giovedì, 22 Febbraio, 2024

Inapp

Lavoro

Le aziende non trovano certi tipi di professioni: tecnici, manovali, facchini

Ettore Di Bartolomeo
Le aziende cercano personale, ma non lo trovano. Cercano soprattutto facchini, braccianti agricoli, manovali, bidelli e tecnici. C’è da chiedersi che tipi di imprese abbiamo se utilizzano ancora professionalità da dopoguerra. Dal 2018 al 2022 la percentuale di imprese che domanda nuovo personale è raddoppiata, passando del 9,3% al 18,9%. Nonostante questo “sprint imprenditoriale” resta sul campo il problema del...
Lavoro

Salone Job&Orienta 2023, l’Inapp: “Quando il lavoro c’è, spesso mancano le competenze”

Francesco Gentile
Nell’arco di due anni (2018 – 2022) la percentuale di aziende che domanda nuovo personale è raddoppiata, passando del 9,3% al 18,9%. Tuttavia, resta il problema del disallineamento tra la domanda e l’offerta di lavoro soprattutto per alcuni tipi di professione. Una nuova indagine RIL (Rilevazione Imprese Lavoro), svolta dall’Istituto Nazionale per l’Analisi delle Politiche Pubbliche (Inapp), mediante un questionario...
Lavoro

Inapp: aumentano i rischi di disoccupazione derivanti dalle emergenze

Lorenzo Romeo
La pandemia, l’emergenza climatica, le conseguenze delle guerre, la carenza di materie prime; sono tutte emergenze che hanno influito pesantemente sull’economia e di conseguenza, sull’occupazione nei Paesi europei. L’Inapp insieme al Cecap (Centro per il Cambiamento delle Amministrazioni Pubbliche dell’Università Cattolica del Sacro Cuore) ha presentato il primo Rapporto congiunto su “Unione Europea e Stati nazionali nel contrasto ai rischi...
Economia

Solo il 2% delle imprese italiane investe nell’intelligenza artificiale

Francesco Gentile
Solamente il 2% delle nostre imprese con almeno 10 dipendenti dichiara di aver investito tra il 2019 e il 2021 nell’intelligenza artificiale. Questa percentuale sale al 10% considerando l’investimento in AI a quello effettuato nella tecnologia che costituisce il presupposto della sua adozione, ovvero i Big Data. È quanto emerso durante i lavori del workshop “Transizione ecologica e digitale, politiche...
Lavoro

Nelle piccole imprese i lavoratori invecchiano e anche le loro competenze

Antonio Gesualdi
I lavoratori italiani invecchiano e invecchiano assieme alle loro competenze. Uno spaccato preoccupante quello evidenziato dall’Inapp (Istituto nazionale per l’analisi delle politiche pubbliche) secondo il quale poco più della metà delle piccole imprese organizza corsi di formazione e aggiornamento e la maggior parte di esse ha gruppi di dipendenti sempre più attempati. Grande preoccupazione ha espresso il presidente dell’Istituto, Sebastiano...
Lavoro

Inapp: lavoro. un giovane su due incerto sul suo futuro professionale

Valerio Servillo
Secondo quanto emerge dall’anticipazione di alcuni risultati dell’indagine sui Servizi di orientamento svolta dall’Inapp (Istituto nazionale per l’analisi delle politiche pubbliche) su un campione è di 3.642 giovani in età compresa tra i 15 e i 29, il 57,3% dei ragazzi tra i 15 e i 28 anni non ha alcuna idea sul lavoro che svolgerà nel futuro o sulle...
Lavoro

Lavoro: solo 1 occupato su 10 lavora in smart working

Francesco Gentile
Il lavoro da remoto non decolla e in Italia occupa solamente il 14,9% dei lavoratori. La quota che effettivamente si traduce in lavoro a distanza è minoritaria, nonostante il boom che si è avuto nel 2020, in piena pandemia, quando si è passati dal 4,8% dell’anno precedente al 13,7%. È quanto emerge dalle ultime analisi Inapp presentate nel corso della...
Lavoro

Lavoro: resta elevato il gender gap in Italia

Emanuela Antonacci
Nonostante la forte crescita dell’occupazione il divario di genere in Italia non tende a ridursi. Pur avendo toccato quota 60,5% lo scorso ottobre, il valore più alto dal 1977, i tassi di occupazione di uomini e donne continuano a restare distanti (rispettivamente 69,5% e 51,4%) con un divario di genere di quasi 18 punti percentuali. Il tasso di disoccupazione femminile...
Lavoro

Inapp: i salari in Italia sono sotto la media dei Paesi Ocse

Lorenzo Romeo
In Italia il tasso di occupazione cresce troppo lentamente e con un divario sempre crescente per quanto riguarda i salari in relazione alla media dei Paesi Ocse. È questo quanto emerge dal Rapporto Inapp, che prende in esame il 2021 e analizza in modo sistematico l’evoluzione del mercato del lavoro, delle politiche del lavoro e dei sistemi formativi nell’ambito dei...