lunedì, 24 Gennaio, 2022

Plastic Tax

Ambiente

Marevivo: “Il rinvio della Plastic Tax al 2023 ci sconforta”

Cristina Calzecchi Onesti
“Ancora un rinvio ingiustificato per l’entrata in vigore della Plastic Tax nazionale, la tassa sui manufatti in plastica con singolo impiego, noti come Macsi. Nella nota che segue l’approvazione del ‘Documento programmatico di bilancio’ da parte del Consiglio dei Ministri è stato annunciato lo slittamento al 2023”. È quanto denuncia in una nota Marevivo. “L’imposta sul consumo della plastica monouso,...
Ambiente

2021 un anno in chiaroscuro per l’ambiente

Cristina Calzecchi Onesti
Nel mondo cresce la consapevolezza dell’importanza di intervenire per salvare il pianeta, ma è difficile conciliare i tempi delle politiche con quelli della crisi ecologica e climatica. Davanti agli eventi estremi cui abbiamo assistito negli ultimi anni, come incendi, ondate di calore, alluvioni, riduzione delle produzioni agricole, siccità, secondo il WWF “l’Italia ha dato segni di vitalità che, però, si...
Economia

Sugar tax e Plastic tax. Cna: troppo dispendiose per le imprese, vanno cancellate

Francesco Gentile
Da un lato la transizione ecologica, l’impegno a ridurre l’inquinamento, dall’altro le necessità della produzione e di modelli di sviluppo consolidati. Così in questo scenario la Confederazione nazionale degli artigiani valuta positivamente il rinvio al 2023 della Sugar tax e la Plastic tax. Lo slittamento è stato annunciato in Consiglio dei ministri, “ma riteniamo necessaria la loro eliminazione”, sottolinea senza...
Agroalimentare

Agrinsieme: “Bene rinvio al 2023 di sugar e plastic tax”

Angelica Bianco
“Bene il rinvio al 2023 della Sugar tax e Plastic tax annunciato ieri in Consiglio dei ministri, ma continuiamo a chiederne l’eliminazione perché si tratta di una misura fortemente restrittiva che indebolisce non solo il settore della trasformazione, ma tutta la filiera”. Lo sottolinea il coordinamento di Agrinsieme, che riunisce Cia-Agricoltori italiani, Confagricoltura, Copagri e Alleanza delle Cooperative Agroalimentari, sollecitando...
Ambiente

 Piovesana (Confindustria): no alla plastic tax. Riciclo e compostaggio

Angelica Bianco
Smaltimento e riciclo delle plastiche possibile solo in una economia circolare. È la proposta che arriva da Confindustria sulla riduzione dell’incidenza di prodotti di plastica sull’ambiente, illustrata a Montecitorio da Maria Cristina Piovesana, (vice presidente della Confederazione per l’Ambiente, la Sostenibilità e la Cultura). L’obiettivo del Governo èrecepire la direttiva Europea sulla riduzione dell’uso della plastica, mentre per Confindustria oltre...
Il Fisco e la Legge

Competizione globale e ambiente: la carbon border tax UE

Angelica Bianco
Già prima della pandemia l’Unione europea si è data per il 2050 l’obiettivo di un impatto climatico pari a 0. Oltre a regolamentazione e a sussidi, la tassazione è e sarà uno degli strumenti principali dell’UE per perseguire i suoi obiettivi ambientali. D’altra parte, già dal 1999 in Italia abbiamo una vera e propria carbon tax e sin dal 2005...
Economia

Cartelle, sospese anche le notifiche fino al 31 maggio

Giuseppe Miceli*
Slitta al 31 maggio 2021 la scadenza della sospensione delle attività di riscossione, già operativa dall’8 marzo 2020, per effetto del decreto “Cura Italia” e precedentemente fissato al 30 aprile 2021. L’atteso decreto “Sostegni bis” non è riuscito, nemmeno in extremis, a sancire la proroga e risulta ancora “in corso di redazione” come si legge sul sito internet di Agenzia...
Ambiente

Plastic Tax, costi elevati e carenza di impianti

Maurizio Piccinino
“La plastic tax non ha finalità ambientali, penalizza i prodotti e non i comportamenti, e rappresenta unicamente un’imposizione volta a recuperare risorse generando nell’immediato ingenti costi a carico di consumatori, lavoratori e imprese”. Critica e senza appello, con motivazioni tecniche e ambientali precise, è la risposta di Confindustria alla tassa sulla plastica decisa dal Governo che entrerà in vigore a...
Attualità

Plastic Tax, il Governo s’arrende sotto i colpi di industriali e sindacati

Maurizio Piccinino
Il grande caos del Governo sulla legge di Bilancio è in dirittura d’arrivo. Sarà una settimana che metterà in evidenza tutte le contraddizioni dell’esecutivo in campo economico, il barometro del conflitto sarà l’emendamento “retromarcia” sulla Plastic Tax, tassa prevista dal Governo, poi finita tra le polemiche, quindi accantonata e, forse ora, ripresentata ma di molto mitigata. Di certo nelle casse...