venerdì, 18 Giugno, 2021

didattica

Società

Il 30% degli italiani soddisfatti della DAD

Redazione
Ad un anno dall’esordio della didattica a distanza, resta in chiaroscuro il giudizio degli italiani sul suo funzionamento: appena 3 su 10 la valutano positivamente. È quanto emerge dall’indagine “La DAD un anno dopo secondo gli italiani”, presentata oggi e curata dall’Istituto Demopolis per l’impresa sociale Con i Bambini, nell’ambito del Fondo per il contrasto alla povertà educativa minorile. Fra...
Società

Lezioni a distanza, oltre il 54% ne soffre “molto” la mancanza

Redazione
Oltre 6 ragazzi su 10 fra i 14 e i 19 anni tengono “molto” alla didattica in presenza. La scuola è associata a socialità, crescita, confronto, le lezioni a distanza a fatica, stress, noia. Questi i primi risultati dell’indagine portata avanti dal Centro Studi del Consiglio nazionale dell’Ordine degli psicologi nell’ambito delle attività congiunte con il Ministero dell’Istruzione per dare...
Attualità

Scuola, una Guida per destreggiarsi tra digitalizzazione e relazione umana

Rosaria Vincelli
L’istruzione continua a incassare colpi a causa dei numeri della pandemia. Tra tira e molla, ormai da marzo la scuola manda avanti i percorsi formativi grazie alla didattica a distanza.  All’inizio salutata con un po’ di scetticismo, la Dad è poi diventata un salvagente per docenti, educatori, studenti e famiglie. In questi mesi molto è stato fatto per migliorarne l’utilizzo...
Cultura

Un’ora di didattica per Giuseppe di Matteo: l’iniziativa del Parlamento della Legalità Internazionale

Nicolò Mannino
Sono passati venticinque anni da quel giorno in cui i “Carnefici” di “Cosa Loro” hanno ucciso e sciolto nell’acido il piccolo Giuseppe di Matteo, figlio di Santino mafioso e poi pentito che si è visto strappare il “suo piccolo” Giuseppe quale prezzo per non aver ritrattato quanto dichiarato. Il Parlamento della Legalità Internazionale, anche in tempi di didattica a distanza....
Società

Andrea Bocelli Foundation e Generali Italia insieme per potenziare la didattica per le scuole in ospedale

Redazione
Generali Italia e i suoi Agenti sostengono il progetto “Con Te, per disegnare il futuro” lanciato dalla ABF durante la fase 2 dell’Emergenza Covid-19 che prende vita anche all’interno della rete della Associazione Ospedali Pediatrici Italiani.  Muccia, 15 settembre – Continua la collaborazione tra l’Andrea Bocelli Foundation (ABF) e Generali Italia nel segno dell’innovazione e del superamento delle barriere, con...
Attualità

Scuola: basta alla didattica a distanza. Servono edifici idonei, meno alunni per classe e più insegnanti

Angelica Bianco
“La DaD – didattica a distanza – è stata un’esperienza di emergenza, ora basta. E’ stata sconfitta dalla realtà, da docenti, famiglie, politici di maggioranza e opposizione. Resta solo qualche ‘giapponese’ fautore della mutazione genetica della scuola”. Lungo e appassionato documento della Uil Scuola, che dice basta alla didattica a distanza imposta dalla emergenza Coronavirus e sollecita un tornare alla...
Attualità

La scuola a distanza penalizza le fasce più deboli

Rosaria Vincelli
La scuola è stata una delle prime realtà a doversi adeguare alle normative imposte per prevenire il diffondersi del Coronavirus. Già con il DPCM del 4 marzo 2020 il Governo ha stabilito la sospensione di tutti i servizi educativi e delle attività didattiche nelle scuole di ogni ordine e grado.  Il ricorso alla didattica a distanza, attraverso piattaforme online, si...
Cultura

Le Università toscane in campo per l’infanzia

Ettore Di Bartolomeo
Parte dalle Università di Firenze, Pisa e Siena, in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana, il progetto “UNI.T.I. – UNIversità Toscane per l’Infanzia” che mette in campo le competenze e l’esperienza di ricerca in didattica dei docenti delle tre Università toscane per la formazione e l’aggiornamento professionale degli insegnanti di scuola dell’infanzia. A monte del progetto c’è la...