martedì, 25 Giugno, 2024

stress

Salute

Uomini e donne rispondono in modo diverso allo stress

Francesco Gentile
Un nuovo studio condotto da ricercatori del Weizmann Institute of Science rivela con dettagli senza precedenti come il cervello dei topi, maschi e femmine, risponde in modo diverso allo stress. Nello studio, pubblicato su Cell Reports, i ricercatori del laboratorio congiunto del professor Alon Chen presso l’Istituto Weizmann e l’Istituto di Psichiatria Max Planck di Monaco hanno scoperto che una...
Turismo

Turismo genuino: l’Abruzzo scelto dalla Germania per migliorare lo stile di vita dei cittadini tedeschi

Federico Tremarco
Una straordinaria collaborazione tra la Germania e l’Abruzzo potrebbe migliorare lo stile di vita dei cittadini tedeschi. SI tratta di un’eccellente iniziativa che punterà a una vacanza attiva e autentica in un territorio rinomato per la sua naturalezza e per lo stile di vita salutare. L’Abruzzo, con il suo territorio incontaminato e la genuinità dei prodotti alimentari locali, entra nel...
Lavoro

Meno stress e il lavoro rende di più e felici

Domenico Della Porta
Oltre la metà degli infermieri professionali che operano nelle strutture sanitarie italiane lamenta stress e Burnout. Il dato, venuto fuori da una recentissima indagine della FNOPI, trova un interessante collegamento con uno dei punti evidenziati dall’Agenzia Europea per la Salute e la Sicurezza sul lavoro che ha proposto il 21 marzo 2023, in sostituzione di quelle del 30 settembre 2010,...
Salute

In Israele uno studio sui traumi subiti che possono alterare il cervello

Valerio Servillo
Un nuovo studio dell’israeliano Weizmann Institute of Science mostra come l’esposizione a un trauma durante l’infanzia altera il cervello, ma anche come lo stesso trauma possa essere “curato” perché non influisca pesantemente per tutta la vita. Soprattutto dopo i traumi diretti e indiretti, di una guerra, che si accanisce soprattutto sui civili, bambini e bambine, la scoperta potrebbe rivelarsi particolarmente...
Senza categoria

Toscana: il 50% degli adolescenti stressato dagli impegni scolastici

Paolo Fruncillo
Secondo quanto emerge dall’indagine Hbsc (Health behaviour school-aged children) sui comportamenti e gli stili di vita salutari in età scolare, un adolescente toscano su due si sente stressato dagli impegni scolastici. I problemi di ‘peso’ non sono troppo frequenti, più diffusi in ogni caso tra i maschi: l’obesità oscilla tra l’1 e il 3 per cento, anche se a tredici...
Lavoro

Ricerca Adecco 2023: solo il 18% degli italiani aspira a cambiare lavoro

Marco Santarelli
Dai dati forniti dall’Osservatorio INPS emerge che, nel primo semestre del 2022, il numero delle dimissioni volontarie dal lavoro ha superato il milione. Tuttavia, nella nuova edizione della ricerca del Gruppo Adecco Global Workforce of the Future, il 2023 segnerebbe un’inversione di tendenza rispetto al 2022 per quando riguarda desideri e aspettative dei lavoratori italiani. Secondo Adecco, solo il 18%...
Esteri

Per medici e nutrizionisti americani è fuorviante l’idea che il bere moderato migliori la salute

Marco Santarelli
Sebbene sia risaputo che bere troppo non sia salutare, la ricerca a volte è in conflitto su dove si trovi la linea di demarcazione tra consumo di alcol consentito e quello rischioso. Negli ultimi mesi, due studi hanno ulteriormente complicato il quadro. Un’analisi effettuata nel mese di marzo ha rilevato che i bevitori moderati e gli astemi hanno lo stesso...
Salute e Lavoro

Lavoratori maturi ma non stressati

Domenico Della Porta
Più di un lavoratore su due nel nostro Paese ha tra i 55 e i 64 anni. Lo ha evidenziato a febbraio scorso Eurofound sottolineando che l’invecchiamento della popolazione europea lancia molte sfide ai responsabili delle politiche in relazione all’occupazione, alle condizioni di lavoro, agli standard di vita e al welfare, in quanto è all’origine di preoccupazioni sulla sostenibilità dei...
Salute e Lavoro

Agile sarà il lavoro… ma non lo stress

Domenico Della Porta
Il lavoro “agile” genera anche disturbi fisici – tradizionali del lavoro d’ufficio o intellettuale –con la comparsa in molti lavoratori e lavoratrici smart, di disturbi alla vista, ipertensioni, malattie cardiovascolari nonché quelle del sistema muscolo-scheletrico, ad esempio, per l’uso di postazioni di lavoro non congrue, per i ripetitivi sforzi muscolari a cui vengono sottoposti gli arti superiori per carenza di...
Società

Il “mal di lavoro”: stress e rischi psicosociali

Domenico Della Porta
“Si muore sul lavoro per la cattiva organizzazione del lavoro, non solo di infortuni e malattie professionali”. È uno dei passaggi particolarmente significativi del Senatore Gianclaudio Bressa, Presidente della Commissione Parlamentare di Inchiesta sulle Condizioni di lavoro in Italia, sullo sfruttamento e sulla sicurezza nei luoghi di lavoro pubblici e privati, sottolineato al Senato durante la presentazione della Relazione Intermedia...