sabato, 13 Luglio, 2024

Telemedicina

Sanità

La telemedicina riduce l’impronta di carbonio nell’ambito sanitario

Paolo Fruncillo
Uno studio della University of Southern California e dell’Università LMU di Monaco di Baviera, che si è avvalso del Centro di Intelligenza Artificiale sempre dell’università californiana, ha calcolato che l’utilizzo della telemedicina riduce l’impronta di carbonio del settore sanitario. E’ stato rilevato che le persone usufruendo dei teleconsulti, usavano meno l’auto e risparmiavano tempo e denaro, nonché emissioni di CO2....
Sanità

Pronto il decreto semplificazioni per ricette elettroniche ‘lunghe’

Ettore Di Bartolomeo
E’ pronto il testo del decreto semplificazioni, che arriverà a Palazzo Chigi, contenente la delega al Governo ad adottare uno o più decreti legislativi per accelerare procedimento in materia farmaceutica e sanitaria. E che si occupa anche misure che riguardano la patologie croniche. Per queste ultimi è previsto che il medico prescrittore potrà indicare nella ricetta elettronica ripetibile nell’arco temporale...
Sanità

Sanità, 6 ambulatori privati su 10 non offrono servizi di telemedicina

Valerio Servillo
Secondo quanto emerge dalla prima “survey nazionale sulla Telemedicina in ambito ambulatoriale privato” presentati in Luiss dall’Osservatorio Salute Benessere e Resilienza della Fondazione Bruno Visentini insieme con l’Istituto Superiore di Sanità e il fondo sanitario integrativo Fasdac, Il 58% delle strutture sanitarie private ha dichiarato di non fare Telemedicina e di non essere interessata a offrire questo servizio nel prossimo...
Sanità

Medici in pensione, balzo del 257%

Cristina Gambini
Sempre più medici appendono il camice al chiodo. Dal 2014 al 2022 i trattamenti pensionistici ordinari (quelli ottenuti per raggiunti requisiti anagrafici o contributivi) hanno registrato una vera e propria impennata. Sono aumentati del 257%. È così: è proprio duecentocinquantasette per cento. I tanti che vanno in pensione sono i medici nati durante il baby boom che ora raggiungono l’età...
Sanità

Telemedicina: firmato contratto per migliorare l’assistenza sanitaria

Federico Tremarco
Abbattere le diseguaglianze nell’offerta delle prestazioni e dell’assistenza sanitaria nelle diverse aree territoriali del Paese. È questo l’obiettivo del contratto stipulato tra Agenas, il raggruppamento temporaneo d’impresa Engineering Ingegneria Informatica e Almaviva per l’affidamento in concessione della “Progettazione, realizzazione e gestione dei Servizi abilitanti della Piattaforma nazionale di Telemedicina PNRR” – Missione 6 Componente 1 sub-investimento 1.2.3 “Telemedicina” per un...
Salute

Autismo: nasce “teleNida” per la diagnosi precoce a distanza

Valerio Servillo
Il teleNIDA è un nuovo strumento di telemedicina che permette di identificare segnali di rischio di autismo a partire dai 18 mesi di vita elaborato, nato grazie alla collaborazione scientifica, in epoca Covid-19, tra l’ISS e l’IRCCS Eugenio Medea – Bosisio Parini. Ricercatori e clinici dei diversi centri coinvolti ne hanno sperimentato e validato l’efficacia, descrivendone i risultati sulla rivista...
Sanità

Anziani insoddisfatti dei medici di famiglia

Maurizio Piccinino
La crisi della sanità pubblica con la fuga dei medici e il caos nel pronto soccorso, esce dal perimetro degli ospedali e tocca anche l’assistenza a domicilio e territoriale. Un quarto dei pensionati non è soddisfatto dell’assistenza del medico di medicina generale, con punte che sfiorano il 40% in Lombardia, Liguria, Puglia e Umbria. I dati del nuovo fronte delle...
Salute

Telemedicina: più vantaggi che svantaggi

Domenico Della Porta
Più vantaggi che svantaggi si ottengono con la telemedicina che resta uno dei pochi esempi concreti del rapporto diretto tra ospedale e territorio. Lo hanno analiticamente dimostrato Gennaro Sosto, direttore generale ASL Salerno e Antonio Lucchetti, direttore Servizi Ispettivi interni ed esterni dell’ASL NA 3 sud, nel dettagliato approfondimento sviluppato nel testo “Total Quality Management nell’accreditamento delle strutture sanitarie e...
Sanità

Telemedicina, per 95% medici soluzione ma obiettivo è lontano

Redazione
Tanti dubbi operativi da chiarire, ma i servizi in telemedicina sono visti come una grande opportunità dal 95% dai medici di famiglia (report Fimmg), che vedono nelle risorse del Pnrr la soluzione per gestire in futuro salute e cronicità in modo equo e sostenibile. Ma solo il 30% dei professionisti ne ha usufruito, soprattutto in tempi di Covid: un’accelerazione alla...
Sanità

Nasce “Patto per la Salute Sostenibile”: pari accesso alla sanità e tutela per chi è in difficoltà

Redazione
Il numero di italiani che hanno rinunciato a prestazioni sanitarie a causa dei tempi d’attesa troppo lunghi delle strutture pubbliche o dei costi eccessivi della sanità privata, sale nell’ultimo anno da 11 a 12,2 milioni. 7,8 milioni di italiani hanno dovuto utilizzare per le spese sanitarie tutti i propri risparmi o indebitarsi con parenti, amici, banche o istituti di credito...