostra proposta: soldi a chi non ha redditi garantiti dallo Stato. Diamo incentivi alle imprese in difficoltà, a chi ha perso il lavoro o non può esercitare l’attività professionale, alle donne ai giovani disoccupati. Aiutiamo le persone oneste e perbene contro chi vuole trascinarle in una spirale di violenza distruttiva. Scontri di piazza, bombe carta, bottiglie incendiarie, danneggiamenti,...
Attualità

Guerriglia Napoli; Falco (Corecom): “Solidarietà a giornalisti e forze dell’ordine” 

Redazione
Lo ha detto il Presidente del Comitato Regionale per le comunicazioni della Campania: “Necessario un tavolo in Prefettura, allargato ai rappresentanti dell’informazione, per evitare nuovi episodi di violenza”. NAPOLI – “Voglio esprimere la mia solidarietà ai giornalisti minacciati e aggrediti nel corso della guerriglia urbana andata in scena a Napoli lo scorso venerdì notte. Inaccettabili i tanti atti intimidatori perpetrati...