sabato, 24 Luglio, 2021

8 marzo

Cultura

Mi chiamo Martina, ho 17 anni e ho paura

Martina Cantiello
Ho paura di camminare per strada da sola di giorno e di notte. Ho paura di mettere una gonna corta o una maglietta troppo scollata. Ho paura di bere troppo, perché qualcuno si approfitterebbe di me. Ho paura delle frasi come: “è una troia” “dai vieni qui non avere paura” “stavo solo scherzando dai smettila” “è colpa tua” “non conti...
Attualità

8 Marzo, Kaladich: sistema educativo è punto di partenza per combattere diseguaglianze di genere

Redazione
“Le donne studiano di più e con risultati migliori dei loro coetanei maschi ed è per questo che risultano ancora più ingiuste le diseguaglianze che esistono nel mondo del lavoro, con un’occupazione femminile ferma al 50% a quasi 20 punti percentuale di distanza da quella maschile. Partiamo da qui per chiedere che i fondi del Next Generation Eu vengano usati...
Cultura

8 Marzo: l’omaggio fotografico di Marangoni e Siviero

Barbara Braghin
Una fotografia e una poesia per celebrare l’8 marzo, la festa della donna. Un progetto ideato dall’attore Enea Marangoni in collaborazione con il fotografo Luciano Siviero. Marangoni spiega che ha pensato a questo progetto pensando alla nostra nazione che ancora una volta è governata da un uomo. “Perché sempre da un uomo e mai da una donna? – precisa Enea...
Attualità

8 Marzo: tornano le farfalle gialle di Terezin a sostegno delle donne nei campi profughi

Cristina Calzecchi Onesti
Era il 24 novembre 1941 quando inizia la deportazione di 15.000 bambini, in prevalenza figli di ebrei cechi, nel campo di smistamento di Terezin, a 60 km da Praga. La maggior parte di essi morì nel corso del 1944 nelle camere a gas di Auschwitz. Per nascondere alla Croce Rossa gli orrori dello sterminio, ai piccoli prigionieri vennero dati dei...