venerdì, 15 Gennaio, 2021

Tag : giustizia

Il Cittadino

L’incertezza del diritto

Tommaso Marvasi
Ho cercato in ogni modo, pensando all’argomento da trattare questa settimana, di trovare un tema che non avesse connessione con la giustizia. Avevo creduto di trovarlo nell’esternazione del mio fortissimo desiderio di tornare ad avere contatto fisico con la gente, di essere una cellula di un organismo più grande a contatto continuo con milioni di altre cellule, senza paura. Sono...
Società

La Giustizia via chat

Tommaso Marvasi
Roberto Saviano, in un suo articolo del 20 aprile su “Repubblica”, ha affrontato il tema del garantismo, affermando un collegamento tra la situazione drammatica della Lombardia ed un “falso” garantismo, proprio in quella regione “andato a puttane”. Nel sostenere la sua tesi Saviano ha citato alcuni campioni assoluti del “garantismo”: Leonardo Sciascia, uno dei giganti del ‘900, riportandone una frase con...
Attualità

Ignorantia legis non excusat – la prescrizione – il paradosso: non si prescrive il reato ma si prescrive la pena

Vittorio Supino
L’ignoranza della legge non scusa. In sostanza nessuno può addurre a propria discolpa nel caso della commissione di un illecito di non conoscere la Legge vigente. Sul punto ricordo un episodio verificatosi all’inizio della mia professione di avvocato nel lontano anno 1980. Un signore veniva giudicato per aver commesso un illecito edilizio su una abitazione di sua proprietà nel periodo...
Politica

Quali riforme nei prossimi tre anni

Giuseppe Mazzei
Come abbiamo scritto nell’articolo pubblicato ieri, il Governo ha davanti a sé 3 anni nei quali può e deve pensare solo a risolvere gravi problemi non a realizzare manovrine di piccolo cabotaggio o a farsi paralizzare da continui litigi tra i partiti di maggioranza. In tre anni, lavorando bene, si possono attuare riforme strategiche capaci di rimettere l’Italia in condizioni...
Società

Prescrizione: questioni di sostanza

Giuseppe Mazzei
Nella grande confusione in cui si svolge la polemica sulla prescrizione, cerchiamo di mettere alcuni punti fermi. In Italia la prescrizione del reato è un problema molto serio perché i processi durano in misura sproporzionata rispetto a qualunque criterio di ragionevolezza. Se ognuno di noi fosse certo che un processo arriva a sentenza in primo grado entro tre anni, in...
Attualità

La giustizia “vicina” che piace ai cittadini

Carmine Alboretti
La riforma della geografia giudiziaria, in nome della razionalizzazione delle risorse, ha ridotto la presenza degli uffici sul territorio, creando non pochi disagi ai cittadini. Per colmare, almeno in parte, questo vuoto è stata prevista la istituzione dei cd. “Uffici di prossimità” dei Tribunali. Promossa dal Ministero e rivolta a tutte le Regioni italiane, l’iniziativa è finanziata dal Fondo Sociale...
Attualità

Mafia, i “corleonesi” attendevano impazienti la morte di Riina

Redazione
“Cosa nostra” continua ad esercitare il suo diffuso, penetrante e violento controllo sulle attività economiche, imprenditoriali e sociali del territorio; se negli anni precedenti il dato statistico aveva mostrato qualche cenno di diminuzione va sottolineato che nel 2019 le denunce sono state ben 151 a fronte delle 65 e 69 dei due anni immediatamente precedenti. A livello distrettuale quindi si...
Attualità

Errori giudiziari, basta gaffe: serve una strategia

Giampiero Catone
“Gli innocenti non finiscono in carcere”. Questa frase pronunciata dal Guardasigilli, Alfonso Bonafede durante il programma “Otto e mezzo” di La7 dedicato al tema della prescrizione ha provocato un vespaio di polemiche. La collega Gaia Tortora, figlia del compianto Enzo Tortora, icona per eccellenza della battaglia contro gli errori giudiziari, con un tweet ha chiesto al ministro di spiegare il...
Il Cittadino

Mi faccia causa

Tommaso Marvasi
Mi sono guadagnato da vivere, dal 1978 fino ad ora – e fanno più di quarant’anni: era meglio se non li contavo – svolgendo la professione dell’avvocato civilista. Ho lavorato con grande serietà ed impegno nel tutelare diritti ed interessi dei miei clienti, cercando, però, di non prendermi troppo sul serio, per non perdere la coscienza dei miei limiti. Credo...
Politica

Giustizia e carriere politiche distrutte

Giuseppe Mazzei
“Vogliono eliminarmi per via giudiziaria” lamenta Salvini, sentendo il fiato sul collo di varie inchieste che, direttamente o indirettamente, lo riguardano. Si tratta di un’affermazione non nuova nelle declamazioni dei politici italiani. L’abbiamo letta ogni volta che un’indagine della magistratura ha investito il potente o l’aspirante potente di turno, gettando ombra sul suo comportamento e ponendo una seria ipoteca sulla...

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Se continui ad utilizzare il sito ne assumiamo che tu sia concorde. Accetta Maggiori Informazioni