lunedì, 20 Maggio, 2024

ISEE

Giovani

Erasmus italiano. 10 milioni di euro per il biennio 2024-2025

Ettore Di Bartolomeo
Al via il Fondo per l’Erasmus italiano. Il Ministro dell’Università e della Ricerca, Anna Maria Bernini, ha firmato il decreto che eroga il finanziamento di 10 milioni di euro per i percorsi di mobilità nazionale degli studenti che partiranno dal prossimo anno accademico 2024-2025. “Sta crescendo un nuovo modello di Università. Un Erasmus italiano accanto a quello europeo significa più...
Attualità

Bonus gite scolastiche 2024: da oggi il Miur riapre le domande

Paolo Fruncillo
A partire da oggi e fino al 31 maggio 2024 le famiglie di studenti delle scuole secondarie di secondo grado possono nuovamente richiedere il bonus gite scolastiche da 150 euro. Si tratta di un contributo disponibile soltanto per coloro che hanno un Isee fino a 15mila euro annui. Per venire incontro all’esigenza delle famiglie di fare partecipare i propri figli...
Attualità

Friuli Venezia-Giulia: sale a 560 euro l’importo riconosciuto per i titolari della ‘Carta famiglia’

Francesco Gentile
Sale a 560 euro l’importo riconosciuto per ciascun figlio minore per i titolari di Carta famiglia residenti in Friuli-Venezia Giulia da più di 5 anni e viene innalzato da 30mila a 35mila il limite Isee per accedere al contributo. È quanto previsto dal nuovo regolamento di Dote Famiglia, la misura di sostegno alla natalità che riconosce un assegno annuale per...
Attualità

Agevolazioni su viaggi di istruzione per studenti. Le richieste su Unica fino al 15 febbraio

Federico Tremarco
Fino al 15 febbraio 2024 sarà possibile presentare sulla piattaforma Unica la domanda per accedere alle agevolazioni per i viaggi di istruzione e per le visite didattiche, rivolte alle famiglie con basso ISEE. Si tratta di uno stanziamento di 50 milioni di euro, messi a disposizione dal Ministero dell’Istruzione e del Merito per l’anno scolastico 2023/2024, per studentesse e studenti...
Economia

Confermata social card ‘Dedicata a te’ anche per il 2024

Paolo Fruncillo
“Prorogati i termini per l’attivazione della social card ‘Dedicata a te’. Le famiglie che non erano riuscite a ritirare la carta o a effettuare la prima transazione lo scorso 15 settembre potranno attivare la Carta a partire dal prossimo 15 dicembre”. Lo ha annunciato il Ministro dell’Agricoltura, della Sovranità alimentare e delle Foreste, Francesco Lollobrigida, dopo la pubblicazione del decreto...
Società

Assegno Unico Universale: nei primi 9 mesi del 2023 erogati 13,4 miliardi

Francesco Gentile
Durante i primi nove mesi dell’anno 2023 sono stati erogati alle famiglie assegni unici universali per un totale di 13,4 miliardi di euro, che si aggiungono ai 13,2 miliardi di erogazioni di competenza del 2022. È quanto emerge dall’ultimo aggiornamento dell’Inps pubblicato oggi e realizzato dall’Osservatorio Statistico sull’Assegno Unico Universale (AUU) che contiene al suo interno anche i dati relativi...
Energia

Arera. Luce +18,6%. Vannia Gava: sarà prorogata la tutela

Marco Santarelli
La bolletta elettrica per le famiglie aumenterà del 18,6 per cento nell’ultimo trimestre 2023. Per questo motivo il Governo, secondo quanto ha annunciato il viceministro dell’Ambiente, Vannia Gava, si sta lavorando a “una proroga di qualche mese” del mercato tutelato; ovvero il regime in cui le condizioni economiche delle forniture di elettricità e gas sono stabilite dall’Autorità di Regolazione per...
Attualità

Per altre 260 famiglie di Rimini arriva il Fondo Affitto

Paolo Fruncillo
Il Comune di Rimini, in merito al Fondo affitto per le famiglie con un Isee sotto i 35mila euro, ha dato il via libera alla nuova tranche per l’erogazione dei contributi, per un totale di 260 nuclei e un importo complessivo di 374.450 euro, il che sancisce il passaggio da una copertura di un bacino di 1326 beneficiari a 1585....
Società

L’Inps: al via l’assegno unico universale

Antonio Gesualdi
È arrivato l’assegno unico universale. Come ricordato dall’Inps, questa finestra temporale riguarda i beneficiari del sostegno per i figli a carico nel caso in cui l’assegno non abbia subito variazioni rispetto al mese precedente. Le famiglie che ricevono un importo diverso rispetto al mese precedente, a causa di cambiamenti delle condizioni del nucleo familiare oppure perché hanno presentato una nuova...