lunedì, 25 Ottobre, 2021

comunicazioni

Attualità

Le comunicazioni dalla giungla italiana al dirigismo europeo

Costanza Scozzafava
La questione delle comunicazioni non è nuova. La Corte costituzionale (102 del 1976), pose fine al monopolio della Rai, con la conseguenza che l’etere poteva essere annoverato tra i beni comuni. Dichiarò illegittime alcune norme della legge n. 103 del 1975 che non consentivano ai privati, previa autorizzazione, l’esercizio di impianti di diffusione radiofonica e televisiva via etere di portata...