sabato, 13 Luglio, 2024

diploma

Esteri

Trump: “Emettere carte verdi per i laureati non cittadini”

Ettore Di Bartolomeo
L’ex presidente Donald Trump ha suggerito in un podcast che i non cittadini negli Stati Uniti dovrebbero ottenere la carta verde subito dopo essersi diplomati al college. Durante la sua campagna del 2016, Trump aveva fatto dichiarazioni simili, per poi restringere l’immigrazione legale durante la sua presidenza. Rispondendo a un conduttore che aveva affermato: “Abbiamo bisogno di lavoratori altamente qualificati...
Lavoro

Lavoro, cresce l’appeal dei mestieri tecnico-pratici: 1 giovane su 4 pronto a intraprenderli dopo il diploma

Lorenzo Romeo
È in atto una svolta nelle preferenze lavorative delle nuove generazioni, con sempre più giovani che considerano i mestieri tecnico-pratici come una valida opzione per il loro futuro. Questa positiva tendenza emerge dall’annuale Osservatorio ‘Giovani e professioni’ condotto da Skuola.net in collaborazione con Autostrade per l’Italia, il quale ha coinvolto 2.500 studenti delle scuole superiori. Secondo i risultati dell’indagine, circa...
Giovani

In Tunisia più di un giovane su quattro fuori dal sistema educativo

Federico Tremarco
Più di un giovane tunisino su quattro non è né registrato nel sistema di istruzione e formazione del Paese, né non è attivo nel mercato del lavoro. È quanto emerge da uno studio condotto dall’Ufficio delle Nazioni Unite a Tunisi, dall’Organizzazione Internazionale del Lavoro (ILO) e dal Programma delle Nazioni Unite per lo Sviluppo (UNDP). La ricerca, presentata nel corso...
Giovani

Marocco: sempre più giovani abbandono gli studi e aumentano i laureati disoccupati

Valerio Servillo
In Marocco cresce il fenomeno dell’abbandono degli studi, l’aumento dei laureati disoccupati e il basso tasso di supervisione scolastica. Lo ha evidenziato il capo del Governo Aziz Akhanouch. Il tasso di abbandono degli studi universitari senza il conseguimento del diploma negli ultimi anni ha raggiunto quasi il 49%, ha affermato il capo del Governo. Il tasso di disoccupazione dei laureati...
Lavoro

Confartigianato: scuole tecniche trampolino per il lavoro. Più iscritti e occupazione stabile per i giovani

Leonzia Gaina
La crisi delle maestranze e dei tecnici introvabili può essere superata. Le speranze sono poste nei percorsi di istruzione tecnica e professionale che interessano 1 milione 292 mila studenti. Un numero pari al 48,8% degli alunni delle secondarie, con valori superiori al cinquanta per cento in Veneto con 56,8%, Emilia-Romagna con 56,0%, Lombardia con 52,2%, Friuli-Venezia Giulia e Piemonte con...
Società

-11% di occupazione dopo il diploma a causa del Covid

Lorenzo Romeo
Lo scopo di Eduscopio è quello di scoprire quali scuole danno una marcia in più ai propri diplomati per facilitare a quest’ultimi l’accesso alla carriera universitaria e al mondo del lavoro, mettendo a confronto 7.700 istituti italiani. L’edizione 2022 di Eduscopio.it della Fondazione Agnelli dimostra tra le altre cose, che il Covid ha avuto forti ripercussioni sui percorsi dei diplomati...
Società

Occupazione sotto la media Ue anche tra i laureati

Francesco Gentile
Nonostante il premio occupazionale dovuto all’istruzione, in Italia il tasso di occupazione resta inferiore alla media europea anche tra i laureati (80,8% tra i 25 e i 64 anni contro 85,5% dell’Ue27) oltre che tra i diplomati (70,5% contro 75,7%). È quanto emerge dai dati del Report Istat sui ritorni occupazionali dell’istruzione. Nel 2020, il tasso di occupazione della popolazione...
Europa

Ue, un adulto su cinque non ha il diploma

Paolo Fruncillo
La Rete Eurydice della Commissione europea ha pubblicato il rapporto “Adult education and training in Europe: Building inclusive pathways to skills and qualifications”. Attraverso otto capitoli, il rapporto analizza come i paesi europei promuovono l’apprendimento permanente, con particolare attenzione alle politiche e alle misure attuate per sostenere l’accesso alle opportunità formative da parte degli adulti con bassi livelli di competenze...
Lavoro

6 occupati su 10 entro 5 anni dovranno avere laurea o diploma

Redazione
Nei prossimi 5 anni si assisterà ad un cambiamento profondo della struttura professionale del nostro Paese, con un fabbisogno occupazionale che per oltre il 60% riguarderà laureati e diplomati, e per oltre il 35% le professioni tecniche e ad elevata specializzazione. È lo scenario che emerge dal nuovo Report Excelsior di Unioncamere e Anpal sui fabbisogni occupazionali 2019-2023. Tra il...
Cultura

Giovani lombardi, oltre l’85% è diplomato

Redazione
Istruiti, lavorano soprattutto come dipendenti, vivono in famiglia e desiderano il primo figlio tra i 30 e i 34 anni: sono i giovani lombardi descritti nel documento che Polis-Lombardia ha preparato elaborando i dati di tre fonti: Istat, Indagine Osservatorio Giovani dell’Istituto Toniolo (anni 2017, 2016, 2015) e Indagine Orim 2018. La ricerca è stata presentata alla VII Commissione del...