martedì, 22 Giugno, 2021

studio

Società

In Italia aumentano laureati e cervelli in fuga

Rosaria Vincelli
Negli ultimi dieci anni in Italia è aumentata la percentuale di laureati, ma i numeri restano ancora inferiori rispetto alla media dei Paesi Ocse. Il gap, però, non si limita a questo: nel nostro Paese restano le ingombranti difficoltà di immissione nel mercato del lavoro. Questo fenomeno interessa sia i giovani in possesso di un titolo universitario che quelli con un...
Regioni

Lazio: Pubblicato Bando per il Diritto allo Studio 2021-2022

Redazione
E’ stato pubblicato sul sito dell’Ente regionale per il diritto allo studio e la promozione della conoscenza – DiSCo il Bando per il Diritto allo Studio 2021-2022, che prevede l’assegnazione di borse di studio, posti alloggio, servizio mensa, contributi per la mobilita’ internazionale e premi di laurea per l’anno accademico 2021-2022. I contributi e i servizi sono messi a bando...
Società

Giovani: a Napoli aumento di “Neet”

Redazione
È in aumento a Napoli il numero di giovani tra i 15 e i 29 anni che non lavorano e non studiano (i cosiddetti neet). Si concentrano nelle zone socialmente ed economicamente più deprivate della città. Nella maggioranza dei casi appartengono a famiglie vulnerabili dal punto di vista socio-economico e in zone con i valori immobiliari più bassi. A Napoli in...
Salute

Parkinson e Levodopa, uno studio ne dimostra l’efficacia di lunga durata

Redazione
La levodopa è da più di 50 anni il trattamento sintomatico d’elezione della malattia di Parkinson: la sua efficacia sui sintomi motori ha tuttavia oscurato la capacità di comprendere appieno gli aspetti relativi al suo meccanismo d’azione, l’efficacia differenziale sui sintomi motori, l’evoluzione delle complicanze motorie e, paradossalmente, anche la durata del suo effetto. Proprio quest’ultimo è stato oggetto dello...
Società

Scuola: istruzione in Italia, Anief “indietro tutta”

Redazione
“Il quadro non è dei migliori: come riporta la stampa specializzata, Orizzonte Scuola, “non sono positivi i numeri emersi dal Rapporto Censis per ciò che riguarda la scolarizzazione degli italiani rispetto alla media Ue”; infatti “pochi laureati, molti abbandoni scolastici, basse competenze” fanno si’ che il sistema educativo italiano non sia certamente ai massimi livelli”. È quanto si legge in...
Cultura

Formare il cervello, non dare i numeri

Giuseppe Mazzei
Una delle materie scolastiche più “discriminanti” tra coloro che la amano e coloro che la odiano è la matematica. È una disciplina che per alcuni è una vera passione per altri un’autentica tortura. Eppure della matematica non si può fare a meno, tanto più in un’era digitale che ha proprio nell’uso di una “mentalità” matematica la sua sua base di...
Cultura

Giovani eccellenze cercasi, torna il premio #studioinpugliaperché

Redazione
“Anche quest’anno abbiamo chiesto alle studentesse e agli studenti pugliesi di raccontarci perché hanno scelto la Puglia come luogo per l’alta formazione, lanciando la terza edizione del Premio #studioinpugliaperchè. Tante le novità di quest’anno, innanzitutto un allargamento della platea dei destinatari dell’iniziativa. Infatti, fatto salvo il vincolo del conseguimento dei titoli resti il massimo dei voti, per partecipare è sufficiente...
Società

Povertà e disagi, così nasce l’abbandono

Maurizio Piccinino
Conto alla rovescia per il ritorno a scuola, ma sarà ancora un anno di abbandoni e studi interrotti. Di ragazzi che gettano la spugna, di famiglie disinteressate se non addirittura favorevoli, all’abbandono degli studi, affinché il figlio possa essere un aiuto, quando nel migliore dei casi, chi lascia la scuola lo fa per un lavoro. Il dire addio allo studio,...