domenica, 3 Marzo, 2024

Pronto soccorso

Sanità

Schillaci: “Oltre il 40% degli accessi nei Pronto Soccorso è evitabile”

Stefano Ghionni
Un’audizione, quella tenuta ieri dal Ministro della Salute Orazio Schillaci presso la Commissione Affari sociali della Camera in merito all’indagine conoscitiva sulla situazione della medicina dell’emergenza urgenza e dei Pronto Soccorso in Italia, che ha fatto venire parecchi spunti interessanti: dalla necessità di evitare ‘ingolfamenti’ all’interno delle strutture di primo soccorso all’esigenza di rendere strutturale lo scudo penale dei medici,...
Sanità

Umbria: colloquio per contrastare le aggressioni al personale sanitario

Francesco Gentile
Si è svolto nella sede dell’Assessorato alla Salute un colloquio per dare un segnale di vicinanza ai medici e agli operatori dei Pronto Soccorso umbri vittime, in particolare nei giorni festivi, di episodi di violenza che, nei casi più eclatanti, sono rimbalzati anche sui media. L’assessore alla Salute della Regione Umbria, Luca Coletto, ha invitato nella sede dell’Assessorato, i direttori...
Sanità

Fnomceo: “Sui Pronto Soccorso è necessario investire sui professionisti”

Federico Tremarco
La Fnomceo (Federazione nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri), in audizione presso la commissione Affari sociali della Camera, nell’ambito dell’indagine conoscitiva sulla situazione della medicina dell’emergenza-urgenza e di pronto soccorso in Italia, ha chiesto di valorizzare l’operato e la professionalità di chi lavora in prima linea, non solo migliorandone le condizioni di lavoro, ma anche con incentivi,...
Sanità

Pronto soccorso, medici in fuga. Specializzandi: errori di programmazione e formazione

Maurizio Piccinino
I giovani medici dell’Associazione liberi specializzandi usano parole forti per descrivere le difficoltà dei reparti di medicina di emergenza–urgenza. Per loro un settore vitale degli ospedali italiani, versa, per la carenza di medici, in condizioni “disastrose”, mentre lo scenario di  lavoro è sempre più compromesso della mancata presenza di specialisti. Colpa anche di un algoritmo inefficiente, della mancata programmazione delle...
Esteri

Allarme dai pediatri: arricciacapelli, perline e calamite da scrivania pericoli reali per i bambini

Federico Tremarco
I pediatri lanciano l’allarme su tre prodotti che, sempre più spesso, portano i bambini al pronto soccorso. Secondo una ricerca presentata questo fine settimana alla conferenza nazionale dell’American Academy of Pediatrics, i bambini si bruciano con gli strumenti per acconciare i capelli, ingoiano minuscoli magneti trovati nei giocattoli da scrivania e si feriscono sugli scooter elettrici. I ricercatori hanno invitato...
Sanità

Fondazione Gimbe: “Il Servizio Sanitario Nazionale è al capolinea”

Marco Santarelli
“I princìpi fondanti del SSN, universalità, uguaglianza, equità sono stati traditi. Oggi sono ben altre le parole chiave che definiscono un SSN ormai al capolinea e condizionano la vita quotidiana delle persone, in particolare delle fasce socio-economiche meno abbienti: interminabili tempi di attesa, affollamento dei pronto soccorso, impossibilità di trovare un medico o un pediatra di famiglia vicino casa, inaccettabili...
Sanità

I giovani medici fuggono dalla specializzazione di medicina d’emergenza

Ettore Di Bartolomeo
I giovani medici “fuggono” dalle specializzazioni di medicina d’emergenza e urgenza e tendono a spostarsi su quelle più remunerative e spendibili sul mercato privato come dermatologia, allergologia, Ginecologia, Pediatria, Oftalmologia. Fino al 5 ottobre i laureati in Medicina e chirurgia dovevano indicare tipologia e sede della loro specializzazione. Dai numeri nazionali divulgati dalle associazioni dei giovani medici Anaao, Als e...
Sanità

Marche: in aumento le tariffe prestazioni aggiuntive nei pronto soccorso per medici e infermieri

Marco Santarelli
Secondo quanto prevede una delibera adottata dalla Giunta regionale marchigiana, le tariffe orarie per le prestazioni aggiuntive dei medici e degli infermieri che operano nei servizi di emergenza e urgenza ospedalieri aumenteranno rispettivamente di 100 e di 50 euro. Per il periodo giugno-dicembre 2023, la Regione ha stanziato 1,79 milioni di euro: 1,27 per le prestazioni effettuate dai medici 511...
Sanità

SSN: personale sanitario in fuga dagli ospedali del Nord Italia

Federico Tremarco
Il Presidente Nazionale del Nursing Up Antonio de Palma si è detto preoccupato della fuga degli infermieri negli ospedali del Nord Italia ribadendo che “siamo nel pieno di un vero e proprio esodo di professionisti sanitari, letteralmente in fuga dal nostro SSN. In particolare, a svuotarsi sono i pronto soccorso e i reparti nevralgici degli ospedali del Nord, con particolare...
Società

Pronto soccorso. Aumentano le vittime di violenza, soprattutto giovani donne e minori

Antonio Gesualdi
Nel 2021, sono state 11.771 le donne che hanno effettuato un accesso al Pronto Soccorso con indicazione di violenza: dato in costante aumento dal 2017, nonostante un calo durante i due anni di pandemia. Nello stesso anno si sono registrati 4,4 accessi in pronto soccorso di donne con indicazione di violenza ogni 10.000 residenti. Più frequenti le giovani donne di...