giovedì, 29 Settembre, 2022

assunzioni

Lavoro

Più Cig meno assunzioni. Mancano figure professionali

Maurizio Piccinino
Segnali negativi per il lavoro. Ad impattare sulla ripresa del post pandemia, l’emergenza dei costi dell’energia, l’aumento delle spese delle materie prime e la crescita dell’inflazione. Tre problemi che ne hanno innescato altri tre nel mondo del lavoro. L’Istituto nazionale di previdenza ha fatto sapere che le richieste di Cigs – nei primi sette mesi dell’anno rispetto allo stesso periodo...
Lavoro

A settembre in calo assunzioni programmate dalle imprese

Gianmarco Catone
Secondo il Bollettino del Sistema informativo Excelsior, realizzato da Unioncamere e Anpal, sono 524mila i lavoratori ricercati dalle imprese per il mese di settembre, 2mila in meno rispetto a quanto programmato un anno fa. Sulla causa del calo delle assunzioni programmate sta incidendo in particolar modo il continuo rialzo dei costi dell’energia e delle materie prime, con i relativi effetti...
Sanità

Infermieri, pochi e malpagati. Subito 70 mila assunzioni

Maurizio Piccinino
Il Piano nazionale di Ripresa investe 7 miliardi per cure e medicina territoriale. Tra i protagonisti della nuova assistenza ci sono gli infermieri ma c’è un problema: sono pochi, demotivati con stipendi tra i più bassi d’Europa, – 1700 euro al mese, 25° posto tra i Paesi Ocse -, tralasciati da riforme e politica. Sono sempre più soli in corsia,...
Lavoro

Attesi dal 2018, arrivano gli sgravi per l’assunzione di rifugiati

Cristina Calzecchi Onesti
Per chi in anni difficili, tra il primo gennaio 2018 al 31 dicembre 2020, ha voluto tendere comunque una mano sul piano lavorativo a persone costrette a fuggire dal proprio Paese, abbandonando casa, amici e parenti, finalmente ora avrà un riconoscimento da parte dello Stato, per quanto estremamente tardivo. Assumere persone immigrate alle quali è stato riconosciuto lo status di protezione...
Lavoro

P.A. più digitale e green con le nuove assunzioni

Marco Santarelli
Le nuove assunzioni nelle Pubbliche Amministrazioni non consisteranno la sostituzione di vecchie figure con altre identiche, ma guarderanno al futuro, alle nuove competenze digitali e ambientali che devono sostenere la trasformazione della PA prevista dal Pnrr. Le amministrazioni dovranno individuare il proprio fabbisogno professionale, considerando non più esclusivamente le conoscenze teoriche dei dipendenti, ma anche le capacità tecniche e comportamentali....
Lavoro

Cercasi 1.3mln di lavoratori. Unioncamere: il 41,6% non risponderà all’appello

Maurizio Piccinino
Sale l’occupazione, salgono le richieste di imprese per nuove assunzioni, ma soprattutto crescono le difficoltà di reperimento del personale. Mancheranno all’appello il 41,6% delle richieste. Un problema per aziende e produttività. Bollettino Excelsior, i dati Sono 285mila i lavoratori ricercati dalle imprese per il mese di agosto e circa 1,3 milioni per l’intero trimestre agosto-ottobre. Rispetto a un anno fa...
Lavoro

Scuola: autorizzate assunzioni di 94.130 docenti

Gianmarco Catone
Il ministero dell’Istruzione ha reso noto che il ministero dell’Economia e delle Finanze ha autorizzato il contingente richiesto per le assunzioni a tempo indeterminato di personale docente per la scuola dell’infanzia, primaria, secondaria,  di primo e secondo grado, da effettuarsi per l’anno scolastico 2022/23, pari a 94.130 posti. A questi si aggiunge l’autorizzazione all’assunzione di 317 dirigenti scolastici e al...
Lavoro

Lavoro: assunzioni in calo nel mese di luglio

Gianmarco Catone
A luglio sono previste oltre 505mila assunzioni programmate dalle imprese e un totale di nuovi occupati pari a 1,3 milioni nell’intero trimestre di luglio-settembre 2022. Le previsioni complessive evidenziano un calo sia rispetto al mese di giugno 2022 (-9,7%) che rispetto a luglio 2021 (-5,4%). A delineare questo scenario è il Bollettino del Sistema informativo Excelsior, realizzato da Unioncamere e...
Attualità

“Assumete e pagate di più giovani e donne”

Giuseppe Mazzei
Non ha futuro un Pase che non punta sui giovani, che ritarda il loro ingresso nel mondo del lavoro, che li sfrutta, li umilia con retribuzioni vergognose, non cura la loro formazione e discrimina pure tra donne e uomini. Parole sacrosante, dunque, quelle del ministro Colao, che vengono da un pulpito autorevole. Colao è un manager di grande prestigio internazionale,...
Sanità

Sanità: 7 mld per strutture di accoglienza e cura. Ma servono fondi per 40 mila assunzioni

Maurizio Piccinino
La missione sanità del Piano nazionale di Ripresa decolla ma con un problema. Per l’attuazione del programma ci sono 7 miliardi, ma mancano 40 mila operatori sanitari per rendere attive le strutture. La sanità secondo la visione del Pnrr (nato sotto la spinta dell’emergenza planetaria della pandemia) ha un ruolo prioritario, nel contempo, 7 miliardi sono considerati pochi per l’assunzione...