lunedì, 27 Settembre, 2021

Wall Street

Parco&Lucro

L’esperienza di Evergrande e Wall Street, memoria da non perdere

Diletta Gurioli
Sembra che la Cina debba prepararsi allo scenario di un default del colosso immobiliare, divorato da 300 miliardi di debiti, nonostante il rimbalzo in borsa di giovedì scorso dovuto alla promessa di pagamento della maxi rata onshore, nello stesso momento in cui il pagamento della rata di 84 milioni di debito offshore veniva disatteso. Questa settimana sarà la volta di...
Parco&Lucro

Le borse ad agosto? Fanno le valigie. Piene

Diletta Gurioli
Un vecchio detto in campo finanziario dice “Buy the rumors and sell the news”, ed un altro, ancor più famoso “Sell in may and go away”, ovvero, vendi in maggio e compra più avanti (momento di solito identificato con l’inizio dell’autunno). Ma è ancora valido? Stando ai valori realizzati sui mercati nella prima decade di questo caldissimo agosto 2021 sembra...
Cultura

Morto lo scultore Arturo di Modica, autore del celebre “toro di Wall Street”

Redazione
Si e’ spento a Vittoria, nel Ragusano, lo scultore Arturo Di Modica. Aveva 80 anni. E’ divenuto celebre per la scultura bronzea “Charging Bull”, il toro che ringhia, uno dei monumenti più visitati della ‘downtown’ di New York. L’opera fu installata nel 1989 di fronte alla borsa di Wall Street....
Parco&Lucro

Il caso Gamestop, Wall Street e le implicazioni tra sistema e antisistema

Diletta Gurioli
Negli ultimi giorni il caso Gamestop ha occupato pagine e pagine dei principali quotidiani: è un po’ come se si fosse avverato il famoso evento da manuale e avesse preso corpo nella realtà concreta. Probabilmente tra non troppo tempo gireranno anche qualche film a distribuzione mondiale sull’argomento. I protagonisti: i millennial, i piccoli trader buoni  contro il sistema, incarnato sia ...
Parco&Lucro

Dollaro debole e strategie di portafoglio

Diletta Gurioli
Il nuovo Presidente degli Stati Uniti è stato accolto con un trionfo dalle borse. Wall Street ha salutato con nuovi record storici l’ingresso di Joe Biden alla Casa Bianca. L’indice S&P500 ha guadagnato, nel giorno dell’insediamento, l’1,4%, Nasdaq +1,9%. Quella del 20 gennaio è stata la migliore reazione della Borsa Usa nel giorno dell’ di un nuovo presidente dal 1937,...
Economia

La Borsa premia i titoli tech: ormai i giganti del web valgono più degli Stati nazionali

Alessandro Alongi
Ricchi premi e cotillon a Wall Street dove, venerdì scorso, si è registrato un nuovo record per i titoli tecnologici: Facebook, Apple, Amazon, Microsoft e Google, sul tabellone elettronico del Nasdaq, sono giunti a totalizzare il 20% del valore dell’intero indice Standard & Poor’s 500, un record assoluto, soglia mai raggiunta dai titoli tecnologici dal 1979. Le cinque grandi Sorelle dell’hi-tech valgono...