martedì, 5 Marzo, 2024

amministrazioni pubbliche

Ambiente

Al via il progetto per la riforestazione ‘Think Forestry’

Cristina Gambini
È partito da Torino il progetto ‘Think Forestry’ di Intesa Sanpaolo. L’iniziativa è stata avviata attraverso la partnership con Rete Clima, società leader in Italia nello sviluppo di piani di riforestazione e di sostenibilità ambientale, ed ha come obiettivo di favorire la transizione verso un’economia a zero emissioni. Il piano prevede la messa a dimora di oltre cento milioni di...
Attualità

Gli algoritmi senza volto e la trasparenza della PA

Federico Tedeschini
Nelle “White Papers” (pagine bianche) dei Ministeri competenti – soprattutto Funzione Pubblica, Giustizia, Sanità ed Economia – mancano riferimenti approfonditi ad una questione che, sempre più di frequente, viene a frustrare i diritti dei cittadini ad interloquire efficacemente con le numerose Amministrazioni pubbliche che hanno adottato la c.d. digitalizzazione dei procedimenti amministrativi: fenomeno che appare inarrestabile, soprattutto dopo il repentino...
Economia

L’Istat conferma il Pil del 2022, il deficit resta a -8%

Stefano Ghionni
Analizzando l’aggiornamento dei conti economici nazionali (rispetto ad aprile) da parte dell’Istat comunicati oggi, viene fuori che l’economia italiana è tutto sommato in ripresa dopo la crisi pandemica. Ma nello stesso tempo l’impatto del Superbonus sul debito pubblico è un elemento di preoccupazione per le prospettive future finanziarie dell’Italia. Nella revisione dei conti 2020-2022, l’Istituto di statistica conferma il tasso...
Economia

Bankitalia, a giugno il debito delle Pubbliche amministrazioni è aumentato di 27,8 miliardi

Federico Tremarco
Secondo quanto emerge dalla pubblicazione statistica finanza pubblica: fabbisogno e debito di Banca d’Italia, lo scorso giugno il debito delle Amministrazioni pubbliche è aumentato di 27,8 miliardi rispetto al mese precedente, risultando pari a 2.843,1 miliardi. L’incremento riflette la crescita delle disponibilità liquide del Tesoro (14,2 miliardi, a 41,8), il fabbisogno delle Amministrazioni pubbliche (12,3 miliardi), nonché l’effetto degli scarti...
Economia

Pnrr e la spesa lumaca di cui nessuno si occupa

Giuseppe Mazzei
Sapevamo dal luglio del 2020 che sarebbero arrivati dall’Europa 200 miliardi da spendere entro il 2026. Un Paese serio avrebbe fatto di tutto per mettersi in condizione di non sprecare un euro di quella montagna di soldi. I governi che si sono succeduti avrebbero dovuto modificare con urgenza tutto ciò che era necessario, senza guardare in faccia a nessuno, per...
Economia

Nel 2021 ridotto il debito delle Amministrazioni Pubbliche

Lorenzo Romeo
La diminuzione dell’indebitamento nel 2021 delle Amministrazioni Pubbliche è stato di 30,7 miliardi facendolo scendere al 7,2% del PIL, rispetto al 9,6% del 2020. In termini assoluti, nel 2021 il debito pubblico è stato di -128.327 milioni mentre nel 2020 di 159,022 milioni di euro. Il saldo primario (indebitamento netto al netto della spesa per interessi) è risultato negativo e...
Economia

Bankitalia, debito sale a 2.713 miliardi

Angelica Bianco
A gennaio il debito delle Amministrazioni pubbliche è risultato pari a 2.713,9 miliardi. L’aumento (35,5 miliardi) rispetto al valore di dicembre 2021 riflette le maggiori disponibilità liquide del Tesoro (36,3 miliardi, a 83,8) e l’effetto degli scarti e dei premi all’emissione e al rimborso, della rivalutazione dei titoli indicizzati all’inflazione e della variazione dei tassi di cambio (1,1 miliardi); l’avanzo...
Attualità

Debito pubblico sale a 2.678 miliardi

Gianmarco Catone
Al 31 dicembre del 2021 il debito delle Amministrazioni pubbliche era pari a 2.678,4 miliardi; a fine 2020 il debito ammontava a 2.573,5 miliardi (155,6 per cento del PIL). Lo rende noto la Banca d’Italia. L’aumento del debito nel 2021 (104,9 miliardi) ha riflesso sia il fabbisogno delle Amministrazioni pubbliche (92,1 miliardi) sia l’incremento delle disponibilità liquide del Tesoro (5...
Economia

Il debito pubblico sale di 3,8 mld, in rialzo anche le entrate

Ettore Di Bartolomeo
A ottobre 2021 il debito delle Amministrazioni pubbliche è aumentato di 3,8 miliardi rispetto al mese precedente, risultando pari a 2.710,3 miliardi. Il fabbisogno delle Amministrazioni pubbliche (6,9 miliardi) è stato in parte compensato dalla riduzione delle disponibilità liquide del Tesoro (circa 4 miliardi, a 92,3). Lo rende noto la Banca d’Italia. L’effetto degli scarti e dei premi all’emissione e...
Economia

Ad agosto debito delle amministrazioni pubbliche in crescita

Paolo Fruncillo
Alla fine di agosto, secondo i dati della Banca d’Italia, il debito delle Amministrazioni pubbliche è aumentato di 8,5 miliardi rispetto al mese precedente, risultando pari a 2.734,4 miliardi. L’avanzo di cassa delle Amministrazioni pubbliche (10,7 miliardi) è stato più che compensato dall’aumento delle disponibilità liquide del Tesoro (18,9 miliardi, a 139,7) e dall’effetto degli scarti e dei premi all’emissione...