domenica, 21 Aprile, 2024

Sudan

Esteri

Rischio di carestia imminente per i bambini di Gaza e Sudan, le Nazioni Unite: ‘Intervenire con urgenza per garantire una fornitura sicura’

Chiara Catone
“I conflitti armati a Gaza e in Sudan hanno provocato conseguenze umanitarie catastrofiche e inconcepibili per i bambini, che ora rischiano la fame e un imminente rischio di carestia se non si interviene con urgenza per garantire e accelerare la fornitura sicura, sistematica e senza ostacoli di assistenza salvavita”. A parlarne è la Rappresentante Speciale del Segretario Generale per i...
Attualità

Etiopia, Egitto e Sudan riprendono i negoziati per la diga Renaissance

Marco Santarelli
Egitto, Etiopia e Sudan hanno avviato un nuovo ciclo di negoziati sulla spinosa questione della diga Renaissance, costruita da Addis Abeba sul Nilo e fonte di tensioni tra i tre Paesi, come hanno annunciato le autorità etiopi. L’Etiopia ha annunciato il 10 settembre la fine del riempimento della diga Grand Renaissance, suscitando le immediate critiche del Cairo, che considera l’approccio...
Esteri

Guterres: “Il Sudan sull’orlo di una “guerra civile su vasta scala”

Paolo Fruncillo
Il segretario generale delle Nazioni Unite, Antonio Guterres , ha affermato che il Sudan è sull’orlo di una “guerra civile su vasta scala”, mentre i feroci scontri tra generali rivali continuano senza sosta domenica nella capitale Khartoum . Farhan Haq, vice portavoce del segretario generale, ha avvertito che la guerra tra l’esercito sudanese e una potente forza paramilitare rischia di...
Esteri

Mediatori Usa-Arabia Saudita: “Le fazioni in guerra in Sudan hanno accettato un cessate il fuoco temporaneo”

Valerio Servillo
Mediatori statunitensi e sauditi hanno annunciato che le fazioni in guerra del Sudan hanno concordato un nuovo cessate il fuoco a breve termine, dopo che diversi precedenti tentativi di mediare una tregua sono falliti. Stati Uniti e Arabia Saudita, in un dichiarazione congiunta, hanno affermato che, incontrandosi nella città portuale saudita di Jeddah, l’esercito sudanese e le forze di supporto...
Esteri

Bombardamenti e attacchi aerei colpiscono la capitale del Sudan mentre le fazioni rivali trattano per il cessate il fuoco

Leonzia Gaina
Bombardamenti e attacchi aerei hanno colpito parti della capitale del Sudan. Nonostante i colloqui per il cessate il fuoco in Arabia Saudita, le fazioni militari in guerra non sono ancora pronte a fare marcia indietro in un conflitto che ha ucciso centinaia di persone. Da quando l’esercito e i paramilitari delle Forze di supporto rapido hanno iniziato a combattere un...
Esteri

Sudan al collasso. La pace non è in vista

Cristina Calzecchi Onesti
Manca tutto, acqua, elettricità, carburante. Ma soprattutto l’essenziale per salvare la vita dei feriti. Da quando sono iniziati i combattimenti armati in Sudan, Medici Senza Frontiere ha curato oltre 400 feriti nell’ospedale di El Fasher, l’unico funzionante nella regione del Darfur del Nord, ma che oggi sta rapidamente esaurendo le scorte mediche. “La situazione è catastrofica – fa sapere Mohamed...
Attualità

Sudan. Evacuazione dei cittadini occidentali

Cristina Calzecchi Onesti
Non regge la tregua e sale a 600 il drammatico bilancio dei morti in Sudan e a migliaia di feriti per un conflitto che non accenna a voler cessare. E le ambasciate del mondo stanno predisponendo l’evacuazione dei propri cittadini. Anche il nostro Governo sta avviando un piano di rientro per mettere in sicurezza i nostri connazionali che in questo...
Esteri

Sudan. Unicef e Save the Children: proteggete bambini e civili

Cristina Calzecchi Onesti
Papa Francesco approfitta della preghiera pasquale del Regina Caeli per esprimere il suo dolore per i cruenti accadimenti di Khartoum, in questo momento teatro di violenti scontri fra i paramilitari e l’esercito regolare, con decine di morti e migliaia di feriti. “Seguo con preoccupazione gli avvenimenti che si stanno verificando – ha detto il Santo Padre -. Sono vicino al...
Esteri

In Sudan gas lacrimogeni contro manifestanti anti-golpe

Lorenzo Romeo
Sono stati sparati dalla polizia sudanese gas lacrimogeni contro migliaia di persone che manifestavano a Khartoum contro i militari, che hanno preso il potere con un colpo di stato guidata dal generale Abdel Fattah al -Burhane il 25 ottobre 2021, e in memoria delle vittime della repressione. I lacrimogeni sono stati sparati a Khartoum-Nord, la periferia nord-orientale della capitale sudanese,...
Esteri

Contributo di emergenza della Cooperazione italiana in Sudan

Emanuela Antonacci
Per rispondere ai crescenti bisogni umanitari in Sudan causati dalle inondazioni che stanno investendo le regioni meridionali del Paese, la Cooperazione Italiana ha disposto un contributo di emergenza di 250.000 euro in favore delle attività della Federazione Internazionale delle Società di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa (FICROSS) in Sudan. Il contributo permetterà alla FICROSS di sostenere la Mezzaluna Rossa Sudanese...