domenica, 3 Marzo, 2024

SPID

Attualità

Osservatorio Polimi: oltre 6 italiani su 10 hanno attivato lo Spid

Paolo Fruncillo
Secondo quanto emerge dalla ricerca dell’Osservatorio Digital Identity della School of Management del Politecnico di Milano, presentata oggi al convegno “Identità digitale: tutte le strade portano al wallet”, in Italia oggi oltre 6 italiani su 10 (61%) hanno attivato lo Spid, ossia 36,4 milioni di cittadini maggiorenni (il 73% degli over 18) a cui si aggiungono 13mila minorenni (appena lo...
Lavoro

‘Supporto per la formazione e il lavoro’ al via per gli ex percettori del RdC

Paolo Fruncillo
Gli ex percettori del Reddito di cittadinanza fra i 18 e i 59 anni, privi di una condizione di fragilità, da oggi potranno accedere alla nuova misura del Supporto per la formazione e il lavoro. Difatti è online il nuovo sistema informativo per l’inclusione sociale e lavorativa. Per accedervi basta collegarsi direttamente al sito www.inps.it. Superata l’identificazione – possibile tramite...
Economia

Inps attua l’innovazione del Pnrr

Ettore Di Bartolomeo
Nuovi servizi legati a lavoro e previdenza offerti dall’Inps. A darne notizia lo stesso Istituto che spiega di aver attivato una nuova funzionalità per rendere accessibile dal telefonino il Documento unico di regolarità contributiva (Durc). Si tratta di una delle attestazioni più importanti per la vita economica del Paese che illustra ogni passo delle regolarità contributiva. Innovazione del Pnrr L’innovazione...
Attualità

Milano: con lʼAnpr ridotti i tempi per le pratiche del cambio di residenza

Valerio Servillo
Con il passaggio al portale dell’Anagrafe nazionale della popolazione residente (Anpr), il Comune di Milano riduce drasticamente i tempi di attesa per cittadini e cittadine che presentano una domanda relativa a cambio di residenza e/o di indirizzo. Per i cambi di residenza verso Milano presentati da persone con cittadinanza italiana si è passati dai 45 giorni calcolati al 3 marzo...
Società

Nasce INAD, l’indice nazionale dei domicili digitali

Valerio Servillo
L’indice Nazionale dei Domicili Digitali INAD nasce dalla collaborazione fra AgID, il Dipartimento per la trasformazione digitale della Presidenza del Consiglio e Infocamere, la società delle Camere di commercio per l’innovazione digitale. I cittadini possono da ora registrare su INAD il proprio domicilio digitale, come per esempio un indirizzo PEC attivato in precedenza, dove ricevere tutte le comunicazioni ufficiali da...
Attualità

Identità digitale: al via il servizio ID InfoCamere Spid che semplifica la vita alle imprese

Leonzia Gaina
Al via il  servizio ID InfoCamere SPID che ha l’obiettivo di arricchire l’offerta degli strumenti per l’identità digitale a disposizione degli imprenditori e delle imprese. Dopo l’autorizzazione, nel 2020, a operare come Qualified Trust Service Provider (QTSP, ossia prestatore di servizi fiduciari qualificato, riconosciuto a livello europeo secondo il Regolamento eIDAS), con il recente ingresso nell’elenco degli gestori (Identity Provider)...
Economia

Pnrr, “riscrittura” per energia, assunzioni, Spid e dissesti

Maurizio Piccinino
La riscrittura della governance del Piano nazionale di ripresa e rsilienza approderà nell’Aula del Senato mercoledì prossimo 12 aprile, poi il testo passerà alla Camera. Il termine per la conversione in legge è fissato per il 25 aprile. Tempi stretti dunque con il Governo deciso ad imprimere un’ accelerazione malgrado su alcune questioni nonci sia  ancora piena sintonia nella maggioranza....
Hi-Tech

Furto dell’identità digitale. Inps rafforza la prevenzione

Leonzia Gaina
Il furto dell’identità digitale è un reato sempre più diffuso, soprattutto in Italia che si posiziona al sesto posto di una triste classifica internazionale. Del resto, più ampi si fanno i processi di trasformazione digitale e maggiori sono i rischi. Tuttavia, il furto di identità è un’eventualità che nella maggior parte dei casi può essere evitato. L’identità digitale è un...
Società

Nasce il baby-Spid, identità digitale per minori

Alessandro Alongi
Tutto pronto per far entrare anche i più piccoli nel mondo digitale della Pubblica Amministrazione: nelle scorse settimane il Garante per la protezione dei dati personali, infatti, ha dato il via libera – individuando le opportune garanzie – all’utilizzo del Sistema pubblico di identità digitale (SPID) anche da parte dei minorenni, oggi esclusi dalla possibilità di accedere ai siti pubblici che richiedevano...